Samsung Galaxy Z Fold3, quanto è resistente? Ecco il test

Il nuovo smartphone pieghevole Galaxy Z Fold3 è protetto dal Gorilla Glass Victus e ha la certificazione IPX8. Ma è davvero più resistente del Fold2?
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 30 agosto 2021
Galaxy Z Fold3

Il Galaxy Z Fold3 è lo smartphone che attira maggiore attenzione nelle ultime settimane. È la nuova generazione di smartphone pieghevole di Samsung che – assieme a Galaxy Z Flip3 – sta tracciando la strada per questa nuova tipologia di dispositivi. I passi avanti fatto dal colosso di Seul sono visibili sin da subito: il nuovo arrivato viene presentato come più resistente rispetto al predecessore, ma è davvero così? La risposta ci viene data dal JerryRigEverything, che – puntuale come sempre – ha torturato il Galaxy Z Fold3 che ne è uscito meglio dei suoi predecessori.

Lo smartphone è protetto dal vetro Gorilla Glass Victus che permette al nuovo Galaxy Z Fold3 di resistere fino al punto 6 della scala di Moh prima di cominciare a mostrare i graffi: questo vuol dire che lo smartphone è in grado di resistente per la maggior parte ai danni che potrebbero essere causati da soldi spiccioli o chiavi, anche se il consiglio è sempre di tenerli lontani. Lo schermo interno pieghevole, invece, è realizzato in plastica ed è sì più resistente delle generazioni precedenti, ma cede già al livello 2. Attenti, dunque, anche alle unghie, così come suggerito dai tanti avvisi di Samsung al momento dell’accensione del dispositivo.

Galaxy Z Fold3

Galaxy Z Fold3, poi, gode della certificazione IPX8, quindi, gli schizzi d’acqua non dovrebbero creare particolari problemi. Nonostante non sia certificato contro la polvere, lo smartphone sembra resistente bene durante il test: buttandoci su della sabbia, lo smartphone continua a chiudersi e a non mostrare problemi, almeno nell’immediato, fermo restando che non è lo smartphone più indicato da portare in spiaggia o in ambienti ostili.

Insomma, Samsung è riuscita a fare un lavoro egregio a livello costruttivo migliorando ancora di più un prodotto estremamente delicato come Galaxy Z Fold3. Il futuro sembra essere ormai già qui e i nuovi pieghevoli di Samsung ne sono la prova.

 

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti