Beauty 21 ottobre 2020

Dyson Supersonic, Airwrap o Corrale: quale scegliere per i tuoi capelli?

dyson_capelli

Dyson è sinonimo di eccellenza, tecnologia e avanguardia: qualsiasi prodotto del brand, che sia un’aspirapolvere o un elettrodomestico per la cura dei capelli, vi garantirà risultati ben oltre le aspettative e vi chiederete come avete fatto a vivere senza fino a questo momento! Sicuramente avete sentito parlare delle meravigliose possibilità offerte dalla gamma di apparecchi per capelli Dyson, che non solo vi consentono un styling perfetto in modo semplice ma vi garantiscono una grande cura del capello, che non viene minimamente danneggiato grazie alla tecnologia avanzatissima firmata Dyson.

I modelli principali tra cui scegliere sono tre: l’asciugacapelli Supersonic, lo styler Airwrap e la piastra Corrale, l’ultima arrivata nella collezione. Scopriamo tutte le differenze e le caratteristiche così potrete scegliere il modello adatto a voi.

Asciugacapelli Dyson Supersonic: le caratteristiche

asciugacapelli dyson supersonic

L’asciugacapelli Dyson Supersonic ha letteralmente rivoluzionato il concetto di phon. Progettato per diverse tipologie di capelli, consente un’asciugatura rapida e ha un potentissimo motore digitale che, grazie al controllo intelligente del calore, protegge la luminosità e la salute dei capelli. Il motore digitale Dyson V9 raggiunge una velocità di 110mila giri al minuto, spingendo fino a 13 litri d’aria nell’amplificatore ogni secondo: il flusso d’aria viene infatti amplificato per produrre un getto d’aria ad altissima velocità ma controllato, che non danneggia il capello e assicura un’asciugatura ultra rapida. Grazie al controllo digitale del calore, che misura la temperatura dell’aria 40 volte al secondo, non dovrete preoccuparvi dei danni da calore estremo sui vostri capelli.

Ma cosa si può fare con Dyson Supersonic? Grazie ai numerosi accessori, molto più che asciugare i capelli!

Leggero e maneggevole, è dotato di 4 impostazioni di temperatura e di 3 impostazioni di velocità, che possono essere combinate in base alle esigenze.

Styler Dyson Airwrap: le caratteristiche

Styler Dyson Airwrap

Anche in questo caso, una vera e propria rivoluzione nel mondo degli styler: praticamente, con Dyson Airwrap sarà come avere un parrucchiere sempre a casa, pronto a regalarvi tutti i look che desiderate. Combinando il potente motore digitale con l’aerodinamica, viene sfruttato il fenomeno noto come effetto Coanda che permette di creare onde, ricci o capelli lisci senza tuttavia arrivare a livelli di calore estremo, che danneggerebbero la chioma: i capelli vengono attratti verso la spazzola o il cono dal flusso d’aria e così si ottiene lo stile desiderato.

Tra i numerosi accessori troviamo due spazzole liscianti, una spazzola volumizzante e coni di diversi diametri per creare ricci, onde e boccoli. Il risultato è sempre molto naturale e facilissimo da ottenere perché Dyson Airwrap attrae i capelli autonomamente. Grazie al controllo intelligente del calore, la temperatura si mantiene sempre sotto i 150°, soglia necessaria a garantire il benessere del capello. Sono disponibili 4 livelli di calore, tra cui un getto freddo per fissare lo styling una volta completato, e 3 velocità del flusso d’aria.

Piastra Dyson Corrale: le caratteristiche

Piastra Dyson Corrale

E finalmente è uscita anche lei, la prima piastra firmata Dyson: si chiama Corrale e punta la sua tecnologia verso il benessere del capello. Diminuendo infatti il calore delle piastre convenzionali, si possono ridurre i danni ma anche migliorare lo styling: Corrale è la prima piastra con lamine flessibili realizzate in lega di rame e manganese che si flettono e si adattano per abbracciare i capelli. Questo meccanismo consente di ottenere lo stesso styling ma in meno tempo e con meno calore: questo significa ridurre i danni ai capelli del 50%, effetto crespo ed elettrostatico ridotti al minimo. Insomma, un altro prodotto dove qualità del risultato, praticità e salute del capello vanno di pari passo.

Con la piastra Corrale è possibile ottenere in modo semplice tre diversi stili, anche senza avere una grande manualità, tutti molto naturali: lisci ed eleganti, perfettamente definiti; lisci e morbidi, con movimento sulle punte; beach waves, per un look semplice e sbarazzino. E poi, c’è la praticità di utilizzare una piastra senza fili: si ricarica completamente in 70 minuti e, con una ricarica, ha un’autonomia di circa 30 minuti.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

James Dyson
Lifestyle 29 dicembre 2020

Dyson: quando la tecnologia è sostenibile ed innovativa

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 6 aprile 2019, è stato aggiornato in data 29 dicembre 2020) Dyson è molto più di un brand di elettrodomestici per la casa come

steampod
Beauty 2 novembre 2020

Piastra a vapore SteamPod 3.0 di L’Oréal: l’innovazione al servizio della bellezza

Avere capelli perfettamente lisci e setosi è il sogno di molte e per ottenerli uno dei modi migliori che abbiamo è utilizzare la piastra. Ormai è un apparecchio molto diffuso: ne esistono

cura capelli grassi
Beauty 28 settembre 2020

Capelli grassi? 5 consigli e i prodotti giusti per gestirli

I capelli grassi sono davvero difficili da gestire. All'aspetto si presentano unti e oleosi, spesso sono accompagnati anche da forfora e prurito, sembrano sporchi anche dopo poche ore che li avete lavati,