Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Trovaprezzi.it: la top 10 delle asciugatrici più cercate nel 2022

Le asciugatrici sono elettrodomestici sempre più diffusi nelle nostre case perché offrono una grande praticità. Ecco i 10 modelli più cercati nel 2022
Di Irene Bicchielli Aggiornato il 27 gennaio 2022
le migliori asciugatrici

L’asciugatrice è un elettrodomestico sempre più diffuso nelle nostre case per la semplicità di utilizzo e il risparmio di tempo che è in grado di garantire. Senza contare che, grazie ad un’asciugatrice, si può dire addio per sempre a stendini, mollette e umidità in casa: un vantaggio non da poco, specialmente in inverno. Per avere un bucato perfettamente asciutto in breve tempo sarà sufficiente mettere i panni nel cestello, far partire il programma preferito e attendere che l’asciugatrice faccia il suo lavoro.

Se i vantaggi sono indiscutibili, non è però così semplice scegliere il modello giusto di asciugatrice: ce ne sono di ogni brand, di ogni prezzo e con diverse funzionalità, tanto che orientarsi nella scelta può diventare difficoltoso e vi può venire d’aiuto la nostra guida all’acquisto dedicata alle migliori asciugatrici.

Inoltre, abbiamo raccolto le esperienze dei nostri utenti e vi proponiamo la classifica delle 10 asciugatrici più cercate nell’arco del 2022 su Trovaprezzi.it. Particolarmente apprezzati sono i modelli slim e le fasce di prezzo più basse (lo dimostra la presenza di ben cinque modelli di Beko, che domina letteralmente la classifica): conoscendo le caratteristiche degli elettrodomestici e valutando le giuste funzionalità, oggi è infatti possibile trovare ottimi modelli anche senza spendere una fortuna.

Scopriamo dunque le 10 asciugatrici più cercate nel 2022: troverete sicuramente quella adatta a voi!

10. Beko DRX732W

Beko DRX732W

Beko DRX732W

In decima posizione troviamo l’asciugatrice Beko DRX732W, un modello semplice ed economico ma molto efficiente. Ha una capacità di 7 Kg e 15 diversi programmi per offrire la massima flessibilità di utilizzo. Il particolare cestello AquaWave garantisce un trattamento delicato rispettoso anche dei tessuti più preziosi e il sensore di asciugatura offre risultati sempre impeccabili, senza sprechi di energia. Scegliendo il sistema antipiega è possibile minimizzare le pieghe sui capi durante l’asciugatura, mentre la partenza ritardata fino a 24 ore e la funzione Termina Entro assicurano anche la massima flessibilità di utilizzo.

9. Electrolux EW7HL83B5

Electrolux EW7HL83B5

Electrolux EW7HL83B5

Al nono posto c’è uno dei modelli più avanzati dell’intera classifica. L’asciugatrice Electrolux EW7HL83B5, con una capacità di carico di 8 Kg, è particolarmente indicata per chi ha molti capi delicati nel proprio bucato quotidiano. Infatti, non solo asciuga i capi a basse temperature per rispettare anche le fibre più delicate, ma è dotata anche di un particolare cestello in acciaio inox con rotazione bidirezionale e dell’opzione Reverse Plus, per asciugare delicatamente i capi sensibili alle temperature riducendo al minimo le pieghe. Inoltre, il sistema SensiCare regola il tempo di asciugatura in base alla quantità del bucato.

8. Candy CS4 H7A1DE-S

Candy CS4 H7A1DE-S

Candy CS4 H7A1DE-S

In ottava posizione si trova un modello Candy: l’asciugatrice a pompa di calore CS4 H7A1DE-S assicura un bucato morbido e rigenerato ciclo dopo ciclo. Con una capacità di carico da 7 Kg e ben 15 diversi programmi, tra cui quello certificato Woolmark per preservare la lana e quello Stiro Facile per un bucato minimamente sgualcito, offre un bucato sempre impeccabile con il minimo spreco di risorse. Il tasto della partenza differita assicura la massima libertà per programmare l’asciugatura fino a 24 ore dopo, per avere il bucato pronto nell’ora esatta in cui si torna a casa!

7. Beko DRXS722W

Beko DRX722W

Beko DRX722W

In settima posizione c’è l’asciugatrice Beko DRX722W, con una capacità di asciugatura di 7 Kg e ben 15 diversi programmi tra cui scegliere: tessuti misti, indumenti sportivi, camicie, seta, jeans e naturalmente il ciclo rapido sono solo alcuni dei programmi di cui dispone questo modello. Essendo un modello a pompa di calore, lavora a temperature basse rispettando qualsiasi tessuto e grazie ai sensori di asciugatura è in grado di rilevare l’umidità del bucato ed evitare sprechi. Un plus è il programma freshen-up, specifico per rinfrescare gli indumenti che sono rimasti a lungo chiusi nell’armadio. Tutto questo è facilissimo da gestire grazie al pratico display digitale.

