Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Come combattere caldo e stanchezza: guida agli integratori di sali minerali

Con la stagione estiva arrivano anche caldo, stanchezza, sudorazione eccessiva e squilibri idro-salini. Il nostro corpo deve rimanere sempre idratato e deve conservare un buon livello di sali minerali per permettere il giusto funzionamento, come contrazioni muscolari e trasmissioni nervose. Gli integratori di sali minerali, in particolare gli integratori di magnesio e potassio, risultano dei validi alleati per affrontare la calura estiva e la spossatezza che ne può derivare. Bisogna scegliere l’integratore di sali minerali più adatto alle proprie esigenze e, per questo motivo, abbiamo realizzato una guida all’acquisto che raccoglie le formulazioni più specifiche dei brand presenti in commercio. 
integratori sali minerali

Come scegliere l’integratore di sali minerali?

Di seguito sono riassunte le caratteristiche chiave da considerare per fare l’acquisto giusto:

Tipologia di sali minerali – La prima cosa da dover considerare è quali sali minerali siano presenti all’interno dell’integratore scelto. Magnesio, potassio o calcio, un sale non vale l’altro ma ognuno riesce a soddisfare delle esigenze specifiche dell’organismo. Ad esempio, se bisogna riequilibrare il bilancio idro-salino e reintegrare i sali persi con la sudorazione, il prodotto ideale sarà sicuramente un integratore di magnesio e potassio e non una formulazione a base di calcio, utile invece per il benessere delle ossa.

Forma chimica – Come tutte le molecole, anche i sali minerali, possono essere realizzati in diverse varianti strutturali che ne cambiano radicalmente il target d’utilizzo. Nello specifico, andando a modificare la struttura chimica con cui il magnesio viene veicolato nel corpo umano, possiamo modularne la velocità d’assorbimento e la biodisponibilità. Ad esempio, un integratore che contiene al suo interno pidolato di magnesio agirà preferenzialmente per contrastare stanchezza e affaticamento muscolare, mentre una formulazione a base di magnesio citrato avrà anche effetti sulla stitichezza.

Formati disponibili – Altro fattore da considerare prima di acquistare un integratore di sali minerali è il formato con cui questo è disponibile in commercio. Assumere delle compresse può essere comodo per gli adulti, mentre sciogliere una bustina dall’aroma fruttato in acqua, può incontrare il gradimento di bambini e persone anziane. 

Esigenze speciali – Infine, non possiamo tralasciare la presenza tra gli ingredienti di componenti che possono limitarne l’utilizzo ad alcune persone. Basti pensare alla presenza di glutine per i celiaci e di lattosio per gli intolleranti a questo disaccaride. Ma più semplicemente anche la presenza di saccarosio o altri zuccheri, può limitare l’assunzione di sali minerali in soggetti diabetici o che stanno seguendo diete chetogeniche.
(Dati aggiornati a giugno 2022 e soggetti a variazione nel tempo)

Integratori a base di magnesio

integratori di magnesio
Per capire se acquistare o meno un integratore di sali minerali e quale acquistare, dobbiamo comprendere nello specifico a cosa serva il magnesio. Stiamo parlando di un minerale che in natura, ma anche nelle formulazioni farmaceutiche, si presenta sotto forma di sale di magnesio e, come ogni sale, è accompagnato da altre molecole che permettono alla sostanza di essere trasportata nell’organismo e che ne differenziano gli utilizzi. Il fabbisogno giornaliero di magnesio nell'uomo adulto si aggira intorno ai 300-500 mg pro die e, considerata la sua distribuzione ubiquitaria negli alimenti, è apparentemente facile da soddisfare. Può succedere però che, per aumentato fabbisogno legato a sudorazione intensa, sport o altre condizioni para-fisiologiche, sia necessario integrare questo minerale dall’esterno attraverso prodotti specifici. Le due forme di magnesio maggiormente presenti negli integratori sono il magnesio citrato e il magnesio marino (o cloruro di magnesio). Uno dei prodotti più utilizzati per andare a combattere stanchezza e affaticamento è il Magnesio supremo come nel caso di Natural Point Magnesio Supremo che è un tipo di integratore di magnesio con una buona biodisponibilità e che racchiude il 16% di magnesio elementare. È adatto soprattutto per chi, oltre ad avere necessità di integrare il minerale, cerchi anche un aiuto contro la stitichezza. Altra formula altamente apprezzata è Sanofi Mag Ricarica 24 Ore Bustine, integratore che contiene due formule diverse di magnesio come quello pidolato e ossido, addizionate con la vitamina B6. L’abbinamento con questa vitamina favorisce l’ingresso di magnesio all’interno delle cellule e permette di contrastare i sintomi da ipomagnesia (stanchezza, irritabilità, affaticamento muscolare). La comodità di questi integratori sta anche nella forma farmaceutica con la quale vengono realizzati, che li rende adatti ad essere assunti in ogni esigenza, come nel caso di Solgar Oligo Mag Plus 100 tavolette, che può essere preso comodamente a casa o in ufficio. Gli integratori a base di magnesio si contraddistinguono anche per finalità diverse da quelle legate al caldo e alla stanchezza. Basti pensare a prodotti come Sanofi Magnesia S.Pellegrino effervescente 45% che vengono utilizzati principalmente come antiacidi contro i bruciori di stomaco a basse dosi, mentre a dosaggi più elevati esercita un'azione lassativa. Gli integratori a base di magnesio sono venduti in forma di tavolette, compresse effervescenti, stick monouso o polveri da sciogliere in acqua. 

