Tech 27 settembre 2019

Xiaomi Mi 9 Pro 5G presentato ufficialmente con 12 GB di RAM

Mi 9 Pro 5G

Xiaomi, insieme al nuovissimo Mi Mix Alpha, ha presentato finalmente Mi 9 Pro 5G. Il dispositivo era trapelato nelle settimane passate, come ulteriore smartphone facente parte della gamma Mi 9, che ormai si compone di Mi 9 SE, Mi 9T, Mi 9, Mi 9T Pro e finalmente anche della versione 5G con hardware migliorato.

C’è però da dire che Mi 9 Pro 5G riprende gran parte delle caratteristiche del Mi 9 originale, ma ovviamente si aggiunge il supporto alle reti 5G, come suggerito dal nome.

Sotto la scocca, lo Snapdragon 855 usato sul primo Mi 9 lascia il posto al più prestante Snapdragon 855 Plus, coadiuvato da 8 o 12 GB di RAM e da 128, 256 o 512 GB di archiviazione. C’è inoltre un nuovo sistema di dissipazione con camera di vapore, in maniera del tutto similare a quello visto sul OnePlus 7 Pro.

La ricezione è assicurata da un avanzato sistema a sei antenne, che permette di avere un’ottima ricezione in ogni condizione.

Xiaomi Mi 9 Pro 5G

Il nuovo Mi 9 Pro 5G durante la presentazione ufficiale.

La batteria ha una capacità di ben 4000 mAh con supporto alla ricarica rapida a 40 Watt e a quella wireless a 30 Watt, oltre che supportare la ricarica inversa: si può di fatto usare il Mi 9 Pro 5G come piccola powerbank per caricare altri dispositivi, non solo smartphone ma anche cuffie o auricolari. Il Fast Charge consente di raggiungere il 100% della carica in soli 69 minuti in modalità wireless e in 48 minuti se si carica tramite cavo.

Migliorato inoltre il sistema di feedback aptico che raggiunge un tempo di risposta di soli 10 millisecondi e il supporto a 150 vibrazioni diverse, che possono tornare utili in diversi contesti, tra cui il gaming.

La parte fotografica non cambia rispetto al primo modello, con un triplo sensore che ha un principale da 48 Megapixel, un secondario da 16 e un terzo da 12 Megapixel, mentre nella parte frontale c’è una fotocamera da 20 Megapixel integrata sul notch a goccia, con un display AMOLED da 6,39 pollici, supporto all’NFC e alla dual-SIM.

I prezzi di Mi 9 Pro 5G sono, per il momento solo per il mercato cinese, di 473 euro per la versione di accesso fino ad arrivare ai 550 euro del top di gamma. Xiaomi non ha però rilasciato alcuna dichiarazione a un suo possibile arrivo fuori dalla Cina.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

ARM
Tech 29 maggio 2020

Android sfida Apple con ARM Cortex-X1

ARM Cortex-X1 è la sigla che identifica un nuovo processore molto potente destinato a essere usato da dispositivi Android di fascia alta nel 2021. L'azienda ha anche annunciato il programma Cortex-X Custom

Xiaomi pensa al 6G
Tech 29 maggio 2020

Xiaomi pensa già al 6G

Xiaomi ha comunicato qualche settimana fa, come avevamo scritto nel nostro articolo, che si sarebbe concentrata sullo sviluppo di soli smartphone compatibili con le reti 5G, proprio come Xiaomi Mi 10 5G

iPhone 2021
Tech 29 maggio 2020

L’iPhone del 2021 avrà 4 fotocamere?

iPhone 11 e 11 Pro compiranno a giugno nove mesi di vita e già si preparano a lasciare la scena al prossimo iPhone 12. Sappiamo bene che la macchina dei rumors è