6. Beko DRX837WI

Beko DRX837WI

Beko DRX837WI

L’asciugatrice a pompa di calore Beko DRX837WI è in grado di asciugare qualsiasi capo in modo delicato e accurato, proteggendo i tessuti anche più delicati dal restringimento perché lavora a basse temperature. Una volta terminato il ciclo, l’elettrodomestico si arresta autonomamente in modo da evitare qualsiasi spreco e mantenere i consumi energetici sempre bassi. La partenza differita fino a 24 ore e il blocco di protezione bambini lo rendono un modello molto sicuro e pratico nella vita di tutti i giorni. Inoltre, si può scegliere tra ben 16 programmi diversi per asciugare gli 8 Kg di carico massimo consentiti.

5. Candy CS C10DG-S

Candy CS C10DG-S

Candy CS C10DG-S

Al quinto posto troviamo un’altra asciugatrice Candy: la CS C10DG-S è l’ideale per chi ha carichi molto grandi e ingombranti perché consente di asciugare ben 10 kg di bucato! I programmi di cui dispone sono 15, tra cui alcune funzioni speciali come lo Stiro Facile (sistema antipiega che impedisce al bucato di stropicciarsi). Grazie alla connettività NFC, si collega allo smartphone per conoscere i dettagli sui consumi e scaricare programmi aggiuntivi per un’asciugatura sempre più personalizzata. Il rilevatore di peso regola il tempo necessario per un’asciugatura perfetta e quando il ciclo finisce, l’elettrodomestico si spegne automaticamente.

4. Candy CS C8LF-S

Candy CS C8LF-S

Candy CS C8LF-S

In quarta posizione un modello particolarmente economico e basico, ma efficiente. L’asciugatrice CS C8LF-S è perfetta per chi cerca flessibilità e semplicità: dotata di partenza differita fino a 9 ore, offre un’asciugatura delicata e rispettosa dei tessuti. Per dare risultati di asciugatura sempre uniformi, c’è il sensore elettronico intelligente dell’umidità che lascia un livello di umidità adeguato a stirare il bucato nella metà del tempo. Grazie alla connettività NFC, l’asciugatrice si può controllare da remoto. E la certificazione Woolmark attesta che i maglioni restino sempre morbidi e rigenerati. Versatile e adatta a tutte le case, ha una capacità di carico di 8 Kg.

3. Beko DRY833CI

Beko DRY833CI

Beko DRY833CI

L’asciugatrice a pompa di calore Beko DRY833CI ha una capacità da 8 Kg ed è caratterizzata da una bassissima rumorosità, grazie al motore inverter senza spazzole ProSmart. Il cestello AquaWave è dotato di celle che limitano l’attrito tra i capi e in questo modo rispettano anche la biancheria più delicata senza rovinarla. Dotata di 16 programmi, ha un display Superia facilissimo da gestire e permette la partenza ritardata fino a 24 ore così da sfruttare le ore notturne per risparmiare sui consumi. Il filtro Easy Clean è un altro plus di questo modello: la sua impugnatura ergonomica permette di rimuovere e pulire con facilità la lanuggine che si accumula dopo ogni ciclo.

2. Bosch WTR87TW8IT

Bosch WTR87TW8IT

Bosch WTR87TW8IT

L’asciugatrice WTR87TW8IT è uno dei migliori modelli Bosch (e si deduce anche dal prezzo elevato) perché possiede un’eccellente classe energetica ed è dotata di tecnologie all’avanguardia che si prendono cura del bucato anche più delicato. Il cestello Sensitive contribuisce a rendere l’asciugatura più delicata perché ha una particolare forma nella struttura interna. Per gli indumenti in lana c’è anche uno speciale cestello che rimane sospeso, evitando infeltrimento e impiegando fino al 75% in meno di tempo. La tecnologia Sensitive Drying System elimina il rischio di pieghe, così anche la stiratura sarà molto più agevole.

1. Beko DRXS712W

Beko DRXS712W

Beko DRXS712W

In prima posizione troviamo ancora un modello firmato Beko. L’asciugatrice DRXS712W è un modello slim che consente di asciugare 7 Kg di bucato ma ha dimensioni compatte e poco ingombranti, per essere posizionata anche in spazi ristretti. La tecnologia a pompa di calore consente di riutilizzare l’aria calda all’interno dell’apparecchio, riducendo notevolmente i consumi energetici. La tecnologia Eco Gentle è progettata per mantenere intatti e brillanti i colori dei capi, grazie all’asciugatura a condensazione delicata ma efficace. Il sensore di asciugatura regola autonomamente la durata del programma in base alla quantità d’acqua presente nel bucato.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Commenti

Kitty nardi
9 febbraio 2021, 5:53

Credo sarebbe interessante conoscere quale asciugatrice distrugge meno i tessuti
Ho una electrolux che lascia pugni di pelucchi alla fine di ogni ciclo

Rispondi

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Torna su