Tech 31 agosto 2019

Xiaomi Mi Band 4 e Honor Band 5: le differenze

Xiaomi MiBand 4

Xiaomi Mi Band 4 e Honor Band 5 sono le due smartband, o fitness tracker che dir si voglia, più chiacchierate del momento. Si tratta di prodotti relativamente economici che puntano tutto sull’elevato rapporto qualità prezzo. Proprio per questo motivo, le schede tecniche sono sì molto simili, ma con alcune lievi differenze che potrebbero far propendere per l’una o per l’altra a seconda delle esigenze.

Xiaomi MiBand 4

Xiaomi MiBand 4

Prima di tutto la batteria. Xiaomi Mi Band 4 integra infatti una batteria da 135 mAh, che permette di avere un’autonomia di circa 20 giorni. Ovviamente il risultato può variare a seconda dell’utilizzo variando da un minimo di 10 a un massimo di 15 giorni. Questo perché a inficiare il consumo ci sono sicuramente le notifiche, il tracciamento continuo del battito cardiaco e la connettività con il cellulare. Honor Band 5 invece integra una batteria leggermente più piccola. Si ferma infatti a 100 mAh, con un’autonomia dichiarata di 12 giorni, che potrebbero tradursi in circa 9-10 giorni, ma attendiamo di provarla prima di esprimerci.

Honor Band 5

Honor Band 5

A differenza della Xiaomi Mi Band 4, Honor Band 5 integra però un sensore in grado di monitorare in maniera continuativa il livello di ossigeno nel sangue.

Entrambe sono però dotate di un display a colori con tecnologia AMOLED e diagonale di 0,95 pollici con risoluzione di 120 x 240 pixel. In questo caso però Xiaomi ha una forma ovale, mentre Honor ha adottato un più comune display rettangolare. Un altro punto in comune è dato dalla connettività: entrambi i fitness tracker usano infatti il Bluetooth 5.0 per collegarsi allo smartphone ed entrambi sono impermeabili fino a 5 atmosfere, potendo dunque essere immerse fino a 50 metri.

Xiaomi MiBand 4

Xiaomi MiBand 4

Per quanto riguarda i modelli con NFC, Xiaomi commercializza tali versioni solamente sul mercato cinese, mentre Honor non ha rilasciato dichiarazioni in merito all’arrivo della sua band con NFC in Europa. Chi fosse interessato all’acquisto, sappia che l’edizione normale di Xiaomi Mi Band 4, è disponibile a un prezzo medio di circa 34,99 euro, mentre Honor Band 5, che dovrebbe arrivare più tardi nel corso dell’estate, viene venduta in Cina con un prezzo di 25 euro.

Dunque, due fitness tracker molto simili tra di loro: chi puntasse a maggiore autonomia, fa bene a valutare la Mi Band 4 come dispositivo da usare tutti i giorni. Chi vuole invece qualcosa di più avanzato con la possibilità di tracciare la quantità di ossigeno nel sangue o per monitorare il nuoto, dovrebbe considerare l’Honor Band 5, non appena questa sarà ufficialmente disponibile anche nel nostro mercato.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 6 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Charge 4
Tech 3 marzo 2021

Fitbit: i dati SpO2 ora visualizzabili su Charge 4

Fitbit continua ad aggiornare i suoi dispositivi. Dopo aver annunciato alcune novità per Fitbit Sense, Versa 2, Inspire 2 e Versa 3 ha cominciato a rilasciare l’aggiornamento per la smartband Fitbit Charge 4

Mi band 5
Tech 26 febbraio 2021

Xiaomi Mi Band 6 avrà il supporto a WhatsApp e Telegram?

La smartband di Xiaomi è uno dei prodotti di maggiore successo del brand. La Mi Band è un dispositivo venduto a una cifra decisamente economica pur presentandosi con tante caratteristiche interessanti. Nel

fitbit_sense_versa_3
Tech 10 febbraio 2021

L’app Fitbit aiuta a monitorare il livello di glucosio nel sangue

Gli smartwatch Fitbit sono tra i più completi presenti sul mercato. Fitbit Sense può essere definito un vero e proprio orologio per la salute grazie alle tante funzioni che ci aiutano a