Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Back to school: guida all’acquisto dei migliori articoli per la scuola

Con il mese di settembre alle porte, si avvicina anche il momento del rientro a scuola per milioni di bambini e ragazzi italiani. E mai come in questo caso, date le misure speciali adottate per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, si tratta di un passaggio delicato. Per prepararsi a dovere, abbiamo dedicato agli articoli per la scuola una guida ricca ed utile. Diari, astucci, matite, pennarelli e quaderni: ecco gli accessori immancabili sul banco di scuola. Ed un particolare approfondimento lo meritano zaini, sacche e cartelle, fondamentali per trasportare tutto il materiale. Non poche sono le differenze fra prodotti destinati all’asilo, alle elementari ed alle medie. Proprio per questo, abbiamo suddiviso la guida Back to school in tre sezioni, ciascuna dedicata ad una precisa fascia d’età. Design, robustezza e praticità: ecco i punti di forza degli articoli che abbiamo selezionato.
Back to school

Prima dell’acquisto: hai le idee chiare?

Le esigenze di un bimbo in età prescolare sono diverse da quelle degli studenti di elementari, medie e superiori. I primi trascorrono molto più tempo fuori casa e hanno bisogno di tanti accessori da utilizzare durante la giornata. Astuccio, matite e pennarelli sono fondamentali per dare libero sfogo alla creatività dei più piccoli che, però, necessitano anche del bavaglino, dello spazzolino da denti, del portamerenda e talvolta del grembiule. Colorati e coordinati, gli accessori sono spesso raccolti in set completi all’interno di sacche o bustine di plastica. Il percorso avviato all’asilo prosegue alle elementari, facendosi più impegnativo. Gli articoli per la scuola cambiano sia a livello estetico che funzionale. Lo zaino scuola si fa più grande perché destinato a contenere un maggior numero di libri e accessori. La capacità media si assesta ora tra i 20 ed i 30 litri ma anche la robustezza dei materiali si fa requisito imprescindibile. Gli eroi dei cartoni animati cambiano ma restano sempre un punto di riferimento per l’estetica dello zaino e dell’astuccio scuola. Set di matite e pennarelli standard, penne, quaderni e quadernoni: ecco altri gadget indispensabili per disegnare ed imparare a scrivere. Altro passaggio chiave è quello che conduce i bambini a diventare ragazzi, dalla scuola elementare alla media. È questo il momento in cui zaini e cancelleria scuola si evolvono in modo più deciso, soprattutto a livello estetico. Pur sempre colorati e divertenti, astucci e diari raccontano una maturazione dei nostri figli. E spuntano accessori che non di rado incontriamo anche sui banchi delle superiori. Gli articoli per la scuola accompagnano bambini e ragazzi per larga parte della loro giornata. E rappresentano uno dei tanti modi con cui i nostri figli possono crescere, imparando ad esprimere la propria individuale personalità. Farlo in totale sicurezza è la condizione necessaria affinché i più piccoli siano protetti ed i genitori possano dormire sonni sereni. E data la condizione di eccezionalità che accompagnerà il prossimo rientro a scuola a causa del Coronavirus, è importante fare particolare attenzione. Se da un lato la scuola si sta preparando al ritorno sui banchi attraverso misure di prevenzione efficaci e largo impiego di dispositivi di protezione, nulla vieta ai genitori di mantenere elevato il livello di sicurezza anche fuori dalla scuola, ad esempio sui mezzi pubblici. Mascherine, guanti monouso, disinfettante per mani e salviettine igienizzanti: ecco i prodotti più utili e diffusi, disponibili all’acquisto in molteplici varianti.

Gli anni dell’asilo: tutto il necessario per affrontarli al meglio

articoli scuola materna
Dai 3 ai 6 anni d’età, i bambini sono impegnati a frequentare la scuola dell’infanzia, proseguendo il percorso avviato con l’asilo nido. Il passaggio alla scuola materna, più o meno complesso che sia, è un momento di cruciale importanza per i bimbi, che iniziano a sviluppare la propria identità in relazione agli altri. Corpo, movimento e linguaggio sono un veicolo per esprimere creatività e acquisire conoscenze. Gli articoli per la scuola materna, oltre a raccontare la personalità dei bambini, riescono nel compito non scontato di rassicurarli e farli sentire a proprio agio. E ciò specialmente a 3 anni, nel delicato passaggio dall’asilo nido alla scuola dell’infanzia. Nella nostra selezione, abbiamo dedicato ampio spazio allo zaino scuola, sia in versione standard che a mo’ di trolley. Molte sono le possibilità di scelta, fra cui tante varianti grafiche ispirate agli eroi dei cartoni animati. Astuccio scuola e cancelleria scuola sono accessori altrettanto importanti. Così come i gadget pensati per rendere divertenti anche i momenti più ordinari. Pensiamo, ad esempio, ai coloratissimi portamerenda, ai grembiuli, agli ombrelli ed alle borracce. Tutti articoli rigorosamente pensati per la scuola materna.

