Beauty 26 dicembre 2019

Gli integratori per sciare con l’energia giusta

Sciare è uno dei passatempi più divertenti della stagione invernale e sono tantissime le famiglie, le coppie e i gruppi di amici che in questo periodo cominciano a pensare alla settimana bianca. Si tratta però di un’attività fisica molto impegnativa per il nostro organismo, specialmente per chi non è molto allenato e durante il resto dell’anno pratica poco movimento. Lanciarsi in pista senza l’attrezzatura da sci giusta, un’adeguata preparazione e senza l’aiuto di un integratore specifico può creare qualche problema a livello fisico e rovinare la settimana sulla neve. Ecco perché un supporto può essere molto utile sia per quanto riguarda le prestazioni che per quanto riguarda l’energia: in questo articolo abbiamo selezionato i migliori integratori per lo sport da assumere prima, durante e dopo lo sci a seconda del tipo di attività praticata.

Cosa cambia tra sci di fondo e da discesa?

Ovviamente, se amate sciare conoscete già la differenza tra sci di fondo e da discesa. Quello che non sapete, forse, è che cosa comportano queste due discipline a livello fisico: lo sci di fondo comporta uno sforzo muscolare maggiore e, tra i suoi vantaggi, troviamo la tonificazione della muscolatura, il miglioramento della resistenza e lo smaltimento degli accumuli adiposi. Lo sci da discesa, invece, è certamente più divertente ed emozionante e presuppone una notevole capacità tecnica: richiede uno sforzo fisico minore e, di conseguenza, ha un effetto di potenziamento muscolare inferiore rispetto allo sci di fondo ma apporta grandi benefici in termini di equilibrio e coordinazione.

Entrambe le discipline hanno bisogno di una preparazione adeguata per evitare traumi. Nel caso dello sci da discesa, in particolare, articolazioni e legamenti sono messi a dura prova quindi sarà necessario un adeguato allenamento specifico in palestra sia un accurato riscaldamento prima di scendere in pista: qualche esercizio di stretching non può mancare prima di indossare gli sci, con gli sci ai piedi e una volta terminata la discesa. Inoltre, ci si può aiutare con integratori alimentari specifici da assumere prima, durante e dopo la prestazione sportiva.

Prima: riserve di energia per i muscoli

L’alimentazione prima dell’attività fisica dovrebbe essere in grado di compensare il dispendio energetico che si dovrà affrontare durante la sciata. Meglio privilegiare alimenti altamente digeribili, che apportino la giusta densità energetica e che siano a prevalenza glucidica. Inoltre, possiamo darci la giusta carica con un integratore specifico: l’ideale è mangiare una barretta come Enervit Power Sport, pensata per offrire un supplemento proteico in caso di aumentato fabbisogno conseguente ad un’intensa attività muscolare e sportiva; ogni barretta è arricchita anche con un mix equilibrato di vitamine e sali minerali, per reintegrare le successive perdite dovute alla sudorazione. Anche la barretta ProAction Pink Fit Bar contiene proteine e fibre, ha un piacevole gusto al limone ed è indicata per essere mangiata prima dell’attività fisica.

ProAction Pink Fit Bar

Durante: reintegro dei sali minerali e di energia

Se l’attività fisica dura a lungo, è importante idratarsi per evitare che eccessive perdite idrosaline compromettano la prestazione e ci rendano stanchi e affaticati prima del tempo. Esistono diversi prodotti energetici che ci aiutano a ritrovare la giusta carica durante lo sport: uno di questi è Enervit Enervitene Sport, un pratico minipack in gel a base di carboidrati e vitamine da bere nella fasi intermedie dello sforzo fisico, per ridurre stanchezza e affaticamento; al piacevole gusto di limone, contiene riboflavina che aiuta a mantenere il normale metabolismo energetico e protegge le cellule dallo stress ossidativo. Potete tenerlo in tasca viste le dimensioni ridotte: si consiglia di assumerne uno ogni ora di attività fisica.

Enervit Enervitene Sport Gel

Dopo: reintegro del muscolo e delle riserve

Una volta terminata l’attività fisica, la parola d’ordine è reintegrare! Durante lo sci, infatti, la sudorazione comporterà importanti perdite idrosaline quindi è fondamentale assumere un integratore che aiuti a recuperare rapidamente sali minerali e vitamine. Named Hydrafit è una miscela che contiene magnesio e potassio per favorire la normale funzione muscolare, vitamina C per ridurre stanchezza e affaticamento e vitamine C e B6 per aiutare il metabolismo energetico; basta sciogliere 20 g di polvere in 500 ml d’acqua da bere dopo lo sci per reintegrare le perdite idrosaline e recuperare l’energia.

Named HydraFit

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

integratore_proteine
Beauty 3 settembre 2019

Integratori di proteine: a chi servono e quando?

Ormai tutti abbiamo sentito parlare degli integratori proteici ma siamo portati a pensare che si tratti di un prodotto destinato esclusivamente a chi pratica attività fisica ad alti livelli; in realtà, le

integratori nuoto
Sport 30 agosto 2019

Nuoto: alimentazione e integratori per volare sul filo dell’acqua

Il nuoto è unanimemente considerato lo sport più completo da tutti i punti di vista: nuotare richiede l’utilizzo di quasi tutti i muscoli e l’acqua rappresenta un luogo d’allenamento eccezionale perché ci

Beauty 27 luglio 2019

Gli integratori per correre con il giusto sprint

Correre, si sa, fa bene per tanti motivi. Gli effetti benefici di una corsa sul nostro organismo sono tanti: la mente si libera dello stress, il corpo rimane in forma, l’umore migliora,