Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Back to school: guida all’acquisto dei migliori articoli per la scuola

Si avvicina il ritorno sui banchi per milioni di bambini e ragazzi italiani. Per prepararsi a dovere, abbiamo dedicato agli articoli per la scuola una guida apposita. Diari, astucci, matite, pennarelli e quaderni: ecco gli accessori immancabili. Ma un particolare approfondimento lo meritano anche zaini, sacche e cartelle, fondamentali per trasportare tutto il materiale. Non poche sono le differenze fra prodotti destinati all’asilo, alle elementari ed alle medie e superiori. Proprio per questo, abbiamo suddiviso la guida Back to school in tre sezioni, ciascuna dedicata ad una precisa fascia d’età.
Back to school

La guida in sintesi

Abbiamo analizzato e descritto gli accessori scolastici suddividendoli per fasce d’età. Ecco di seguito la struttura della guida in sintesi.

3/5 anni: scuola materna

Le esigenze di un bimbo in età prescolare sono diverse da quelle degli studenti di elementari, medie e superiori. I primi trascorrono molto più tempo fuori casa e hanno bisogno di tanti accessori da utilizzare durante la giornata. Astuccio, matite e pennarelli sono fondamentali per dare libero sfogo alla creatività dei più piccoli che, però, necessitano anche del bavaglino, dello spazzolino da denti, del portamerenda e talvolta del grembiule. Colorati e coordinati, gli accessori sono spesso raccolti in set completi all’interno di sacche o bustine di plastica. 

5/11 anni: scuola elementare

Il percorso avviato all’asilo prosegue alle elementari, facendosi più impegnativo. Gli articoli per la scuola cambiano sia a livello estetico che funzionale. Lo zaino scuola si fa più grande perché destinato a contenere un maggior numero di libri e accessori. La capacità media si assesta ora tra i 20 ed i 30 litri ma anche la robustezza dei materiali si fa requisito imprescindibile. Gli eroi dei cartoni animati cambiano ma restano sempre un punto di riferimento per l’estetica dello zaino e dell’astuccio scuola. Set di matite e pennarelli standard, penne, quaderni e quadernoni: ecco altri gadget indispensabili per disegnare ed imparare a scrivere

11+: scuola media e superiore

Altro passaggio chiave è quello che conduce i bambini a diventare ragazzi, dalla scuola elementare alla media. È questo il momento in cui zaini e cancelleria scuola si evolvono in modo più deciso, soprattutto a livello estetico. Pur sempre colorati e divertenti, astucci e diari raccontano una maturazione dei nostri figli. E spuntano accessori che non di rado incontriamo anche sui banchi delle superiori. Gli articoli per la scuola accompagnano bambini e ragazzi per larga parte della loro giornata. E rappresentano uno dei tanti modi con cui i nostri figli possono crescere, imparando ad esprimere la propria individuale personalità. 

Uno sguardo ai dispositivi di protezione

Una scuola sicura è la condizione necessaria affinché i più piccoli siano protetti ed i genitori possano dormire sonni sereni. E nonostante il picco di emergenza COVID sembri superato, il ritorno sui banchi porta con sé paure e preoccupazioni legate all’igiene. Sebbene non sia questo il focus della guida, vogliamo quindi ricordare ai genitori i principali dispositivi di prevenzione e protezione a disposizione di tutti. Mascherine, guanti monouso, disinfettante per mani e salviettine igienizzanti: ecco i prodotti più utili e diffusi, disponibili all’acquisto in molteplici varianti.
(Dati aggiornati ad agosto 2022 e soggetti a variazione nel tempo)

Gli anni della scuola materna: tutto il necessario per affrontarli al meglio

articoli scuola materna
Dai 3 ai 5/6 anni d’età, i bambini sono impegnati con la scuola materna, un momento cruciale sia per chi abbia frequentato l’asilo nido che per chi si trovi per la prima volta in un contesto del genere. L’ingresso nella scuola materna, più o meno complesso che sia, è un passaggio chiave per i bimbi, che iniziano a sviluppare la propria identità in relazione agli altri. Corpo, movimento e linguaggio sono un veicolo per esprimere creatività e acquisire conoscenze. Gli articoli per la scuola materna, oltre a raccontare la personalità dei bambini, riescono nel compito non scontato di rassicurarli e farli sentire a proprio agio. Nella nostra selezione, abbiamo dedicato ampio spazio a set asilo e zaini scuola, i secondi sia in versione standard che a mo’ di sacca o trolley. Molte sono le possibilità di scelta, fra cui tante varianti grafiche ispirate agli eroi dei cartoni animati. Astuccio scuola e cancelleria scuola sono accessori altrettanto importanti. Così come i gadget pensati per rendere divertenti anche i momenti più ordinari. Pensiamo, ad esempio, ai coloratissimi portamerenda, ai grembiuli, agli ombrelli e alle borracce, tutti rigorosamente pensati per la scuola materna.

Set asilo

Sebbene non tutte le strutture applichino le stesse politiche orarie, i bimbi trascorrono buona parte della giornata all’asilo. Per questo, gli articoli per la scuola materna sono più diversificati rispetto a quelli per elementari e medie. Bavaglini e asciugamani possono essere raccolti in comodi set asilo, leggeri e piuttosto economici, permettono ai più piccoli ed alle maestre di avere tutto a portata di mano. Non mancano, poi, ricche borsette da bagno con tanto di spazzola, pettine, tagliaunghie e limette. È questo il caso dei colorati Nuvita Beauty Set, capaci di ospitare all’occorrenza uno spazzolino da bimbi, come quelli della linea Elmex Junior. A completare il corredo base per la scuola materna, molte strutture richiedono ai genitori un sapone delicato. E il detergente Mustela è uno dei più apprezzati da grandi e piccini. Leggermente profumato e poco schiumoso, lascia la pelle morbida e idratata.

Zaini

Quando gli oggetti aumentano in numero, si fa indispensabile uno zaino scuola vero e proprio che possa offrire una capienza maggiore per accessori, giocattoli e indumenti di ricambio. Anche in questo frangente, le offerte provenienti dal web consentono ai genitori di risparmiare e allo stesso tempo fare felici i propri figli. Con gli zaini di Bing e Peppa Pig il successo è assicurato. Trascinati da due serie animate ormai di culto, restano fra i più apprezzati in assoluto. Altro punto di riferimento per i bimbi della scuola materna sono gli zaini Disney 3D, coloratissimi e arricchiti da simpatici dettagli in rilievo. Robusti e ben rifiniti, sono decorati con le immagini degli eroi animati più in voga. Topolino, Minnie e le Principesse Disney: ecco solo alcuni dei più desiderati. Questi e altri soggetti, poi, sono impressi anche sulle leggerissime e divertenti sacche asilo, proposte altresì con decorazioni ispirate ai mezzi di trasporto e agli animali. Un’ulteriore variante è rappresentata dagli sgargianti trolley per asilo. Comodissimi grazie alla ruote integrate, sono il mezzo più pratico per trasportare la cancelleria scuola.

Colori

Negli zaini scuola a misura di asilo si nasconde un universo di divertimento in forma di colori. Per disegnare il mondo in totale libertà, i bimbi hanno bisogno di prodotti affidabili e duraturi. Ed il Back to school è l’occasione perfetta per rinfrescare la fornitura di pennarelli, matite e pastelli a cera. Partiamo proprio da questi ultimi scegliendo Primo, un’azienda padovana attiva fin dal 1933. I pastelli a cera Primo Morocolor trasformano quasi 100 anni di esperienza in sano divertimento. Vivaci nelle tonalità e molto duraturi, sono proposti in set da 12, 24, 36, 48 e 60 pezzi. Anche le matite Carioca Tita si distinguono per longevità. Ideali per bimbi e genitori, sono anche molto attente all’ambiente perché realizzate con approccio sostenibile. Parlando di pennarelli, invece, è Giotto a farsi protagonista, portando di nuovo in alto il made in Italy nel Mondo. I Giotto Turbomaxi, in particolare, sono i più grossi e maneggevoli. Declinati in un universo di varianti cromatiche, sono rigorosamente atossici e non lasciano traccia sui tessuti dopo un lavaggio in lavatrice. 

Astucci

Colori e altri accessori si perdono facilmente all’asilo. Ecco perché un capiente astuccio risulta molto utile per raccoglierli tutti insieme. In particolare, sono i modelli con tre zip a rappresentare il contenitore perfetto per tenere in ordine pennarelli, matite e tutto il necessario. Mentre le bustine con zip unica sono la soluzione ideale per sistemare velocemente i vari accessori. A differenza dei modelli a tre cerniere, però, l’astuccio scuola a bustina non contiene al proprio interno una fornitura di colori. In entrambi i casi, abbiamo scelto per gli astucci due soggetti Disney molto gettonati: la tenera Minnie e i bolidi di Cars. E ad essi si aggiunge il coniglietto più amato della TV: Bing

Altri accessori

Oltre agli zaini scuola, agli astucci scuola e ai colori, non mancano accessori di differente natura ma di uguale utilità da acquistare in occasione del Back to school. Prendiamo, ad esempio, il portamerenda, gadget indispensabile per i bimbi che trascorrono gran parte della giornata fuori casa. Divertenti e robusti, sono personalizzati con i soggetti più variegati: dai personaggi Disney a Spiderman e Super Mario, passando per quelli ispirati alle grandi squadre di calcio italiane. Al portamerenda, poi, vale la pena associare un set pranzo completo, costituito da piatto e bicchiere o, in alternativa, borraccia. Il tutto decorato con fantasie giocose, anche abbinabili al portamerenda. Alcuni set, inoltre, includono una piccola dotazione di pennarelli. I singoli elementi, comunque, possono anche essere scelti separatamente, come nel caso degli allegri bicchieri da bimbi che abbiamo raccolto nella nostra variopinta selezione. Approfondendo ulteriormente la ricerca di accessori che siano utili ma anche belli, abbiamo individuato una sostanziosa raccolta di grembiuli per la scuola materna. Azzurri, rosa, bianchi, verdi, arancioni: i grembiuli impediscono ai bambini di sporcarsi, specie giocando all’aperto. Senza contare che, in certi casi, sono obbligatori. Proseguiamo con un articolo per la scuola da cui non si può proprio prescindere. Ci riferiamo alle etichette adesive segnanomi pensate per contrassegnare gli oggetti lasciati all’asilo. E per sbizzarrirsi ancora di più, non c’è niente di meglio di un’etichettatrice manuale in grado di realizzare etichette colorate e briose a prova di lavaggio e stiratura. Per i genitori più tecnologici, infine, consigliamo un modello Bluetooth come la Brother P-Touch PT-P300BT.

La scuola elementare: una fase importante per i nostri bambini

articoli scuola elementare
Con l’ingresso alle elementari, i bambini iniziano a confrontarsi con le prime responsabilità. Imparano a gestire i compiti, ad essere puntuali, a rispettare maggiormente gli oggetti e lo spazio degli altri. A fronte di tutto ciò, creatività e fantasia non devono mai venire meno. Aiutare i figli in questi anni delicati è un compito che i genitori dovrebbero svolgere con rispetto e apertura mentale, favorendo le naturali propensioni dei bimbi. Se l’approccio alla scuola elementare cambia, a differenziarsi è anche il materiale impiegato, gli accessori e la cancelleria scuola. Come per la sezione dedicata all’asilo, abbiamo deciso di riservare uno spazio specifico allo zaino scuola, forse l’oggetto più importante in assoluto. Libri e accessori, infatti, richiedono un contenitore capiente e robusto che sia anche divertente e colorato. Discorso simile per l’astuccio scuola e tutto il materiale in esso contenuto. Ma l’inizio delle elementari coincide anche con il primo approccio a lettura e scrittura. Per questo, non può mancare una buona fornitura di quaderni e quadernoni. Matite colorate e pennarelli non passano mai in secondo piano ma si fanno più sottili e allungati.