Integratori a base di potassio

integratori potassio
Gli integratori che presentano solo potassio sono più rari, spesso questo minerale è accompagnato dal magnesio. Il potassio è, in realtà, un macroelemento fondamentale che prende parte alla contrazione muscolare (inclusa quella del cuore), contribuisce alla regolazione dell’equilibrio dei fluidi e dei minerali all’interno e all’esterno delle cellule e riesce a mantenere la pressione nella norma smorzando quelli che sono gli effetti del sodio. Per questi motivi lo ritroviamo in integratori utili a contrastare stanchezza, astenia e affaticamento muscolare. Questa sostanza viene incorporata nelle nostre cellule attraverso l’alimentazione e, nello specifico, attraverso l’assimilazione di alimenti come frutta, verdura e legumi, in particolare i pomodori, le patate, le verdure a foglia verde, i cetrioli, le zucchine, le melanzane, la zucca, le carote, i fagioli e la frutta secca. Molto spesso, in caso di aumentati fabbisogni legati a sudate e perdite di sali minerali o attività fisica intensa possono manifestarsi crampi muscolari e stanchezza che dipendono proprio dai livelli insufficienti di tali sostanze minerali. Si rende necessaria l’assunzione di integratori specifici o farmaci da banco come Acarpia Farmaceutici Potassion, un prodotto che contiene al suo interno potassio succinato, potassio malato, potassio tartrato, potassio bicarbonato. Formulazioni come questa sono indicate in caso di stati di deficit potassico, ma anche in corso di acidosi quale terapia alcalinizzante. Per condizioni meno severe e più legate a stati di stanchezza e spossatezza, è molto apprezzato dai consumatori Natural Point Potassio Gluconato. Si tratta di un prodotto a base di potassio gluconato, in comode tavolette, impiegato per andare a migliorare la funzionalità del sistema nervoso e il benessere del sistema muscolare scheletrico. Altro prodotto formulato per contenere solo potassio, in comode bustine, è Bruno Farmaceutici Citrak Forte, integratore che contiene citrato di potassio ed edulcoranti, consigliato sempre per i casi di ridotto apporto con la dieta o nei casi di aumentato fabbisogno fisiologico. Il prodotto è preparato senza zuccheri e pertanto può essere assunto anche da individui con alterato metabolismo glucidico, diabete o che conducono diete chetogeniche. 

