Tech 9 aprile 2020

Xiaomi: un nuovo smart speaker in arrivo?

Smart speaker Xiaomi

Xiaomi potrebbe presto presentare un nuovo smart speaker, ovvero un dispositivo con cui interagire tramite appositi comandi vocali e che, a giudicare da quanto trapelato ricorda molto da vicino l’Apple HomePod, oppure l’Amazon Echo Plus.

Il nuovo altoparlante ha infatti una forma cilindrica, caratteristica che fa pensare a una diffusione audio a 360 gradi, per una migliore esperienza di ascolto. Nella parte alta potrebbe esserci invece una superficie touch che permetterebbe il controllo dell’altoparlante, presumibilmente potendo gestire la riproduzione, il volume oppure l’attivazione del microfono. È quanto traspare da un brevetto registrato presso il CNIPA, ovvero l’ente cinese per la registrazione di nuove idee e tecnologie.

Uno degli aspetti più curiosi è la presenza di jack aux da 3,5 millimetri nella parte anteriore. Non che si tratti di una novità assoluta in quanto anche i dispositivi Amazon Echo come Echo Spot e Echo Dot ne sono dotati, ma per esempio gli smart speaker di Google ne sono sprovvisti. Una caratteristica che potrebbe permettere di collegare lo smart speaker con cuffie, altoparlanti e soundbar di vario tipo, rendendo di fatto qualsiasi dispositivo di riproduzione audio, intelligente.

Xiaomi Brevetto

Il brevetto mostra un altoparlante intelligente.

 

Xiaomi non ha però rilasciato molte informazioni sul nuovo dispositivo e non è chiaro se ci sarà un assistente vocale proprietario oppure Google Assistant o Alexa.

Trattandosi però di un semplice brevetto, non si conoscono ancora dettagli e soprattutto quando e se il prodotto arriverà sul mercato. Molto spesso le aziende di qualsiasi settore depositano infatti brevetti a scopo cautelativo, per proteggersi dai cosiddetti “patent troll”, ovvero gente che deposita idee in maniera indiscriminata per poi ottenere un guadagno richiedendo il pagamento delle royalties.

Sicuramente il mercato degli altoparlanti smart è in netta crescita e scaturisce tanto interesse da parte di numerose aziende, tra cui anche grandi nomi del settore audio, come Sonos o Bose.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

samsung
Tech 17 giugno 2020

Samsung: in futuro smartphone con 6 fotocamere?

Samsung di recente ha depositato un brevetto molto interessante, che potrebbe anticipare quello che è il futuro degli smartphone top di gamma dell’azienda sudcoreana. Il disegno tecnico emerso dall’ufficio brevetti WIPO mostra

oppo
Tech 6 maggio 2020

Oppo deposita il brevetto di uno smartphone con tastiera fisica

I cellulari BlackBerry con tastierino fisico hanno segnato in maniera viva l’epoca antecedente agli smartphone come li conosciamo oggi. La tastiera fisica è stata, infatti, un must per molti anni e ancora oggi

PSVR
Tech 6 agosto 2019

Un brevetto mostra l’eye-tracking sul prossimo visore Sony

Le fughe di notizie e i brevetti sono una delle fonti principali quando si parla di tecnologia, in grado di far speculare appassionati e specialisti del settore su quelli che potrebbero essere