La serotonina: ormone della felicità, ma non solo

Cos'è e a cosa serve la serotonina? Quali alimenti e integratori assumere per aumentare i livelli di serotonina? Scopriamolo insieme.
Di Biagio Flavietti 17 Settembre 2023
serotonina l'ormone della felicità

La serotonina è una molecola responsabile di numerosi effetti all’interno del corpo umano, che non riguardano solo i circuiti neuronali della felicità e del piacere, ma anche numerose azioni per quanto riguarda la modulazione del sonno e la termoregolazione, il desiderio sessuale e il senso di sazietà. Gli integratori a base di serotonina vengono consigliati anche in alcune patologie come l’emicrania, la depressione e alcuni disturbi del comportamento alimentare (come bulimia e fame nervosa). In questo articolo approfondiremo le funzioni di questo ormone e il suo utilizzo farmaceutico sottoforma di integratori, utilizzati anche in associazione ad altre sostanze, come la Griffonia e la melatonina.

Cerchiamo di rispondere alle domande più frequenti riguardanti la serotonina:

Che cosa fa la serotonina?

La serotonina o 5-HT è un neurotrasmettitore proveniente dall’aminoacido triptofano, coinvolto in numerose funzioni fisiologiche e comportamentali dell’organismo umano. Tra queste funzioni vi sono la regolazione dell’umore, del sonno, dell’appetito e la termoregolazione. Nei pazienti colpiti da depressione e disturbi d’ansia, spesso si osserva una diminuzione proprio dei livelli di serotonina, il che ha portato allo sviluppo di farmaci noti come inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI), utilizzati comunemente in farmacia per riequilibrare i livelli di questo ormone e combattere tali squilibri endogeni. Come già evidenziato la serotonina non agisce solo a livello cerebrale, ma presenta numerosi effetti anche a livello di altri organi e tessuti dell’organismo come la parete intestinale, dove determina l’aumento della motilità intestinale e può causare nausea o vomito quando necessario. Sono molte le ricerche che stanno mettendo in correlazione la serotonina con il benessere dell’intestino e della flora batterica, per far fronte a patologie complesse come la sindrome del colon irritabile. La serotonina promuove anche l’aggregazione piastrinica (processo di coagulazione del sangue) e il processo di vasocostrizione.

serotonina

Dove si può trovare la serotonina?

Si sa che settembre è un mese dove si ricerca un po’ di felicità in più e per questo è bene capire come fare ad aumentare la serotonina nel corpo umano, in modo naturale e senza l’utilizzo di farmaci e integratori. I livelli di serotonina possono essere potenzialmente aumentati in diversi modi. Ricerche evidenziano come l’esposizione alla luce intensa, l’esercizio fisico e l’aumento dell’assunzione di fonti alimentari di triptofano sono stati tutti associati a livelli di serotonina relativamente più alti. Gli alimenti più ricchi di triptofano sono quelli di origine animale come i latticini, i formaggi, le uova, le carni bianche e il pesce, che contengono vitamina B6 e B3 in abbondanza, senza le quali questa sostanza non sarebbe in grado di trasformarsi poi in serotonina.

alimenti ricchi di serotonina

Alimenti ricchi di precursori di serotonina

Tra i cibi vegetali ricchi di questo precursore della serotonina è possibile trovare cavoli, agrumi e altri alimenti con elevate percentuali di vitamina C. Il triptofano è un amminoacido presente anche in pane, pasta e in tutti gli alimenti ricchi di carboidrati, e per questo implicato nella sensazione di sonnolenza e rilassatezza offerte proprio da questi cibi.

Cosa succede quando manca la serotonina?

La carenza di questo ormone o del suo precursore all’interno del corpo umano può provocare diverse problematiche e influire sulla salute mentale e fisica di una persona.

Quali sono i migliori integratori di serotonina?

Come già ripetuto nei paragrafi precedenti, la serotonina (o meglio, il suo precursore) viene inserita all’interno di farmaci, integratori e prodotti salute che esplicano differenti azioni benefiche sul corpo umano. L’aumento della serotonina endogena può avvenire grazie a integratori come Kolfarma Serplus Complex 20 bustine, che sfruttano l’azione dell’alfa-lattoalbumina per aumentare la sintesi cerebrale di serotonina. Si tratta, infatti, di una sieroproteina particolarmente ricca in triptofano, utile per veicolare il precursore della serotonina.

integratori di precursori di serotonina

Integratori di precursori di serotonina

Ma è anche possibile l’assunzione di integratori a base di triptofano, come Dr. Giorgini Triptofano Plus Pastiglie o Santiveri Triptofano 40 capsule. Questi prodotti veicolano direttamente nel corpo il precursore della serotonina e vengono usati per far fronte a problemi di depressione, ansia, ma anche a squilibri del sonno e dell’appetito.

Anche il marchio Aboca ha realizzato un prodotto come Aboca Serenil Buonumore, che fornisce un apporto di 5-idrossitriptofano (5-HTP), una sostanza naturalmente presente nella Griffonia. All’interno dell’organismo il 5-HTP viene trasformato naturalmente in altre sostanze quali serotonina e melatonina, coinvolte nel normale tono dell’umore e nella regolazione dei ritmi circadiani.

È importante ricordare che la carenza di serotonina può essere influenzata da molteplici fattori, tra cui predisposizione genetica, stress, dieta, stile di vita e condizioni mediche. Per questa ragione l’utilizzo di integratori e prodotti salute può aver un razionale terapeutico fino ad un certo punto, ma poi può essere necessario l’approccio di un medico specialistico e di farmaci appositamente realizzati per sopperire a tali carenze organiche.

Fonti bibliografiche

Pubblicato il 17 Settembre 2023
Biagio Flavietti
Biagio Flavietti

Biagio Flavietti è un giovane farmacista nato il 20 giugno 1993 a Napoli. Nella stessa città, dopo una maturità classica, consegue la laurea magistrale in Farmacia nel dicembre 2017 presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, con una tesi in farmacologia e farmacoterapia. La tesi mette al centro del suo studio l’analisi e la ricerca di integratori a base...Leggi tutto

Gli articoli, le guide, le recensioni e tutti i contenuti editoriali presenti su Trovaprezzi.it sono scritti esclusivamente da esperti di settore (umani). Non utilizziamo strumenti di intelligenza artificiale per produrre testi o altri contenuti.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Segui le migliori offerte su Telegram
Torna su