Menopausa: guida all’acquisto degli integratori e dei prodotti salute

La menopausa è una fase della vita che interessa ogni donna ed è caratterizzata dalla cessazione del ciclo mestruale e dalla diminuzione dei livelli fisiologici di ormoni come estrogeni e progesterone. Questo squilibrio ormonale provoca cambiamenti significativi nel corpo umano e conduce a sintomi, quali le vampate, l’irritabilità, l’aumento di peso e molte altre problematiche fisiche e psichiche. Per questo motivo, oltre ai classici integratori di vitamine e minerali, si può ricorrere a rimedi naturali, prodotti salute e supplementi alimentari che siano in grado di affrontare e attenuare i sintomi della menopausa e promuovere uno stato di benessere durante tutta la fase della peri-menopausa. 
rimedi per la menopausa

Come scegliere i migliori prodotti per combattere la menopausa

Integratori di calcio e vitamina D

La “D” è l’unica tra le vitamine che può essere sintetizzata ex-novo dal corpo umano in seguito all’esposizione alla luce solare, eppure in determinati momenti della vita può essere necessaria un’integrazione dall’esterno per soddisfare le necessità dell’organismo. La menopausa è uno di quei particolari momenti, in cui l’utilizzo di integratori a base di vitamina D può rendersi necessario per aiutare il benessere di ossa, articolazioni, cute, intestino e sistema immunitario. Insieme a questa vitamina spesso viene assunto anche il calcio. Si tratta di un minerale che, in associazione con la vitamina liposolubile, aiuta a prevenire l’osteoporosi e combattere problematiche legate agli squilibri offerti dagli ormoni durante la menopausa. Dopotutto, per arrivare a vivere una vecchiaia in salute è necessario preservare il benessere di ossa e articolazioni e prevenire fenomeni di carenza di minerali e malnutrizione.

Integratori di omega 3

Gli integratori a base di omega 3, altro non sono che acidi grassi polinsaturi considerati essenziali per l’organismo umano. L’EFSA (Autorità europea per la sicurezza alimentare) ha confermato i claims che vedono gli integratori di omega 3 utili per il mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue e per il corretto funzionamento del cuore. Questi effetti benefici sono importantissimi per la prevenzione e il mantenimento di uno stato di benessere fisico, anche durante tutto il periodo della menopausa. Infatti, proprio in questi anni, a causa di squilibri nei livelli di estrogeni e progesterone, il corpo femminile può andare incontro a variazioni anche di tipo metabolico. Ciò può influenzare i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue, creando significative alterazioni del profilo lipidico. Per questo motivo si rende necessaria l’assunzione di integratori specifici che aiutino a modulare i livelli plasmatici di tali molecole, già a partire dai primi sintomi del periodo pre-menopausa.

Integratori con isoflavoni di soia
La menopausa è caratterizzata da una riduzione significativa della produzione di estrogeni. Si può dire che il loro livello cali costantemente più passano gli anni. Per questo motivo può rendersi necessaria l’assunzione di integratori specifici a base di isoflavoni di soia, che veicolano molecole con una struttura molto simile a quella degli estrogeni. Si parla, infatti, di fitoestrogeni capaci di veicolare alcuni degli effetti benefici generati dagli ormoni originali. Gli estrogeni sono importanti per l’idratazione e il mantenimento di una pelle sana, bella e luminosa, ma anche per migliorare il metabolismo e l’assorbimento di nutrienti a livello intestinale. Per questo motivo, l’assunzione di isoflavoni di soia, ricchi di fitoestrogeni, può aiutare a ritardare i sintomi tipici della menopausa o a ridurne l’impatto su organi e tessuti.

Creme vaginali e lubrificanti

La menopausa passa anche attraverso la generazione di stati di secchezza cutanea e mucosale. Le irritazioni, i fastidi, i pruriti e la secchezza vaginale sono sintomi tipici del periodo della menopausa. Per questo motivo, può avere senso l’intensificazione di procedure di igiene intima, che vedano nel quotidiano anche l’utilizzo di prodotti come creme e lubrificanti vaginali. Questi dispositivi contengono ingredienti altamente idratanti e lubrificanti, ma vengono arricchiti anche con molecole lenitive naturali e fitoestrogeni che aiutano il normale equilibrio del pH e della microflora batterica vaginale.

(Dati aggiornati a novembre 2023 e soggetti a variazione nel tempo)

Integratori di calcio e vitamina D

integratori per la menopausa
La Vitamina D è una molecola lipofila che si presenta in due forme attive: la vitamina D3 o colecalciferolo, sintetizzata dagli organismi animali, e la vitamina D2 o ergocalciferolo presente negli alimenti di origine vegetale. Questa molecola è fondamentale in ogni fase di vita delle persone. Da quando si è piccoli, la vitamina D viene utilizzata per l’accrescimento e la maturazione ossea, e rimane essenziale fino alla tarda età, quando aiuta a combattere problemi come osteoporosi, lesioni e fratture ossee. La vitamina D è importante anche per regolare le funzioni del sistema immunitario e il benessere dell’apparato muscolo-scheletrico. Durante il periodo della menopausa, questa integrazione diventa davvero importante per preservare il benessere dell’organismo a 360 gradi. Per questa ragione, alcuni brand hanno realizzato integratori multicomponente come Multicentrum Donna 50+ Compresse, che contengono vitamine A, C, D, E, K e vitamine del gruppo B, oltre a minerali come calcio, cromo, ferro, fosforo, iodio, magnesio, manganese, molibdeno, rame, selenio e zinco. In aggiunta alle integrazioni alimentari più generali, esistono supplementazioni più specifiche come Perrigo Ymea 8in1 Compresse. Questo prodotto a base di estratto di foglie di Salvia (Salvia officinalis L.), radice di Maca (Lepidium meyenii Walp), estratto di Agnocasto (Vitex agnus castus L.), zinco, vitamina C e D3 e vitamine del gruppo B (B5, B6, B12 e Acido folico), rappresenta una formulazione sviluppata con l’obiettivo di supportare il benessere e la vitalità delle donne in menopausa, contrastando con un prodotto solo ben 8 tra i disturbi tipici di questa delicata fase di cambiamento della donna. Se si vuole optare per un integratore che contenga esclusivamente vitamina D, si può scegliere Metagenics Vitamina D 2000 U.I. Compresse, che attraverso 1 compressa masticabile al giorno, aiuta a soddisfare il fabbisogno di tale sostanza. Si tratta di un integratore adatto ai vegetariani, privo di glutine, lattosio o soia, che può essere assunto senza problemi anche durante la delicata fase della menopausa. Anche il calcio è importante per il benessere di ossa, intestino, contrazione muscolare e benessere dell’organismo femminile durante la menopausa. Per questo, oltre a essere presente nella maggior parte degli integratori multi-componente per la menopausa presenti in commercio, è disponibile in formulazione specifiche come Pharmaelle Barilife Calcio Liquido Bustine. Il nuovo integratore a base di calcio fosfato liposomiale (Lipocal®), è utile per i pazienti bariatrici, anziani o donne in menopausa, per prevenire la possibilità di demineralizzazione ossea, osteopenia e aumentato rischio di osteoporosi e fratture ossee.

Integratori di omega 3

Gli integratori a base di omega-3, in particolare l'acido eicosapentaenoico (EPA) e l'acido docosaesaenoico (DHA), hanno dimostrato notevoli benefici nel salvaguardare il benessere cardiovascolare, tenendo sotto controllo i livelli di colesterolo e trigliceridi e riducendo l’infiammazione tissutale. L’EFSA (Autorità europea per la sicurezza alimentare) ha confermato questi claims come positivi per la salute e, quindi, in molti casi vengono consigliati anche alle donne che stanno affrontando il periodo della menopausa. Durante questa fase di alterazioni dei normali livelli di estrogeni e progesterone, a risentirne sono anche i quantitativi plasmatici di lipidi, oltre al metabolismo generale dell’organismo. In conseguenza di ciò, possono verificarsi iperlipidemie, aterosclerosi e accidenti cardiovascolari, che spingono le persone ad assumere integratori per la menopausa a base di omega 3. Queste molecole vengono scelte per migliorare, quindi, i parametri legati alla concentrazione di colesterolo e trigliceridi nel sangue, ma anche per ridurre l’infiammazione cronica dell’organismo e dei tessuti. Integratori alimentari come Omegor Vitality 1000 Capsule supportano il benessere cardiovascolare e metabolico, ma anche la salute cerebrale e della vista di tutte le persone, comprese le donne che si trovano ad affrontare gli squilibri della menopausa. Altro prodotto che aiuta a integrare preziosi acidi grassi essenziali è Solgar Advanced Omega D3 120 perle, una formulazione che offre un elevato rapporto omega-3 / omega-6 utile per bilanciare la quota di omega-6 introdotti con la dieta. EPA e DHA, presenti nel prodotto, contribuiscono alla normale funzione cardiaca, al mantenimento della normale funzione cerebrale e della normale capacità visiva, anche quando l’età avanza. Ovviamente, è sempre opportuno confrontarsi con il proprio medio per decidere il miglior approccio all’integrazione e valutare eventuali controindicazioni con altri farmaci o terapie in corso.

Integratori con isoflavoni di soia

Gli integratori che contengono isoflavoni derivanti dalla soia veicolano molecole con struttura ed azione simil-estrogenica. Tant’è vero che rientrano nella classe molecolare dei fitoestrogeni. Queste particolari molecole vegetali si legano in modo più o meno stabile ai recettori degli estrogeni, distribuiti su organi e tessuti bersaglio, esplicando un’azione simile a quella degli ormoni fisiologici (ma meno potente). Gli isoflavoni di soia possono aiutare a ridurre la frequenza e la gravità delle vampate di calore, uno dei sintomi più comuni della menopausa. Agendo sui recettori estrogenici nel corpo, infatti, possono fornire un effetto regolatore sugli sbalzi ormonali e supportare il benessere psichico, migliorare il tono dell’umore e avere effetti sul benessere di cuore, vasi sanguigni, ossa, articolazioni e cute. Italfarmaco Flavia Luna Capsule è uno degli integratori per la menopausa più conosciuti e usati dalle donne. La formulazione contiene isoflavoni della soia, luppolo e melatonina ed è indicato per favorire il contrasto dei disturbi della menopausa e del metabolismo dei lipidi. L’estratto di luppolo è una ricca fonte di 8-Prenilnaringenina, che viene usata come coadiuvante per favorire il rilassamento in caso di problematiche del sonno e di stress. La melatonina invece contribuisce a ridurre il tempo necessario per prendere sonno e aiuta a migliorare il tono dell’umore, che in questa fase della vita può essere altalenante. La formulazione non contiene zuccheri e quindi si adatta anche a schemi dietetici che prevedono uno shift nelle percentuali di macronutrienti. Esistono anche formulazioni che mixano l’azione degli isoflavoni della soia, con il potere nutritivo di vitamina D e calcio, come accade in Estromineral Serena Compresse. L’integratore favorisce il benessere psicofisico della donna in menopausa e, grazie alla presenza di fermenti lattici, riesce a regolarizzare anche la flora batterica e il transito intestinale.

Creme vaginali e lubrificanti

La menopausa porta con sé anche problematiche come la secchezza cutanea e delle parti intime. Irritazioni, prurito, arrossamenti e altre manifestazioni fastidiose della sfera intima femminile, possono rendere la vita della donna molto difficile. Per questo motivo sono stati formulati prodotti specifici ad azione locale, come creme, gel, lavande e lubrificanti vaginali, estremamente efficaci per questo tipo di problemi. Le creme e i gel cutanei contengono ingredienti idratanti oppure ormoni (estrogeni) a basso dosaggio, per lenire la secchezza vaginale e ripristinare la lubrificazione naturale. L’acido ialuronico e il glicerolo aiutano a trattenere l'umidità all’interno della vagina, amplificando l’azione idratante, lubrificante e lenitiva dei prodotti ad applicazione locale. Vengono commercializzate anche numerose formulazioni, come Laborest Colpofix Ovuli Vaginali, realizzate sotto forma di ovuli da inserire all’interno della vagina per veicolare acido ialuronico e acido lattico. Questi attivi creano uno strato protettivo e idratante sulle mucose e aiutano a riequilibrare il pH vaginale. È importante notare che sia le creme vaginali che i lubrificanti possono offrire sollievo temporaneo dai sintomi della secchezza vaginale, ma non trattano la causa sottostante della menopausa. Pertanto, se si sperimentano sintomi persistenti o troppo duraturi, è consigliabile consultare un ginecologo per valutare le opzioni di trattamento a lungo termine più adeguate alle proprie esigenze di salute.

Biagio Flavietti
Biagio Flavietti

Biagio Flavietti è un giovane farmacista nato il 20 giugno 1993 a Napoli. Nella stessa città, dopo una maturità classica, consegue la laurea magistrale in Farmacia nel dicembre 2017 presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, con una tesi in farmacologia e farmacoterapia. La tesi mette al centro del suo studio l’analisi e la ricerca di integratori a base...Leggi tutto

Le marche più popolari

Vedi le offerte in categoria

Integratori per utilizzo Integratori per composizione Integratori per brand
Torna su