Lo zaino

Sebbene non tutte le strutture applichino le stesse politiche orarie, i bimbi trascorrono gran parte della propria giornata all’asilo. Per questo, gli articoli per la scuola materna sono più diversificati rispetto a quelli per elementari e medie. Bavaglino, asciugamano, morbido cuscino, spazzolino: tutti questi oggetti possono essere raccolti in comodi set asilo, con tanto di sacchetta. Pratici, leggeri e piuttosto economici, permettono ai più piccoli ed alle maestre di avere tutto a portata di mano. Col trascorrere del tempo, si fa indispensabile uno zaino scuola vero e proprio che possa offrire una capienza maggiore per accessori e giocattoli. Anche in questo frangente, le offerte provenienti dal web consentono ai genitori di risparmiare e allo stesso tempo fare felici i propri figli. Un punto di riferimento per i bimbi della scuola materna sono gli zaini Disney. Robusti e ben rifiniti, sono coloratissimi e decorati con le immagini degli eroi animati più in voga. Topolino, Cars, Spiderman, Principesse Disney: ce n’è per tutti i gusti. Fra le beniamine delle nostre bimbe, anche le LOL Surprise occupano un posto d’onore. Mentre per i maschietti l’universo degli Avengers è un tramite per vivere grandi emozioni. In entrambi i casi, ampia è la scelta di zaini di qualità venduti ad un prezzo molto competitivo. Infine, abbiamo raccolto per i genitori una ricca selezione di trolley per asilo. Comodissimi grazie alla ruote integrate, sono il mezzo più pratico per trasportare la cancelleria scuola.
(Dati aggiornati ad agosto 2020 e soggetti a variazione nel tempo)

Astucci, colori e altri accessori

Per prepararsi al meglio al Back to school occorre una buona dose di organizzazione. In aggiunta agli zaini scuola, fondamentali per accogliere e proteggere tutto il materiale, si fanno necessari gli astucci. In particolare, sono i modelli con tre zip a rappresentare il contenitore perfetto per tenere in ordine pennarelli, matite e tutto il necessario. Mentre le bustine con zip unica sono la soluzione ideale per sistemare velocemente i vari accessori. In entrambi i casi, abbiamo scelto per gli astucci due soggetti molto amati dai più piccoli: le LOL Surprise ed il tenerissimo coniglietto Bing. A differenza dei modelli tre zip, l’astuccio scuola a bustina non contiene al proprio interno una fornitura di colori. Per sopperire a tale mancanza, ecco alcuni dei migliori prodotti pensati per permettere ai bimbi di esprimere la propria enorme fantasia. Parlando di matite, Giotto è un marchio di riferimento e la linea Bebè è specificamente ideata per gli anni dell’asilo. In particolare, i Supermatitoni, disponibili in confezioni da 6 e 12 pezzi, sono il top per durata e qualità. Discorso simile vale per i pastelli a cera Yippy-Wax di Stabilo, altro brand leader del settore. Per quel che riguarda i pennarelli, invece, abbiamo raccolto le migliori offerte del web, includendo prodotti di marchi differenti. Giotto, Crayola, Carioca: tutti i modelli proposti sono lavabili. Oltre alla cancelleria scuola, non mancano accessori di differente natura ma di uguale utilità. Prendiamo, ad esempio, il portamerenda, gadget indispensabile per i bimbi che trascorrono gran parte della giornata fuori casa. Divertenti e robusti, sono personalizzati con i soggetti più variegati: dai personaggi Disney a quelli di Paw Patrol, passando per gli articoli ispirati alle grandi squadre di calcio italiane. Al portamerenda, poi, è possibile associare una borraccia con cannuccia, costruita per evitare sgradevoli fuoriuscite di liquidi. E per permettere ai bimbi di dissetarsi comodamente ed in tutta sicurezza. E ancora, per rallegrare le cupe giornate di pioggia, non c’è niente di meglio di un colorato ombrello per bambini. Disponibili anche nella variante pocket con manico richiudibile, questi accessori coloratissimi portano il buonumore nelle cupe giornate di pioggia. Proseguendo nella nostra selezione, non poteva mancare una sostanziosa raccolta di grembiuli per la scuola materna. Azzurri, rosa, bianchi: i grembiuli impediscono ai bambini di sporcarsi. Senza contare che, in certi casi, sono obbligatori. E concludiamo con alcuni articoli per la scuola da cui non si può proprio prescindere. Ci riferiamo alle etichette adesive segnanomi da applicare sui vari accessori per contrassegnarne la proprietà. 
(Dati aggiornati ad agosto 2020 e soggetti a variazione nel tempo)

La scuola elementare: una fase importante per i nostri bambini

articoli scuola elementare
Con l’ingresso alle elementari, i bambini iniziano a confrontarsi con le prime responsabilità. Imparano a gestire i compiti, ad essere puntuali, a rispettare gli oggetti e lo spazio degli altri. A fronte di tutto ciò, creatività e fantasia non vengono mai meno. Aiutare i figli in questo delicato passaggio è un compito che i genitori dovrebbero svolgere con rispetto e apertura mentale, favorendo le naturali propensioni dei bimbi. Se l’approccio alla scuola elementare cambia, a differenziarsi è anche il materiale impiegato, gli accessori e la cancelleria scuola. Come per la sezione dedicata all’asilo, abbiamo deciso di riservare uno spazio specifico allo zaino scuola, forse l’oggetto più importante in assoluto. Per la necessità di trasportare anche i libri, infatti, deve farsi più capiente e robusto, pur senza perdere il caratteristico aspetto divertente e colorato. E vale lo stesso discorso per quel che riguarda l’astuccio scuola e tutti gli accessori in esso contenuti. Ma l’inizio delle elementari coincide anche con il primo approccio a lettura e scrittura. Per questo, diventa molto importante la scelta di quaderni e quadernoni. Matite colorate e pennarelli non passano mai in secondo piano ma si fanno più sottili e allungati nella forma.

Lo zaino

Comodità e resistenza sono i principali requisiti degli zaini per la scuola elementare. Morbidi spallacci imbottiti, poggiaschiena ergonomico, fondo rinforzato per sopportare il peso dell’astuccio scuola e dei libri: ecco alcuni degli elementi che non possono proprio mancare. Ad essi si affiancano alcune funzionalità aggiuntive molto pratiche come, ad esempio, lo scomparto estensibile ed il cappuccio parapioggia. Ma lo zaino scuola, oltre che utile, è anche un oggetto divertente. Lo sa bene il brand Giochi Preziosi che propone zaini di tutti i tipi e per tutti i gusti. Nel ricco catalogo del marchio meneghino ogni bambino troverà esattamente ciò che sta cercando. E se per le femminucce, i modelli ispirati alle Winx restano fra i più gettonati, i maschietti adoreranno gli zaini delle linee Go Pop Sport e Go Pop Robot. Anche l’universo Disney offre ai bimbi tanti soggetti colorati da portare sulle spalle con entusiasmo. Topolino, Minnie, Toy Story: ecco solo alcune delle serie di maggior successo. E sempre all’interno del vasto macrocosmo Disney, gli zaini con impressi i personaggi degli Avengers faranno felici i piccoli fan dei supereroi Marvel: Hulk e Capitan America su tutti. In alternativa allo zaino di tipo classico, si sta diffondendo con decisione la variante trolley, sempre provvista di spallacci ma con l’aggiunta delle ruote e del manico estraibile. Tanti sono gli zaini trolley disponibili per la scuola elementare, declinati in soggetti pensati per lui e per lei. Al secondo gruppo di prodotti appartengono gli apprezzatissimi modelli ispirati alle LOL Surprise.
(Dati aggiornati ad agosto 2020 e soggetti a variazione nel tempo)

Quaderni, colori e altri accessori

Lettura e scrittura sono i capisaldi della scuola elementare, le grandi novità per i bambini che arrivano dall’asilo. Per questo sono così importanti tutti quei supporti che possano aiutarli ad imparare un nuovo linguaggio. Si parte con quaderni e quadernoni, articoli per la scuola elementare da scegliere in base alla classe frequentata. Righe e quadretti, infatti, cambiamo in stile e dimensioni a seconda dell’età del bimbo. Ma a variare sono anche le decorazioni, sempre accese e divertenti. E per evitare che i quadernoni si rovinino facilmente, il nostro consiglio è di rivestirli con specifiche copertine colorate dotate di alette per fermare la copertina. Pratici, divertenti ed economici: i copri quadernoni Sei Rota rappresentano la soluzione giusta per il Back to school. Fra gli accessori più versatili per la scrittura ed il disegno, poi, non può mancare una matita HB, la cui punta soddisfa bene tutte le esigenze degli studenti. Mentre il gommino permette ai bambini di correggere e ricominciare. Oltre alla scrittura, è il disegno ad occupare parte delle ore trascorse sui banchi. Per questo, nell’ambito della cancelleria scuola, abbiamo selezionato due prodotti molto apprezzati. I pastelli Giotto Mega sono un evergreen dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Disponibili in confezioni da 8 pezzi in su, vantano una durata straordinaria. E lo stesso vale per i pennarelli Carioca Joy dai colori vividi e caldi. Per i genitori alla ricerca di un set completo di accessori per la scuola, la risposta giusta potrebbe essere un astuccio scuola con tre zip, provvisto di tanti spazi in cui riporre colori ed altri gadget. Ampia è la scelta dei modelli a marchio Seven, in tonalità accese o in tinta unita, pensati per maschietti o femminucce. Ed indipendentemente dalla variante scelta, la robustezza rimane sempre al top. Una volta che i colori sono stati scelti, occorre completare il set con la giusta carta da disegno. Venduta in album di varie dimensioni e grammatura, la carta da disegno Canson è il supporto migliore sul quale fare esprimere la creatività dei bambini. E se i fogli Canson sono rigorosamente bianchi, non mancano articoli con carta di vari colori, come gli album Fabriano, Lebez o Giotto Kids. In alternativa, è possibile optare per risme di carta in formato A4, da impiegare sia per il disegno che per altri lavoretti in classe, magari con il supporto di una colla apposita, come la Pritt Stick. E fra le varie offerte online, abbiamo scelto le risme Favini Le Cirque, disponibili nella classica colorazione bianca o in delicate tinte pastello. In ultimo ma non per importanza, ecco un accessorio per la scuola elementare che non passa mai di moda: la valigetta con i regoli colorati per imparare a contare divertendosi.
(Dati aggiornati ad agosto 2020 e soggetti a variazione nel tempo)

Scuole medie e superiori: i bambini diventano ragazzi

articoli scuola media
Fra i 10 e gli 11 anni di età, con l’ingresso alle scuole medie, i bambini si trasformano in ragazzi. L’adolescenza è alle porte, foriera di sconvolgimenti per loro e per i genitori. In un contesto in costante evoluzione, cambiano anche i riferimenti estetici e culturali. Nella nostra guida Back to school abbiamo inserito tutti gli articoli per la scuola media più amati dai ragazzi, a partire dallo zaino. Simbolo evidente di una personalità che sta facendo i conti con se stessa, lo zaino scuola perde molti dei riferimenti che avevano caratterizzato i livelli scolastici precedenti. I personaggi dei cartoni animati lasciano il posto a fantasie più sobrie e a modelli in tinta unita, che anticipano quelli adottati alle superiori. L’astuccio scuola rimane una costante, per quanto i ricchi ed ingombranti prodotti con tre zip tendano a sparire, a vantaggio delle più compatte bustine colorate con cerniera singola. L’accessorio da cui non si può davvero prescindere, infine, è il diario, luogo segreto in cui i pensieri prendono forma grazie alla scrittura. Grandi classici, come il diario Comix, fanno la propria comparsa a fianco dei modelli più neutri, con decorazioni floreali e scritte impresse in copertina. 

Lo zaino

Lo studio alla scuola media si fa più approfondito ed il carico di libri aumenta. Ogni materia ha un testo a sé e può capitare che diventi impegnativo portare in classe il materiale necessario. Di fondamentale importanza è scegliere uno zaino scuola robusto e ben rifinito, con cuciture salde e materiali di qualità. Tanto più se realizzato con tessuti impermeabili. Per questo abbiamo scelto solo i modelli più affidabili proposti dai marchi leader del settore. Cominciamo da Seven, il cui catalogo di articoli per la scuola è pressoché infinito. Parlando di zaini, è la linea YUB a rappresentare bene questa fascia d’età, attraverso una selezione di soggetti multicolore e fantasie accattivanti. Generosi nelle dimensioni e molto comodi, gli zaini della famiglia YUB sono suddivisi in varie sottocategorie, fra cui spiccano i modelli Urban Graphic, Murales e Svalvolati. Altro nome di riferimento è Invicta, azienda che dagli anni ’80 in poi ha accompagnato a scuola svariate generazioni di studenti. Invicta Jelek è lo zaino che abbiamo scelto perché unisce alla perfezione praticità e robustezza, mostrandosi sobrio nelle linee e nelle colorazioni, quasi tutte in tinta unita. Con analogo approccio, gli zaini scuola media Eastpak Pinnacle scandiscono alla perfezione la fase di passaggio che trasforma i bambini in ragazzi. E pur mantenendo un certo minimalismo estetico, introducono intriganti decorazioni e fantasie bicolore. L’ultimo suggerimento per un Back to school alla grande sono gli zaini Comix, ispirati alla famosissima agenda. Spaziosi e colorati, portano in classe il buonumore. 
(Dati aggiornati ad agosto 2020 e soggetti a variazione nel tempo)

Astucci, diari e altri accessori

Gli articoli per la scuola media si differenziano notevolmente da quelli utilizzati dagli studenti più piccoli. E sono manifesto di una crescita evidente che passa attraverso l’adolescenza. Lo stile diventa anche una forma di appartenenza ed uno strumento per rivendicare la personalità. Abbandonati i soggetti infantili dell’asilo e della scuola elementare, le scelte estetiche virano su linee e fantasie più sobrie. Il grande astuccio con tre cerniere tende a sparire, in favore di modelli più compatti e flessibili. In particolare, è la bustina astuccio scuola a rappresentare la soluzione più apprezzata. Prendiamo, ad esempio, i giocosi modelli Seven che si abbinano alla perfezione con gli zaini scuola dell’azienda torinese. Disponibili in molteplici soggetti e varianti cromatiche, traducono lo stile dei ragazzi con grande sensibilità. Con simile approccio, la bustina scuola Invicta porta con sa l’esclusività di un altro marchio che ha fatto la storia del made in Italy. Anche in questo caso la scelta non manca e nel vasto catalogo Invicta è possibile scovare l’astuccio giusto per ogni situazione. Ad accomunarli tutti, i caratteristici estremi tondeggianti ed il logo Invicta impresso su uno dei fianchi. Molto robusti e ricercati nel design, anche gli astucci Eastpak sono fra gli articoli per la scuola più desiderati dai ragazzi di medie e superiori. Venduti in variante monocromatica o in divertenti fantasie per lui e per lei, vantano anche una straordinaria capacità interna per stipare tutto il materiale necessario. L’ultima bustina che abbiamo selezionato si differenzia dai prodotti presentati fino ad ora. I modelli Pigna, infatti, sono realizzati in silicone anziché in tessuto, materiale impermeabile che può essere pulito con semplicità. Resistenti e morbide al tatto, sono vendute in intriganti colorazioni fluo. Altro accessorio immancabile sui banchi delle medie e delle superiori è il diario, anch’esso strumento dal duplice compito, andando a coniugare utilità e libertà d’espressione. E anche in questo frangente, Seven resta un punto di riferimento per varietà dell’offerta, potendo vantare nel proprio catalogo le linee SJ Gang, Seven Boy e Seven Girl. Belli, colorati e ben organizzati, i diari Seven sono pensati per supportare lo studio e portate il buonumore. Ancora più divertenti sono i diari Comix, da più di 25 anni compagni degli studenti di tutta Italia. Battute, giochi di parole e humour a 360 gradi: l’agenda Comix non passa mai di moda, che sia in variante 13 mesi oppure 16. In conclusione, abbiamo scelto due accessori che, oltre ad essere utilissimi, sono ormai divenuti iconici. Il primo è Stabilo Boss l’evidenziatore per eccellenza. Giallo, verde, blu, viola: le varianti cromatiche sono luminose e durevoli nel tempo. E possono essere combinate per portare l’apprendimento ad un nuovo livello. L’altro must-have per la scuola è il pennarello Uniposca, un evergreen insostituibile. Strumento per esprimere fantasia e personalità, è pensato per disegnare, decorare e rendere unici gli accessori per la scuola.
(Dati aggiornati ad agosto 2020 e soggetti a variazione nel tempo)

Le marche più popolari

Torna su