Tech 17 settembre 2019

Xiaomi Mi 9 Lite ufficiale: arriva a ottobre

Xiaomi Mi 9 Lite

Xiaomi Mi 9 Lite è stato ufficialmente presentato da Xiaomi e arriverà nel nostro Paese durante il mese di ottobre. Come preannunciato dalle recenti voci, che si sono fatte sempre più insistenti nel corso della scorsa settimana, le caratteristiche tecniche non sono una sorpresa, in quanto lo smartphone è a tutti gli effetti la versione internazionale dello Xiaomi CC9, annunciato qualche mese fa in Cina.

Sotto la scocca pulsa uno Snapdragon 710 di Qualcomm, coadiuvato da 6GB di RAM e 64 o 128 GB di archiviazione, espandibile tramite slot micro-SD. Nella parte frontale fa bella mostra di sé l’ampio display da 6,39 pollici, con risoluzione FullHD+, ovvero con 1080 x 2340 pixel. Il sensore per lo sblocco tramite impronte digitali è integrato sotto al display e nella parte superiore c’è invece un notch a goccia che ospita la fotocamera frontale con risoluzione di 32 Megapixel.

Mi 9 Lite

Xiaomi Mi 9 Lite e la particolare lavorazione sul retro.

Nella parte posteriore c’è invece un sistema di tripla fotocamera composto da un sensore principale da 48 Megapixel, un secondario da 8 Megapixel con ottica grandangolare e infine un terzo da 2 Megapixel che si occupa di gestire la profondità di campo. Non mancano alcune soluzioni avanzate in ambito fotografico, come per esempio l’AI Skyscaping, che migliora la resa dei colori del cielo, oltre che un editor video per poter effettuare modifiche on-the-go ai video registrati.

La parte posteriore è realizzata in vetro, con una particolare texture con righe ondulate che riflette la luce in maniera particolare, donando un effetto molto particolare. Il logo Xiaomi si illumina e funge da LED di notifica. La batteria è da 4030 mAh e supporta la ricarica rapida a 18 Watt. La connettività prevedere NFC, jack audio da 3,5 millimetri e supporto Dual-Sim. La piattaforma software è invece affidata a Android 9 Pie, con personalizzazione dell’interfaccia MIUI 10.

Mi 9 Lite è un dispositivo molto interessante che va ad aggiungersi all’attuale gamma di Xiaomi Mi 9, composta ormai da un numero interminabile di smartphone. Mi 9 SE, Mi 9T, Mi 9, Mi 9T Pro, in una fascia di prezzo compresa tra i 250 e i 450 euro. Il colosso cinese continua dunque con la sua tattica di saturare le diverse fasce di mercato, creando dispositivi molto simili tra di loro, che però d’altro canto potrebbero sovrapporsi e confondere l’utenza.

Per il momento non ci sono ancora informazioni per quanto riguarda i prezzi sul mercato italiano, ma vi terremo aggiornati.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento