Torna su
Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Categorie

Back to school: guida all’acquisto dei migliori articoli per la scuola

Con il mese di settembre alle porte, si avvicina anche il momento del rientro a scuola per milioni di bambini e ragazzi italiani. Per prepararsi al meglio a questo importante momento, abbiamo dedicato agli articoli per la scuola una guida ricca di prodotti interessanti e colorati. Diari, astucci, penne, matite e quaderni: ecco gli accessori immancabili sul banco di scuola. Ed un particolare approfondimento lo meritano zaini, sacche e cartelle, fondamentali per trasportare tutto il materiale. Non poche sono le differenze fra prodotti destinati all’asilo, alle elementari ed alle medie. Proprio per questo, abbiamo suddiviso la guida Back to school in tre grandi categorie, ognuna dedicata ad una precisa fascia d’età. Design e praticità sono gli elementi chiave degli articoli che accompagneranno i nostri figli nel loro percorso formativo.
Tutte le guide
Indice
Prima dell’acquisto Gli anni dell’asilo: tutto il necessario per affrontarli al meglio La scuola elementare: un momento chiave per i nostri bambini Scuole medie e ragazzi: una fase di passaggio importante Vai alla categoria
Articoli per la Scuola
Back to school

Prima dell’acquisto: hai le idee chiare?

Le esigenze di un bimbo in età prescolare sono diverse rispetto a quelle degli studenti delle elementari e delle medie. I primi trascorrono molto più tempo fuori casa e hanno bisogno di tanti accessori da utilizzare durante la giornata. Astuccio, matite e pennarelli sono fondamentali per dare libero sfogo alla creatività dei più piccoli che, però, necessitano anche del bavaglino, dell’asciugamano, del portamerenda e talvolta del grembiule. Colorati e coordinati, sono raccolti di frequente in set completi all’interno di uno sacca. Il percorso avviato all’asilo prosegue alle elementari, facendosi più impegnativo. Gli articoli per la scuola cambiano sia a livello estetico che funzionale. Lo zaino scuola si fa più grande perché destinato a contenere un maggior numero di libri e accessori. La capacità media si assesta ora tra i 20 ed i 30 litri ma anche la robustezza dei materiali si fa requisito imprescindibile. Gli eroi dei cartoni animati cambiano ma restano sempre un punto di riferimento per l’estetica dello zaino e dell’astuccio scuola. Viene introdotto il diario, matite e pennarelli di dimensioni standard e quaderni per imparare a scrivere. Altro passaggio chiave è quello che conduce i bambini a diventare ragazzi, dalla scuola elementare alla media. È questo il momento in cui zaini e cancelleria scuola si evolvono in modo più deciso, soprattutto a livello estetico. Pur sempre colorati e divertenti, astucci e diari raccontano una maturazione dei nostri figli. E spuntano accessori che non di rado incontriamo anche sui banchi delle superiori. Gli articoli per la scuola accompagnano bambini e ragazzi per larga parte della loro giornata. E rappresentano uno dei tanti modi con cui i nostri figli possono crescere, imparando ad esprimere la propria personalità.

Gli anni dell’asilo: tutto il necessario per affrontarli al meglio

articoli scuola materna
Dai 3 ai 6 anni d’età, i bambini sono impegnati a frequentare la scuola dell’infanzia, proseguendo il percorso avviato con l’asilo nido. Il passaggio alla scuola materna, più o meno complesso che sia, è un momento di cruciale importanza per i bimbi, che iniziano a sviluppare la propria identità in relazione agli altri. Corpo, movimento e linguaggio sono un veicolo per esprimere creatività e acquisire conoscenze. Gli articoli per la scuola materna, oltre a raccontare la personalità dei bambini, riescono nel compito non scontato di rassicurarli e farli sentire a proprio agio. E ciò specialmente a 3 anni, nel delicato passaggio dall’asilo nido alla scuola dell’infanzia. Nella nostra selezione, abbiamo dedicato ampio spazio allo zaino scuola, sia in versione standard che a mo’ di trolley. Molte sono le possibilità di scelta, fra cui tante varianti grafiche ispirate agli eroi dei cartoni animati e della TV. Astuccio scuola e cancelleria scuola sono accessori altrettanto importanti. Così come i gadget pensati per rendere divertenti anche i momenti più ordinari. Pensiamo, ad esempio, ai coloratissimi portamerenda, ai grembiuli, agli ombrelli ed alle borracce. Tutti articoli rigorosamente pensati per la scuola materna.

Lo zaino

Sebbene non tutte le strutture applichino le stesse politiche orarie, i bimbi trascorrono gran parte della propria giornata all’asilo. Per questo, gli articoli per la scuola materna sono più diversificati rispetto a quelli per elementari e medie. Bavaglino, asciugamano, morbido cuscino, spazzolino: tutti questi oggetti possono essere raccolti in comodi set asilo, con tanto di sacchetta. Pratici, leggeri e piuttosto economici, permettono ai più piccoli di avere tutto a portata di mano. Col trascorrere del tempo, uno zaino scuola vero e proprio si fa indispensabile. Anche in questo frangente, le offerte provenienti dal web consentono ai genitori di risparmiare e fare felici i propri figli. In particolare, scegliendo uno zaino per la scuola materna ispirato agli immortali personaggi Disney. Frozen, Rapunzel, Nemo, Dumbo e Topolino: la scelta è pressoché infinita. E lo stesso vale se si opta per uno zaino trolley da asilo. Leggeri e compatti, questi modelli sono provvisti di ruote e maniglia estraibile sul retro, così da rendere più agevole il trasporto della cancelleria scuola. In conclusione, non potevamo non includere nella selezione gli zaini decorati con i PJ Masks, i Superpigiamini amatissimi dai più piccoli. Robusti e divertenti, sono disponibili sia in versione tradizionale che con carrellino. 
(Dati aggiornati a luglio 2019 e soggetti a variazione nel tempo)

Astucci, colori e altri accessori

Matite, pennarelli, pastelli a cera: la cancelleria scuola pensata per l’asilo cresce nelle dimensioni. La mina grande, infatti, è indicata per i bimbi più piccoli che tendono a mettere in bocca gli oggetti. Diffusissime sono le scatole da 6 e 12 pezzi ma non mancano kit più ricchi. Fra i colori che abbiamo inserito nella selezione, un posto d’onore è occupato dai Giotto Bebè, un vero classico per la scuola materna. Superpennarelli, Supermatitoni e Superpastelloni: ampia è la scelta, sia per tipologia che per varianti cromatiche. Il tutto mettendo la sicurezza al primo posto. Anche Stabilo realizza prodotti per i bambini dell’asilo di elevata qualità, perfino nei grandi box da 18 pezzi con temperino incluso. Stabilo Woody è uno dei più amati perché racchiude in sé ben tre funzioni: matita, pastello a cera e acquerello. Fra gli altri articoli per la scuola dell’infanzia dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, consigliamo i colori Carioca Jumbo, in particolare i pennarelli maxi con inchiostro atossico e lavabile. Anche optando per la confezione da 24 pezzi, il prezzo resta molto interessante. Man mano che la quantità di colori aumenta, si fa necessario un astuccio nel quale contenerli tutti, evitando che restino per troppo tempo esposti all’aria. Fra gli astucci per la scuola dell’infanzia, non mancano modelli flessibili ed altri più rigidi. Nel primo caso, parliamo di capienti bustine con la zip in grado di racchiudere tanti accessori. Gli astucci ispirati a Peppa Pig sono fra i più apprezzati dai bimbi. Venendo alle soluzioni più grandi, resta un classico l’astuccio con 3 zip, al cui interno matite, pennarelli e altri gadget sono organizzati alla perfezione. Paw Patrol, supereroi e cartoon Disney sono i soggetti di maggior successo. Indispensabile per il Back to school all’asilo è anche il portamerenda, il contenitore in plastica o tessuto che preserva la freschezza degli alimenti. Tanto più se imbottito con materiali termici in grado di mantenere inalterata la temperatura interna. In alternativa, esistono soluzioni più semplici ed economiche, anche provviste di vari scomparti. All’ora dello spuntino, poi, non può mancare la borraccia, da portare sempre dietro per dissetarsi in qualsiasi momento. Coloratissimi e decorati con i personaggi delle serie animate, questi oggetti si abbinano alla perfezione con il grembiule, spesso richiesto alla scuola materna. Ma i gadget da abbinare a zaino e astuccio non finiscono qui. Per ravvivare una giornata di pioggia, ad esempio, potremo regalare al nostro piccolo un allegro ombrello colorato
(Dati aggiornati a luglio 2019 e soggetti a variazione nel tempo)

La scuola elementare: un momento chiave per i nostri bambini

articoli scuola elementare
Con l’ingresso alle elementari, i bambini iniziano a confrontarsi con le prime responsabilità. Imparano a gestire i compiti, ad essere puntuali, a rispettare gli oggetti e lo spazio degli altri. A fronte di tutto questo, creatività e fantasia non devono mai passare in secondo piano. Aiutare i figli in questo delicato passaggio è un compito che i genitori dovrebbero svolgere con rispetto e apertura mentale, favorendo le naturali propensioni dei bimbi. Se l’approccio alla scuola elementare cambia, a differenziarsi è anche il materiale impiegato, gli accessori e la cancelleria scuola. Come per la sezione dedicata all’asilo, abbiamo deciso di dedicare uno spazio specifico allo zaino scuola, forse l’oggetto più importante in assoluto. Per la necessità di trasportare anche i libri, infatti, deve farsi più capiente e robusto, pur senza perdere il caratteristico aspetto divertente e colorato. E vale lo stesso discorso per quel che riguarda bustina, astuccio scuola e diario. Ma l’inizio delle elementari coincide anche con il primo approccio a lettura e scrittura. Per questo, diventa molto importante la scelta delle penne e dei quaderni. Matite colorate e pennarelli non passano mai in secondo piano ma si fanno più sottili e allungati nella forma.

Lo zaino

Comodità e resistenza sono i principali requisiti degli zaini per la scuola elementare. Morbidi spallacci imbottiti, poggiaschiena ergonomico, fondo rinforzato per sopportare il peso dell’astuccio scuola e dei libri: ecco alcuni degli elementi che non possono proprio mancare. Ma lo zaino scuola, oltre che utile, è anche un oggetto divertente. Seven, marchio leader del settore, l’ha capito bene, andando a proporre una serie di zaini per lui e per lei ricchi di sorprese. Parliamo dei modelli SJ Gang: zaini e cartelle moderni, coloratissimi e interattivi. Tutti compatibili col comodo carrellino SJ Gang, sono anche venduti in pacchetti che lo includono all’acquisto. Altro must, questa volta dedicato al mondo dei maschietti, è lo zaino di Spiderman, anch’esso realizzato da Seven. Grande e robusto, conta su tanto spazio aggiuntivo grazie al sistema estensibile con cerniera. Disponibile in molte varianti diverse, porta tutti i giorni a scuola l’eroe Marvel preferito dai più piccoli. Ma gli zaini doppi di Seven sono proposti in una vasta gamma di soggetti, fra cui spiccano quelli dedicati alle squadre di calcio, i modelli in tinta unita e gli zaini fantasia con cuffie stereo incluse. Di enorme successo fra i più grandicelli, infine, ricordiamo la serie di zaini per scuola Fortnite, decorati con i personaggi del noto videogame.
(Dati aggiornati a luglio 2019 e soggetti a variazione nel tempo)

Astucci, colori e altri accessori

Lettura e scrittura sono i capisaldi della scuola elementare, le grandi novità per i bambini che arrivano dall’asilo. Per questo sono così importanti tutti quei supporti che possano aiutarli ad imparare un nuovo linguaggio. Si parte con quaderni e quadernoni, articoli per la scuola elementare da scegliere in base alla classe frequentata. Righe e quadretti, infatti, cambiamo in stile e dimensioni a seconda dell’età del bimbo. Ma a variare sono anche colori e decorazioni, sempre accesi e divertenti. In abbinamento al quaderno, la penna è uno strumento imprescindibile per imparare a scrivere. E nella nostra selezione Back to school, abbiamo inserito un modello di grande qualità: la biro Stabilo Roller. Comoda e progettata anche in versione per mancini, conta su una colorata impugnatura antiscivolo che ne facilità la presa. Immancabili sono poi le matite colorate e i pastelli Carioca, venduti in set da 6, 12 o 24 pezzi. Caratterizzati da dimensioni standard, sono anche disponibili in versione cancellabile con gomma. Lo Schoolpack Giotto tempera, invece, permette ai bambini di familiarizzare con un’altra tecnica decorativa. La pittura a tempera diventa semplice e divertente, potendo sfruttare 6 o 8 flaconi colorati che costituiscono il set. Raccogliere penne, matite, pennarelli e altri accessori è indispensabile per non perderli. Ecco perché la scelta di una bustina astuccio scuola si rivela la giusta soluzione. Notevole è la varietà di soggetti proposti da Giochi Preziosi per i propri modelli, tutti provvisti di zip e tasche interne per suddividere i gadget. Ma non mancano in commercio grandi astucci a 3 zip che racchiudono di base tutto il materiale necessario. Colori, penne, colla, temperino: non manca nulla negli astucci Seven per lui e per lei. Robusti e morbidi, sono disponibili sia in eleganti fantasie astratte che ispirate ai personaggi delle serie animate più famose. E concludiamo con un oggetto nuovo, un accessorio che fa il proprio ingresso alle scuole elementari, per diventare elemento imprescindibile alle medie e superiori. Parliamo del diario scuola, sul quale appuntare compiti e pensieri. Dedicati alla scuola primaria sono i diari Disney che ritraggono gli eroi dei cartoni animati, da Elsa di Frozen a Paperino, passando per Cenerentola e Spiderman.
(Dati aggiornati a luglio 2019 e soggetti a variazione nel tempo)

Scuole medie e ragazzi: una fase di passaggio importante

articoli scuola media
Fra gli 10 e gli 11 anni di età, con l’ingresso alle scuole medie, i bambini si trasformano in ragazzi. L’adolescenza è alle porte, foriera di sconvolgimenti per loro e per i genitori. In un contesto in costante evoluzione, cambiano anche i riferimenti estetici e culturali. Nella nostra guida Back to school abbiamo inserito tutti gli articoli per la scuola media più amati dai ragazzi, a partire dallo zaino. Simbolo evidente di una personalità che sta facendo i conti con se stessa, lo zaino scuola perde molti dei riferimenti che avevano caratterizzato i livelli scolastici precedenti. I personaggi dei cartoni animati lasciano il posto a fantasie più sobrie e a modelli in tinta unita, che anticipano quelli adottati alle superiori. L’astuccio scuola rimane una costante, per quanto i ricchi ed ingombranti prodotti con 3 zip tendono a sparire, a vantaggio delle più compatte bustine colorate con cerniera singola. L’accessorio da cui non si può davvero prescindere, infine, è il diario, luogo segreto in cui i pensieri prendono forma grazie alla scrittura. Grandi classici come il diario Comix e Smemoranda fanno la propria comparsa, a fianco a modelli più neutri, con decorazioni floreali e scritte impresse in copertina. 

Lo zaino

Lo studio alla scuola media si fa più approfondito ed il numero di libri aumenta. Ogni materia ha un testo a sé e può capitare che diventi impegnativo portarli in classe. Di fondamentale importanza è scegliere uno zaino scuola robusto e ben rifinito, con cuciture salde e materiali di qualità. Tanto più se realizzato con tessuti impermeabili. Per questo abbiamo scelto modelli affidabili proposti da tre marchi dalla grande storia: Seven, Invicta e Eastpack. Lo zaino Seven Advanced coniuga alla perfezione qualità costruttiva, confort e cura estetica. Spallacci imbottiti e facili da regolare, un fondo resistente e quattro tasche con altrettante zip: ecco le caratteristiche che rendono il Back to school un momento più leggero. Invicta, invece, propone zaini scuola media dal disegno più maturo, anche in tinta unita. È il caso del modello Carlson, disponibile in fantasie a quadri, righe o in varianti monocromatiche. Più ironico è l’Invicta Ollie, zaino dalle mille espressioni, arricchito da divertenti volti decorati. Entrambi i modelli contano su tasche capienti e spallacci molto morbidi. Ultimo ma non per importanza, abbiamo inserito un classico evergreen. Parliamo dello zaino Eastpack Padded, uno dei più diffusi articoli per la scuola media. Anche in questo caso, tantissime sono le varianti cromatiche, fra colori accesi e altri più sobri. Oltre ad aggressive fantasie militari.
(Dati aggiornati a luglio 2019 e soggetti a variazione nel tempo)

Astucci e diari

Gli articoli per la scuola media si differenziano in modo netto da quelli utilizzati dagli studenti più piccoli. E sono manifesto di una crescita evidente che passa attraverso l’adolescenza. Lo stile diventa anche una forma di appartenenza ed uno strumento per rivendicare la personalità. Abbandonati i soggetti infantili dell’asilo e della scuola elementare, le scelte estetiche virano su linee e fantasie più sobrie. Il grande astuccio con 3 cerniere tende a sparire, in favore di modelli più compatti e flessibili. In particolare, è la bustina astuccio scuola ad essere preferita. La bustina Faber-Castell è una delle più pratiche ed economiche in circolazione. Provvista di zip, contiene lo stretto necessario per scrivere e studiare. Più capiente è l’astuccio per la scuola Eastpack, facile da abbinare agli zaini scuola dello stesso brand. E vale lo stesso per le bustine Invicta Loop, più allegre e colorate. Seven, invece, realizza astucci dalla capacità superiore, in grado di contenere un buon numero di penne, matite ed altri accessori. Ci riferiamo ai modelli Oval, dalla forma stondata e provvisti di zip. Disponibili in tante colorazioni, fra cui quelle più accese della serie SJ Gang, sono arricchiti dal prezioso scomparto portapenne all’interno. Altro accessorio immancabile sui banchi delle medie è il diario, anch’esso strumento dal duplice compito, andando a coniugare utilità e libertà d’espressione. Tantissimi sono i diari per la scuola a marchio Seven, disponibili nella variante da 12 o 16 mesi. Yub, Diventone, SJ Gang: ampia la scelta fra le varie serie Seven. E non mancano modelli dedicati agli amanti del calcio, personalizzati con la livrea delle squadre più amate. Colorati e trendy sono anche i diari di Alpha Edition, con copertina flessibile decorata attraverso scritte divertenti e disegni alla moda. E concludiamo la nostra selezione con due grandi classici senza tempo per la scuola media e superiore. Ci riferiamo ai diari agenda Smemoranda e Comix. Simili nella scelta delle varianti cromatiche in tinta unita, si differenziano nei contenuti: la Smemo più orientata al mondo social, alla musica ed ai racconti; il diario Comix, vera e propria icona di comicità, reso unico dalle battute e vignette esilaranti contenute al proprio interno.
(Dati aggiornati a luglio 2019 e soggetti a variazione nel tempo)

Le marche più popolari