Integratori di magnesio e potassio

integratori magnesio e potassio
Sono le formulazioni di integratori forse più conosciute ed acquistate in farmacia ma anche online. Rispetto agli integratori che presentano solo magnesio o solo potassio, che possono essere utili in situazioni specifiche legate allo stato di salute del paziente, le formulazioni che veicolano entrambi i sali sono anche quelle più largamente utilizzate ed apprezzate. L’unione di potassio e magnesio all’interno di integratori specifici permette, oltre ad un maggiore assorbimento dei minerali a livello intestinale e all’interno delle cellule, anche un miglioramento degli effetti benefici sull’organismo. Infatti, il magnesio permette di ridurre la sensazione di stanchezza, contribuendo a ristabilire il normale metabolismo energetico e il consueto equilibrio elettrolitico. Il potassio, invece, promuove la salute muscolare e aiuta a mantenere la giusta pressione sanguigna. Tutti questi effetti benefici per il corpo si oppongono all’azione debilitante del caldo estivo, che può provocare perdita eccessiva di liquidi e sali, riduzione della volemia e quindi della pressione sanguigna, con conseguente stato di debolezza diffusa e astenia. Tra i prodotti più conosciuti e anche più apprezzati dalla maggioranza dei consumatori, c’è sicuramente GlaxoSmithKline Polase gusto arancia che viene realizzato sotto forma di compresse o bustine da sciogliere in acqua. Altro integratore utile per affrontare la stanchezza è Bayer Supradyn Magnesio e Potassio Bustine, che, come altri prodotti della categoria, viene arricchito con preziose vitamine del gruppo B, importantissime per ottimizzare la produzione di energie a livello delle cellule del corpo umano. Anche la linea Sustenium ha realizzato una linea di prodotti come Menarini Sustenium Plus Buste a base di magnesio, potassio e altre molecole importanti per donare vigore e forza muscolare e fisica, come L-arginina, beta-Alanina e alte vitamine. La casa farmaceutica Marco Viti ha realizzato i suoi prodotti utili per il reintegro dei sali minerali persi, come Massigen Magnesio e Potassio. Si tratta di un prodotto apprezzato anche per la completezza sotto il profilo vitaminico e infatti contiene vitamina A, vitamina C e vitamina E, che insieme aiutano il corpo ad affrontare le sfide di tutti i giorni. Infine, vi sono formulazioni come Swisse Magnesio e Potassio Forte Bustine, che risultano innovative sotto il profilo della composizione e degli ingredienti. Per rendere più completo ed efficace il prodotto, sono stati aggiunti Zinco, Ferro e Vitamine C e B5, che aiutano a sostenere il corpo ma anche il sistema immunitario, indispensabile in caso di stanchezza e debilitazione dell’organismo. 

Integratori di magnesio e potassio senza zuccheri

La presenza di zuccheri e altri disaccaridi può risultare un plus nelle formulazioni progettate per il sostegno energetico del corpo ma non è sempre così. Ci sono situazioni patologiche, come il diabete e il prediabete ma anche sindromi correlate all’insulino resistenza, che prevedono un moderato consumo di zuccheri. Per questo motivo sono consigliati integratori e prodotti salute che non contengano tali molecole, come GlaxoSmithKline Polase Plus Bustine. Si tratta di un prodotto con una concentrazione aumentata di magnesio e potassio e con totale assenza di zuccheri, rispetto alla formulazione classica in commercio. La presenza di zuccheri all’intero degli integratori di sali minerali può essere problematica anche per tutti coloro che stanno seguendo regimi alimentari speciali come diete chetogeniche o a ridotto contenuto di zuccheri. In questi casi, prodotti come Marco Viti Massigen Magnesio e Potassio Zero Zuccheri possono essere utili per sostenere l’organismo in caso di diete che lo mettono a dura prova e che richiedono comunque l’utilizzo di integrazioni adatte. Tra le esigenze speciali dei consumatori, sono da considerare anche quei soggetti che seguono regimi alimentari di tipo vegetariano o vegano. Per loro sono stati formulati integratori di sali minerali specifici che non contengono ingredienti di origine animale, come Bayer Supradyn Magnesio e Potassio Bustine, che risulta anche completamente privo di glutine, lattosio e altri zuccheri aggiunti. Ad oggi, cercare di rispettare le esigenze specifiche di ogni persona, è tra le mission principali che si pone ogni casa farmaceutica, per rimanere al fianco dei pazienti. 

Alcuni integratori a base di magnesio e potassio senza zuccheri:
Zeta Farmaceutici Zetavit Magnesio e Potassio Bustine

Nella categoria definita come “Sali minerali” rientrano anche sostanze come il calcio, il fosforo, lo zolfo, il sodio e il cloro. Questi elementi, che sono presenti in molti altri tipi di integratori e prodotti per la salute, non vengono utilizzati in modo specifico all’interno delle formulazioni utilizzate per combattere la spossatezza, l’astenia e la mancanza di forze, provocate dal caldo e dall’umidità della stagione estiva. Prerogativa che invece viene assegnata ai due elementi simbolo dell’estate, il potassio e il magnesio

Le marche più popolari

Torna su