Stress da feste: affrontiamolo con i migliori integratori a base di ashwagandha

Scopriamo l’ashwagandha e le sue proprietà benefiche che aiutano a combattere l’immancabile stress delle feste natalizie, ma non solo.
Di Biagio Flavietti 9 Dicembre 2023
come combattere lo stress delle feste con Ashwagandha

Il periodo natalizio porta con sé gioia e serenità, feste con amici e parenti, corse ai regali e preparazione di grandi tavolate, ma dietro a tutto questo può celarsi anche un enorme sensazione di stress. Per questo motivo è necessario prepararsi al Natale nel modo giusto e con rimedi specifici che permettano al corpo di rimanere energico e vitale, ma soprattutto di adattarsi agli stress esterni. In questa guida si parlerà di integratori a base di ashwagandha come Virya Ashwagandha Compresse, Dr. Giorgini Ashwagandha Estratto Integrale e non solo. Prodotti indispensabili per combattere i fattori stressogeni e utili  per trovare nuova vitalità per affrontare le feste nel modo giusto.

Lo stress delle feste a livello biologico

Le festività e non solo quelle natalizie, si accompagnano ad una serie di fattori stressanti, tra cui gli impegni sociali, la riconciliazione con parenti e amici, la preparazione dei pasti, lo shopping frenetico e le aspettative elevate. Tutto questo stress può attivare una risposta fisiologica con conseguenze sulle cellule e sui tessuti del corpo umano. Si tratta di meccanismi biologici che possono alterare anche alcuni asset ormonali e provocare diverse problematiche come stanchezza, irascibilità, ma anche calo delle difese immunitarie, squilibri del peso e problemi cutanei. Insomma, lo stress è alla base di tutti quei processi dannosi che conducono e predispongono a patologie sistemiche e multifattoriali.

come gestire lo stress delle feste

Di seguito sono riportati alcuni squilibri organici correlati ad elevati livelli di stress e riportati in numerosi studi scientifici.

1- Aumento dei livelli circolanti di cortisolo

Lo stress può innescare un aumento della secrezione e, quindi, dei livelli circolanti di cortisolo, l’ormone dello stress. Il cortisolo viene prodotto ogni giorno dal corpo umano, ma una sua elevata formazione può avere impatti negativi sulla salute, tra cui disturbi del sonno, aumento di peso e una risposta immunitaria compromessa. L’aumento di peso è dato per lo più da accumulo di liquidi, poiché il cortisolo ha una struttura mineralcorticoide-simile e quindi si avvicina molto alla struttura di molecole antidiuretiche come l’aldosterone.

2- Infiammazione a lungo termine

Lo stress prolungato nel tempo e non circoscritto ad un singolo evento o giornata può contribuire all’infiammazione a lungo termine nel corpo, fattore collegato a diverse condizioni di salute, tra cui malattie cardiache e disturbi metabolici. L’infiammazione cronica, infatti, è il terreno più fertile per l’instaurarsi di numerose condizioni patologiche.

3- Impatto sul sistema immunitario

Il sistema immunitario può essere compromesso durante periodi di stress prolungato, aumentando la suscettibilità alle infezioni. E’ noto che più il corpo si stressa più produce cortisolo, ormone è coinvolto anche nella soppressione del sistema immunitario. Non è un caso che in prossimità delle feste molte persone si ammalino di raffreddore o addirittura di influenza.

Ashwagandha per combattere lo stress delle feste

Come sempre è la natura a fornire gli strumenti utili per affrontare e prevenire lo stress delle feste e lo ha fatto con una pianta tonica e adattogena come la Withania somnifera. Più comunemente conosciuta con il nome di ashwagandha, è una specie vegetale utilizzata tradizionalmente nella medicina ayurvedica per ridurre lo stress e migliorare la resistenza del corpo. Sono state numerose le ricerche scientifiche che hanno indagato i benefici dell’ashwagandha e dei suoi fitocomplessi, portandola ad un gradino più elevato rispetto a quello di semplice rimedio della medicina tradizionale.

Ashwagandha contro lo stress

Ashwagandha contro lo stress

Gli effetti biologici che gli estratti di questa pianta avrebbero sul corpo umano sono numerosi.

1- Riduzione dello stress

Uno studio pubblicato su Cureus ha dimostrato che l’assunzione di prodotti base di estratto di ashwagandha ha portato a una significativa riduzione del livello di stress percepito in individui con elevati livelli di stress. In questo modo integratori del calibro di Esi Ashwagandha Flaconcini aiutano a contrastare la stanchezza mentale, così da garantire un benessere mentale e il rilassamento durante le giornate stressanti delle feste e in tutti i giorni che le precedono.

2- Normalizzazione dei livelli di cortisolo

Ricerche che sono state pubblicate sul Journal of the American Nutraceutical Association hanno evidenziato come prodotti a base di ashwagandha potrebbero aiutare a normalizzare i livelli di cortisolo circolante, contribuendo così a mitigare gli effetti negativi indotti da questo ormone e indirettamente dallo stress.

3- Effetti antiossidanti e antinfiammatori

Gli studi hanno evidenziato anche gli effetti antiossidanti e antinfiammatori dell’ashwagandha, che potrebbero contribuire a contrastare i danni cellulari causati dallo stress. Ridurre i danni dati dallo stress in termini di infiammazione e meccanismi ossidativi, permette di migliorare tutti gli asset ormonali e il benessere complessivo di organi e tessuti. Per tale ragione gli estratti naturali di ashwagandha vengono inseriti in moltissime formulazioni antiossidanti, per garantire un effetto sinergico con vitamine, minerali e altre molecole con azione simile.

4- Miglioramento della qualità del sonno

Alcune ricerche sostengono che l’ashwagandha possa favorire anche una migliore qualità del sonno, un aspetto cruciale per il recupero durante periodi stressanti. Durante le feste, quando sembra che si possa riposare e recuperare energie preziose, si manifestano i disturbi del sonno e l’insonnia. Per questa ragione vengono scelti integratori a base di ashwagandha o di melatonina, per facilitare l’addormentamento e avere un sonno maggiormente ristoratore.

Tutti questi integratori possono essere utilizzati già a partire da qualche settimana prima dell’inizio del periodo delle feste e perdurare per tutti i giorni di festeggiamenti. Ovviamente va evidenziato che gli integratori di ashwagandha possono essere presi tranquillamente anche di mattina per conferire energia e vitalità al corpo, mentre quelli a base di melatonina e altri prodotti per il sonno vanno assunti solo in prossimità dell’addormentamento. Affrontare lo stress delle festività richiede un approccio che comprenda anche lo stile di vita, con una dieta equilibrata e bilanciata, una costante idratazione e una regolare attività fisica.

Fonti bibliografiche:

Pubblicato il 9 Dicembre 2023
Biagio Flavietti
Biagio Flavietti

Biagio Flavietti è un giovane farmacista nato il 20 giugno 1993 a Napoli. Nella stessa città, dopo una maturità classica, consegue la laurea magistrale in Farmacia nel dicembre 2017 presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, con una tesi in farmacologia e farmacoterapia. La tesi mette al centro del suo studio l’analisi e la ricerca di integratori a base...Leggi tutto

Gli articoli, le guide, le recensioni e tutti i contenuti editoriali presenti su Trovaprezzi.it sono scritti esclusivamente da esperti di settore (umani). Non utilizziamo strumenti di intelligenza artificiale per produrre testi o altri contenuti.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Segui le migliori offerte su Telegram
Torna su