Lifestyle 31 agosto 2019

3 trucchi per risparmiare sulla bolletta della luce

come risparmiare sulla bolletta della luce

La bolletta della luce è un capitolo dolente per moltissime famiglie italiane che, ogni mese, si trovano a fare i conti con parecchi euro in uscita. Consumare la minor quantità di energia elettrica possibile è vantaggioso per il portafoglio ma anche doveroso verso l’ambiente: spesso è sufficiente mettere in pratica delle buone abitudini e adottare qualche semplice trucchetto per abbattere le spese mensili per l’energia elettrica, tagliando costi e consumi e rispettando l’ambiente. Ecco i nostri consigli.

1. Cambia abitudini

Sembra difficile a dirsi ma cambiare abitudini è il primo passo per risparmiare sulla bolletta della luce. Nel nostro paese, il costo dell’energia elettrica è progressivo, ovvero cresce all’aumentare dei consumi: in questo modo si penalizzano i consumi elevati e gli sprechi, mentre ridurli consente di abbassare il prezzo al kWh. In ogni famiglia c’è un potenziale di risparmio basato sulle buone abitudini, basta fare attenzione ad alcune piccole cose nella vita di tutti i giorni, ad esempio:

Samsung BRB260030WW

Il frigorifero Samsung BRB260030WW è no-frost

 

2. Scegli la tariffa adatta a te

Oggi il mercato libero ci consente di scegliere tra una grande quantità di offerte diverse ed è dunque possibile scegliere quella più adatta alle proprie abitudini ed esigenze. Per esempio, se durante la settimana in casa non c’è mai nessuno perché sono tutti a lavoro o a scuola, la classica tariffa bi-oraria potrebbe essere la soluzione ideale: questa consente infatti di risparmiare se si utilizza energia elettrica nella fascia oraria tra le 19.00 e le 8.00 di mattina e durante il weekend; sarà sufficiente programmare lavastoviglie, lavatrice e asciugatrice in quegli orari per ottenere un netto risparmio.

Chi invece passa molto tempo a casa anche durante il giorno si troverà meglio con una tariffa monoraria, che ha un prezzo medio più basso e che non cambia in base alle fasce orarie. La cosa migliore, prima di firmare un contratto di fornitura, è farsi fare diversi preventivi rispondendo ad alcune semplici domande sulla vita di tutti i giorni e sulle abitudini in famiglia.

Lavatrice Candy CSS14102T3-01

La lavatrice Candy CSS14102T3-01 è provvista di smart touch

3. Sostituisci i vecchi elettrodomestici

Infine, se in casa avete elettrodomestici particolarmente datati, potrebbero essere proprio la causa delle vostre bollette salate. I nuovi modelli sono tutti a basso consumo e garantiscono migliori prestazioni energetiche, specialmente quelli delle classi più alte (dalla classe A+ alla A+++). Tanto per fare un esempio, un vecchio televisore può consumare circa il 55% di energia in più rispetto ad uno schermo piatto e il suo consumo in standby arriva fino a 20 watt mentre i nuovi modelli non consumano più di 1 watt; il frigorifero è l’apparecchio che influisce maggiormente sulla spesa energetica annua perché acceso 24 ore su 24 quindi è il primo elettrodomestico da sostituire. Spesso gli elettrodomestici più efficienti hanno un costo iniziale più elevato perché utilizzano tecnologie più moderne, ma permettono di risparmiare diversi soldi fin dalla prima bolletta della luce.

Bosch SMV68MX03E

Lavastoviglie Bosch SMV68MX03E: la classe energetica è A+++

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, si è laureata in Scienze Politiche per diventare giornalista ma le esperienze e il caso l'hanno portata in tutt'altra direzione. Oggi scrive per vivere o vive di scrittura, in ogni caso fa quello che le piace di più e che le riesce meglio: lavora con alcune agenzie di comunicazione e con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

frigorifero trovaprezzi
Lifestyle 7 gennaio 2019

Frigorifero: come scegliere quello giusto per te?

In commercio ci sono tantissimi modelli di frigorifero diversi e orientarsi può diventare complicato. Si tratta di un elettrodomestico fondamentale e indispensabile in tutte le nostre case per conservare i cibi a