Trend 16 novembre 2019

Osservatorio TV & Co.: gli over 65 i più appassionati

osservatorio TV

Era il 29 ottobre 1969 quando fu effettuata la primissima trasmissione di dati tra due computer. Da allora sono trascorsi 50 anni e il web ne ha fatta di strada, rivoluzionando radicalmente le abitudini quotidiane, il modo di lavorare e di spostarsi, e persino il modo di fruire della Tv, oggi quasi completamente dominata dallo streaming.

Trovaprezzi.it nella sua ultima ricerca ha analizzato le preferenze degli italiani relativamente alla ricerca online di prodotti audio e video necessari per ricreare un home cinema. Smart Tv, home theater, impianti e diffusori audio di ultima generazione sono ormai parte integrante delle nostre case. Italiani appassionati di cinema e serie tv, complici anche i mesi invernali, sembrano orientarsi sempre più verso l’acquisto di dispositivi capaci di riprodurre con alte prestazioni e direttamente in casa l’atmosfera tipica di una sala cinematografica.

osservatorio_nov19_TV&Co_1

Analizzando le intenzioni di acquisto tra gennaio e settembre 2019 su Trovaprezzi.it si rilevano oltre 4 milioni e 530 mila ricerche totali per Smart TV, strumenti e schermi di videoproiezione, Home Theater e Chromecast, esempi di dispositivi low cost in grado di trasformare il tradizionale televisore in una Smart TV. I diffusori audio con 261 mila ricerche nel 2019 hanno registrato il maggiore picco, con +38%, rispetto alle 189 mila ricerche del 2018.

tabella

Dall’ultimo Rapporto Auditel-Censis (ottobre 2019) emerge che i nuclei familiari sono dunque sempre più tecnologici e “iperconnessi”. Sebbene nella battaglia degli schermi nel 2018 per la prima volta gli smartphone (46 milioni e 600 mila) abbiano superato gli apparecchi Tv (pari a 42 milioni e 300 mila), nella maggior parte delle famiglie (il 97%) è ancora presente un televisore, da solo o con altri device digitali. Nello specifico 5,7 milioni di italiani, anziché guardare i programmi attraverso i canali “tradizionali” preferiscono connettersi ad internet.

Non solo giovanissimi amanti di Tv e cinema in HD. Quest’anno nella ricerca di televisori smart si sono distinti proprio gli over 65 detti anche “anziani digitali” (+34% di ricerche rispetto al 2018). La fascia più matura della popolazione è stata infatti particolarmente attiva nelle ricerche sul web anche per le altre categorie di prodotti: componenti Home Theater (+51% rispetto al 2018), schermi di videoproiezione (+49%), videoproiettori (+42%), diffusori audio (+34%). Quest’ultima categoria ha destato interesse tuttavia anche nelle fasce più giovani tra 25-34 anni (+27% rispetto al 2018), 35-44 anni (+5%) e 45-54 anni (+7%). Da evidenziare anche il maggior peso delle donne in questo tipo di ricerche: da gennaio a settembre si sono distinte rispetto agli uomini in particolare nelle ricerche di videoproiettori (+46% sul 2018), schermi per videoproiettori (+30%) e Tv (+12%).

osservatorio_nov19_TV&Co_2

Volendo ricreare gli effetti di un cinema direttamente a casa, quali dispositivi bisogna acquistare e a quale prezzo?

Considerando un salotto di 30 mq le soluzioni variano anche a seconda del budget (prezzi rilevati su Trovaprezzi.it nella settimana dal 28 al 31 ottobre 2019):

I più esigenti potranno optare per una Smart TV di maggiori dimensioni o aggiungere anche un videoproiettore ed uno schermo. I prezzi dei videoproiettori oscillano tra i 12 Euro di un videoproiettore leggero, compatto e portatile per smartphone, ai circa 26.400 Euro di un Epson con lampada Diodo laser e luminosità 15000 ANSI lumen. Per l’acquisto di uno schermo di 400 cm per proiettare le immagini il prezzo di partenza è 248 Euro.

Per tutti coloro che, al contrario, ancora non dispongono di una TV collegata ad internet, con soli 29,90 Euro è possibile acquistare un Google Chromecast3, ovvero un dispositivo che collegato ad un comune televisore permette di accedere ai contenuti video presenti in rete.

Alessandra Casati
Alessandra Casati

Le sue passioni di sempre e da sempre sono la tecnologia, la moda e tutto ciò che è trendy. Si avvicina alla scrittura per diletto, dedicando una particolare attenzione a tutte le nuove tendenze, sia in campo digitale sia in ambito più “analogico”. Questo dualismo di interessi che la caratterizza è ben rappresentato nel tatuaggio che ha sulla schiena: la...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Samsung Bixby
Tech 4 febbraio 2020

Samsung: un nuovo speaker smart con Bixby e display flessibile?

Il mercato degli altoparlanti smart potrebbe presto vivere un periodo molto florido e pieno di innovazione. Dopo l’avvento degli altoparlanti di Google e Amazon, arrivati in Italia durante il 2018 anche Samsung

JBL Charge 3
Tech 30 gennaio 2020

JBL Charge 3: speaker portatile di fascia medio alta

JBL Charge 3 è un altoparlante Bluetooth di fascia medio alta che vuole imporsi nel segmento degli speaker portatili con un design molto riconoscibile e con un audio a 360 gradi di assoluto

gadget del decennio
Tech 18 gennaio 2020

Le migliori innovazioni tecnologiche degli ultimi dieci anni

Gli anni ‘10 del 2000 si sono appena conclusi, ed è un buon momento per guardarsi indietro e cercare di comprendere quali siano le innovazioni tecnologiche presentate nell'ultimo decennio che valga la