Zaini

Comodità e resistenza sono i principali requisiti degli zaini per la scuola elementare. Ecco perché sono spesso dotati di morbidi spallacci imbottiti, poggiaschiena ergonomico e fondo rinforzato per sopportare il peso di libri, cancelleria scuola e dell’immancabile astuccio. Alcuni modelli, poi, sono anche provvisti di scomparto estensibile e cappuccio parapioggia. Ma lo zaino scuola, oltre che utile, è anche un oggetto stiloso e divertente. Declinati in varianti per lui e per lei, gli zaini portano in classe azione e buonumore. Prendiamo, ad esempio, i modelli con protagonisti i supereroi Marvel. Hulk, Capitan America, Iron Man, Spiderman: presi singolarmente o tutti insieme nella linea Avengers, i beniamini dei ragazzi li scortano a scuola con i loro superpoteri. Sempre indirizzata alla sfera maschile è la linea di zaini dei Gormiti per le elementari. Colorati e aggressivi, sono indistruttibili e molto generosi nelle dimensioni. Per le bimbe in età scolare, invece, è il regno di Frozen a rappresentare un universo magico e affascinante. Con Elsa e Anna sempre dietro la schiena, non c’è ostacolo che sembri insuperabile. Anche in sella agli unicorni la fantasia galoppa sfrenata. Non a caso, la creatura fatata rivive sui tanti zaini scuola ad essa ispirati. E declinati in numerose varianti in tinta rosa, fucsia e viola. Apprezzati da bambini e bambine, infine, sono gli zaini SJ Gang di Seven. Immersi in un immaginario urban coloratissimo, sono disegnati per durare grazie a cuciture e rinforzi a prova di scuola. 

Quaderni, penne, matite e astucci

Lettura e scrittura sono i capisaldi della scuola elementare, le grandi novità per i bambini che arrivano dall’asilo. Per questo sono così importanti tutti quei supporti che possano aiutarli ad imparare un nuovo linguaggio. Si parte con quaderni e quadernoni, articoli per la scuola elementare da scegliere in base alla classe frequentata. Righe e quadretti, infatti, cambiamo in stile e dimensioni a seconda dell’età del bimbo. Ma a variare è anche l’approccio estetico, attraverso vivaci proposte monocromatiche o esplosive fantasie multicolore. Per chi stia muovendo i primi passi nella scrittura, anche la penna ricopre un ruolo cruciale. E per agevolare i più piccoli a prendere dimestichezza con le parole scritte, abbiamo scelto un articolo semplice quanto funzionale. Pilot Supergrip è una penna a sfera dal tratto fine che semplifica le prime esperienze di scrittura grazie alla presa gommata. Disponibile nelle colorazioni blu, nera, rossa e verde, è un modello a scatto che azzera la preoccupazione di perdere il tappo. Perfetta in coppia ad una buona matita con gommino, compone la dotazione base di cancelleria scuola da infilare nell’astuccio. A tal proposito, abbiamo scelto alcuni fra i più gettonati astucci scuola 3 cerniere in circolazione. Giochi Preziosi propone per il Back to school un’infinità di linee differenti disegnate per lui o per lei. GoSmart, GoPop, Power Play, Princess: la scelta non manca in un catalogo davvero sconfinato. Discorso simile per i modelli a marchio Seven, suddivisi nelle sottocategorie Boy e Girl.

Colori

Sui banchi delle elementari, a scrittura e lettura, si affianca il disegno come attività ricreativa e formativa. Per questo, nell’ambito della cancelleria scuola, abbiamo selezionato alcuni colori di ottima qualità. Cominciamo con un classico del Back to school: le matite colorate Staedtler Noris. Vendute in set da 12, 24 e 36 pezzi, sono la scelta perfetta per iniziare a disegnare seriamente. Costruite con cura e molto durature, tracciano sul foglio segni netti e luminosi. Prodotte senza uso di solventi, sono sicure e rispettose dell’ambiente. Anche i pennarelli Primo Morocolor nascono green e assicurano ai piccoli disegnatori una longevità fuori dal comune. Lavabili per natura, non lasciano macchie sulla pelle, sui vestiti e sui mobili. Un altro canale attraverso cui dare libero sfogo alla fantasia disegnando sono gli acquerelli. Per andare sul sicuro, abbiamo selezionato un marchio che fa storia a sé: Giotto. Proposti nel classico set o in confezione a mo’ di tavolozza, gli acquerelli Giotto sono un’esplosione di allegria e di colore. Dalla stessa azienda arrivano ottimi pennelli con cui dare sfogo alla fantasia. E per chi cerchi una soluzione ancora più completa, Primo ha messo in commercio confezioni con pennello e portapennello abbinati.

Altri accessori

Una volta che i colori sono stati scelti, occorre completare il set con la giusta carta da disegno. Venduta in album di varie dimensioni e grammatura, la carta da disegno Pigna è uno straordinario supporto sul quale fare esprimere la creatività dei bambini. Proposta nei grandi formati 33x48 cm e 24x33 cm, è anche venduta nei blocchi Kids da 17x24 cm. In alternativa, è possibile optare per risme di carta A4 Navigator, da impiegare sia per il disegno che per altri lavoretti in classe, magari con il supporto di una colla stick a marchio Pritt o Uhu. In ultimo ma non per importanza, ecco un accessorio per la scuola elementare che non passa mai di moda: la valigetta con i regoli colorati per imparare a contare divertendosi.

Scuole medie e superiori: i bambini diventano ragazzi

articoli scuola media
Fra i 10 e gli 11 anni di età, con l’ingresso alle scuole medie, i bambini si trasformano in ragazzi. L’adolescenza è alle porte, foriera di sconvolgimenti per loro e per i genitori. In un contesto in costante evoluzione, cambiano anche i riferimenti estetici e culturali. Nella nostra guida Back to school abbiamo inserito tutti gli articoli per la scuola media e superiore più amati dai ragazzi, a partire dallo zaino. Simbolo evidente di una personalità che sta facendo i conti con se stessa, lo zaino scuola perde molti dei tratti che avevano caratterizzato i modelli dedicati ai livelli scolastici precedenti. I personaggi dei cartoni animati lasciano il posto a decorazioni e fantasie più sobrie. Anche l’astuccio scuola rimane una costante, per quanto i ricchi ed ingombranti prodotti con tre zip tendano a sparire, a vantaggio delle più compatte bustine colorate con cerniera singola. In aggiunta alla cancelleria scuola, un altro accessorio da cui non si può davvero prescindere è il diario, luogo segreto in cui i pensieri prendono forma grazie alla scrittura ed al disegno. Grandi classici, come il diario Comix, fanno la propria comparsa a fianco dei modelli più neutri, con decorazioni floreali e scritte impresse in copertina.

Zaini

Col passare degli anni, lo studio si fa più approfondito ed il carico di libri aumenta. Alla scuola media e superiore, ogni materia ha un testo a sé e può capitare che diventi impegnativo portare in classe tutto il materiale necessario. Fondamentale in tale ottica è la scelta di uno zaino scuola robusto e curato nelle rifiniture. Tanto più se realizzato con tessuti impermeabili. Per questo abbiamo scelto solo i modelli più affidabili proposti dai marchi leader del settore.
Si parte da Invicta, azienda che lega da oltre 30 anni il proprio nome agli articoli per la scuola. Invicta Jelek è un modello ben imbottito e confortevole che porta in classe una ventata di stile, spaziando fra tinte unite intense o fantasie multicolor. Altrettanto apprezzato dai ragazzi è lo zaino Eastpack Pinnacle, uno dei più rappresentativi del brand a stelle e strisce. Essenziale nelle linee, offre spazio a volontà per organizzare libri e materiale. Ed è proposto anche con livrea a scacchi dal profumo vintage. Proseguendo il viaggio nei grandi marchi del settore, ecco spuntare lo zaino Ischoolpack di Seven. Dedicato ai ragazzi delle superiori, fa della semplicità il proprio punto di forza. Anche in questo caso le possibilità di scelta non mancano. A renderlo davvero unico, però, è la powerbank integrata per ricaricare in ogni momento smartphone e altri device. Più compatto e leggero è poi lo zaino americano Comix Allover. Armonioso nel suo design tondeggiante, non si fa mancare una zip parapioggia ed una tasca laterale in cui inserire una borraccia. E a chi cerchi un set completo con lo zaino protagonista, consigliamo i modelli Ergobag Pack. Progettati per lui e per lei, includono nella confezione un astuccio con colori e uno senza, un portaquaderni e un portafoglio da appendere al collo. A chiudere la nostra selezione, infine, ecco alcuni modelli dal DNA glamour. Gli zaini Chiara Ferragni, infatti, sono il top del fashion. Ma sono anche molto curati nei dettagli e nelle rifiniture.

Astucci

Gli articoli per la scuola media e superiore si differenziano molto da quelli utilizzati dagli studenti più piccoli. E sono manifesto di una crescita evidente che passa attraverso l’adolescenza. Lo stile diventa anche una forma di appartenenza ed uno strumento per rivendicare la personalità. Abbandonati i soggetti infantili dell’asilo e della scuola elementare, le scelte estetiche virano su linee e fantasie più sobrie. Il grande astuccio con 3 cerniere resta molto apprezzato, seppur affiancato da modelli più compatti e flessibili. In particolare, è la bustina astuccio scuola a rappresentare una soluzione comoda e leggera. Cominciamo da dove avevamo chiuso la sezione precedente dedicata agli zaini scuola. Gli astucci a pochette griffati Chiara Ferragni sono l’ideale per farsi notare sui banchi di scuola. Spaziosi e pieni di personalità, sono disponibili in tante colorazioni fluo accese. Da Seven, invece, arrivano gli astucci Quick Case che si pongono a metà strada fra le bustine e i modelli con 3 zip. All’interno, infatti, il materiale è organizzato con un sistema a ventaglio estraibile. Belli e robusti, uniscono stile e praticità. Tornando su un binario più tradizionale, l’astuccio Oval Single di Eastpak resta un classico senza tempo. Provvisto di ampio scomparto con zip, è il portavoce dell’essenzialità. Con simile approccio, anche le bustine monocromatiche Pigna in silicone fondono semplicità e funzionalità. Molto capienti ed impermeabili, catturano l’occhio con aggraziate tonalità pastello. 

Diari

Altro accessorio immancabile sui banchi delle medie e delle superiori è il diario, strumento che unisce utilità e libertà d’espressione. Non a caso, i modelli Giochi Preziosi Be You nascono per spronare i ragazzi ad essere se stessi, a sviluppare la propria identità senza omologarsi. Realizzati per lei in fantasie sognanti e per lui in varianti cromatiche più aggressive, i diari agenda Be You sono disponibili anche in versione pocket. Altro evergreen sui banchi di scuola è il diario Bastardidentro che fa dell’ironia la propria bandiera. Vignette divertenti, barzellette e foto tutte da ridere: ecco il kit base per fare un allegro break fra una lezione e l’altra. E concludiamo nel modo migliore con il classico dei classici. Anche per l’anno scolastico 2022/2023, Smemoranda ha preparato una nutrita selezione di diari e agende. Battute, aforismi, citazioni, storie: c’è un mondo intero dentro la Smemoranda.

Penne, matite e altri accessori

articoli per la scuola
Dopo aver parlato di zaini scuola, astucci e diari, è ora tempo di navigare attraverso la cancelleria scuola dedicata a medie e superiori. Si parte dall’essenziale. La penna Staedtler Noris Stick costa poco e dura tanto. Provvista di punta scorrevole a prova di sbaffature, è disponibile nelle colorazioni nero, blu, rosso e verde. E si riconosce subito grazie alla forma allungata e al caratteristico disegno bicromatico. Ma durante lo studio, i ragazzi fanno ampio ricorso ad un altro accessorio: l’evidenziatore. Ed i modelli Stabilo Boss, con la loro punta generosa e precisa, hanno accompagnato il percorso formativo di generazioni di studenti. Giallo, verde, arancione, fucsia, azzurro: a livello cromatico c’è l’imbarazzo della scelta. Un altro articolo per la scuola di grande utilità è la matita portamine. E Pentel Sharp è una delle più affidabili per il disegno tecnico alle scuole medie e superiori. Realizzata in plastica e metallo, è praticamente indistruttibile. Restando in tema, non poteva mancare la carta millimetrata, il supporto imprescindibile sul quale realizzare con precisione le forme geometriche, magari con l’aiuto di un’affidabile squadra Maped o di un accurato compasso Staedtler. In entrambi i casi, il rapporto qualità-prezzo è eccezionale.

Le marche più popolari

Torna su