Tech 20 ottobre 2019

Wi-Fi 6 è più veloce: i vantaggi e gli smartphone compatibili

wifi-6

La connettività è sempre una caratteristica importante per gli smartphone: oggi tutti parlano di 5G, che abbiamo già illustrato approfonditamente. C’è però un’altra sigla estremamente importante che si vedrà sempre più spesso accanto agli smartphone del futuro: Wi-Fi 6. Con questa dicitura si taglia con il passato, cioè con sigle “difficili” per denominare le novità del protocollo Wi-Fi e ci sono già alcuni smartphone Apple e Samsung che lo supportano.

La Wi-Fi Alliance, cioè l’organizzazione nata nel 1999 e formata da alcune industrie leader del settore, ha deciso che la nomenclatura dovrà essere più semplice da sentire e pronunciare, per questo il nuovo standard Wi-Fi IEEE 802.11ax è stato denominato Wi-Fi 6. In questo modo gli utenti potranno riconoscere subito quali sono i dispositivi che supportano la tecnologia più recente. La stessa cosa è stata fatta in realtà anche per gli standard Wi-Fi precedenti: quello 802.11n è diventato Wi-Fi 4, mentre il 802.11ac è diventato Wi-Fi 5.

I vantaggi del Wi-Fi 6

Questo nuovo standard porta con sé parecchie novità, con differenze importanti tra il Wi-Fi 5 e 6 riguardo la tecnologia: il nuovo standard migliora le prestazioni della rete anche quando ci sono più dispositivi connessi contemporaneamente. Il primo grande vantaggio del Wi-Fi 6 è la velocità migliorata del 40% secondo le prime sperimentazioni, quindi sarà possibile scaricare a una velocità mai vista prima. Questo ovviamente può accadere ovviamente se sono compatibili sia il router che il dispositivo: la velocità arriva fino a 9.6 Gbps, molto più dei 3.5 Gbps del Wi-Fi 5. Chiaramente si tratta del massimo che si può raggiungere e la velocità non è riferita al singolo dispositivo, ma a tutti quelli connessi assieme.

Le prestazioni quindi migliorano anche nelle aree più affollate. Bisogna sapere infatti che la banda wireless si satura subito quando si connettono più smartphone o altri dispositivi allo stesso access point. Il Wi-Fi 6 organizza invece meglio il flusso dei dati, per evitare i cosiddetti “colli di bottiglia” che fanno decrescere la velocità di connessione. Inoltre c’è anche un maggior risparmio energetico, grazie a un nuovo algoritmo che riesce a comunicare con lo smartphone o computer connesso alla rete, in grado di accendere o spegnere il chip Wi-Fi, per evitare qualsiasi spreco di energia.

WiFi6 vantaggi

I vantaggi del Wi-Fi 6 secondo il sito 5G.co.uk

Quali sono gli smartphone in commercio compatibili con Wi-Fi 6?

Attualmente non ci sono molti smartphone compatibili con la connettività 802.11ax e sono per lo più top di gamma. Tra questi ci sono i Samsung Galaxy S10 e Samsung Galaxy S10+, che tra l’altro dopo alcuni mesi dall’uscita hanno visto anche un sostanzioso calo di prezzo. Questi dispositivi hanno vinto il premio “Best Wi-Fi Innovation Award”, proprio per essere stati i primi a introdurre il supporto alle reti Wi-Fi 6.

La Wi-Fi Alliance a settembre ha dato il via anche al programma di certificazione al Wi-Fi 6, tra cui ci sono i Samsung Galaxy Note 10 e Note 10+, pienamente compatibili con la tecnologia. Apple nel 2019 non ha aggiornato i suoi nuovi iPhone al 5G, ma lo ha fatto invece per la nuova connettività wireless: iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max supportano il Wi-Fi 6.

Altri smartphone in futuro si aggiungeranno a questa lista: tutti i dispositivi compatibili e certificati saranno accompagnati dal logo “Wi-Fi 6 Certified” e “Wi-Fi Certified WPA3”, cioè l’indicazione dei più recenti standard di crittografia e sicurezza.

Candido Romano
Candido Romano

Giornalista e copywriter con una grande passione per tutto ciò che è tecnologia e intrattenimento, soprattutto smartphone, tablet e videogiochi, di cui scrive dal 2005. Una passione che porta avanti fin da bambino, quando nella sua stanza entrò il Commodore 64: una folgorazione, che aprì un universo di possibilità.

Classe 1983, fa parte di quella generazione che ricorda un mondo...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Black friday
Tech 17 novembre 2019

Black Friday 2019: i migliori prodotti hi-tech da tenere d’occhio

Il miglior sito per la comparazione prezzi è Trovaprezzi.it, e il momento migliore per fare acquisti è con ogni probabilità il Black Friday. Tradizionalmente il Black Friday segna l’inizio delle spese natalizie,

Macbook Pro 16
Tech 16 novembre 2019

Apple MacBook Pro 16 ufficiale

Dopo mesi di indiscrezioni, Apple ha finalmente annunciato l'arrivo del nuovo MacBook Pro da 16 pollici che andrà a sostituire in maniera definitiva il vecchio MacBook Pro da 15 pollici. Il display

iPhone 12
Tech 14 novembre 2019

iPhone 12: importanti novità per il design?

Apple ha presentato i nuovi iPhone 11 e iPhone 11 Pro a settembre del 2019, apportando importanti novità tecniche rispetto ai precedenti iPhone X, come ad esempio la tripla fotocamera posteriore. Il