Asciugatrici slim: la guida completa e i migliori modelli

Di Irene Bicchielli 15 marzo 2021
le migliori asciugatrici slim

(Questo articolo è stato aggiornato il 15 marzo 2021)

L’asciugatrice è un utilissimo elettrodomestico, particolarmente comodo in inverno quando asciugare i panni diventa complicato a causa di pioggia, nebbia e umidità; per chi non possiede un balcone o un terrazzo, è davvero indispensabile. Senza considerare il risparmio di tempo, fondamentale per sempre più persone che vogliono dedicarsi al lavoro, alla famiglia o ad altre attività senza dover pensare alle faccende domestiche. Orientarsi nel vasto panorama delle asciugatrici non è semplice, ma potrete chiarivi le idee seguendo la nostra guida all’acquisto.

Sempre più brand di elettrodomestici oggi propongono modelli di asciugatrici compatte che possono essere collocate anche in ambienti di piccole dimensioni: le asciugatrici slim hanno il vantaggio di essere meno profonde di quelle tradizionali e quindi possono essere acquistate anche da chi non ha molto spazio a disposizione da dedicare alla zona lavanderia o anche da chi semplicemente vuole ottimizzare i metri quadrati di casa propria senza avere ingombri eccessivi.

Ecco dunque una breve guida al vasto mondo delle asciugatrici slim e tre modelli da prendere in considerazione se volete acquistarne una.

Che differenza c’è tra un’asciugatrice slim e una classica?

Le migliori asciugatrici slim differiscono da quelle standard unicamente per le loro dimensioni. Hanno una profondità ridotta, generalmente compresa tra 40 e 46 cm, il che consente di poterle posizionare anche in un corridoio, in un ripostiglio oppure in terrazza; non cambiano invece le misure di altezza e larghezza. Va da sé che una profondità minore comporta anche una capacità di carico minore: la maggior parte ha un cestello che può contenere tra i 6 e i 10 Kg di panni, quindi parliamo comunque di un’ottima quantità di bucato, non solo per un single o una coppia ma anche per una famiglia di tre o quattro persone. Visto che oggi esistono anche tanti modelli di lavatrici slim, l’ideale sarebbe considerare una coppia con le stesse dimensioni e la stessa capacità di carico, in modo da poterle sistemare vicine e poter passare direttamente i panni dall’una all’altra.

Per quanto riguarda le funzionalità, l’efficienza e la tecnologia, le asciugatrici slim non hanno niente in meno rispetto alle sorelle maggiori! Ci sono tanti modelli dotati di diversi programmi e funzionalità che possono rispondere senza problemi alle esigenze di nuclei familiari di diverso tipo e che vi restituiranno panni asciutti, morbidi e con poche pieghe.

Le migliori asciugatrici slim

Le asciugatrici slim che abbiamo selezionato presentano un ottimo rapporto tra prezzo, funzionalità ed efficienza e hanno, ovviamente, dimensioni contenute che vi aiuteranno a trovargli una sistemazione in casa anche se non avete molto spazio a disposizione.

Beko DRXS712W

Beko DRXS712W

L’asciugatrice slim Beko DRXS712W ha una capacità di carico da 7 Kg quindi è sufficiente anche per una famiglia di medie dimensioni nonostante sia un modello slim. Dotata di ben 15 programmi, permette di asciugare qualsiasi tipologia di tessuto con minimi consumi energetici grazie alla classe A+. La tecnologia EcoGentle mantiene intatti i colori dei capi e, grazie all’asciugatura a condensazione combinata ad un sistema di aria condizionata per trattare il bucato in modo delicato, i tuoi abiti usciranno dall’oblò sempre morbidi e luminosi. Il sensore di asciugatura inoltre rileva il grado di umidità del bucato e adatta il programma: ecco il motivo per cui qualsiasi programma non durerà mai più del necessario. Per una gestione ottimale nella vita quotidiana, ha la partenza ritardata fino a 24 ore.

Candy CS4 H7A1DE-S

Candy CS4 H7A1DE-S

Anche l’asciugatrice Candy CS4-H7A1DE-S ha una capacità di carico di 7 Kg ma una profondità di soli 46 cm per essere tranquillamente inserita in qualsiasi abitazione. Questo grazie all’oblò di dimensioni XXL rialzato, per caricare e scaricare il bucato senza fatica. Con 15 diversi programmi di asciugatura, tra cui quello certificato Woolmark per prendersi cura degli abiti delle persone allergiche, ha un innovativo sistema di controllo elettronico dell’umidità: in pratica, il ciclo di asciugatura si adatta al peso del carico e alla quantità di acqua da eliminare. Ha il tasto di partenza differita fino a 24 ore e, tramite lo speciale movimento alternato e l’azione antipiega, le pieghe e i grovigli saranno ridotti al minimo facilitando le operazioni di stiratura. Inoltre, è un’asciugatrice intelligente: si possono controllare tutte le attività tramite smartphone ma anche avviare cicli aggiuntivi, lo smart check up e ricevere consigli per un bucato perfetto!

Hoover H-DRY 500 ND4 H7A2TCBEX-S

Hoover ND4 H7A2TCBEX-S

L’asciugatrice slim H-Dry 500 ND4 H7A2TCBEX-S è efficiente e affidabile. Permette di asciugare perfettamente ed efficacemente qualsiasi tipo di biancheria, prendendosi cura delle fibre grazie al programma Auto Care: questa tecnologia è in grado di adattare automaticamente l’asciugatura alla quantità e alla tipologia del carico per i migliori risultati e il minimo consumo di energia. Ci sono quattro opzioni di asciugatura per rispondere ad ogni esigenza e, con l’opzione Pronto Stiro, gli indumenti vengono lasciati con una piccolissima quantità di umidità all’interno per rendere la stiratura molto più facile e veloce. La funzione Scan to Care, disponibile sull’app per smartphone e tablet, permette di creare un vero e proprio guardaroba virtuale: basta scattare una foto dei tuoi capi e l’app memorizzerà le indicazioni per l’asciugatura, suggerendo il programma e il trattamento migliore per prendertene cura. Tutto questo in soli 46,5 cm di profondità!

HAIER Super Drum HWD100-BD1499U1

Haier HWD100-BD1499U1

Infine mettiamo in classifica anche una lavasciuga slim, perfetta quindi per chi ha davvero poco spazio: in soli 46 cm di profondità, la HAIER Super Drum HWD100-BD1499U1 permette di lavare e asciugare il tuo bucato in modo rapido e impeccabile. Con il silenzioso motore Direct Motion si risparmia sui consumi e, grazie ai programmi preconfigurati, si possono selezionare e regolare i cicli in base alle diverse esigenze. Nonostante le dimensioni compatte, l’oblò è molto ampio: ha un diametro di ben 45 cm per caricare agevolmente anche i capi più ingombranti e pesanti. Il sistema Smart Dual Spray offre una pulizia automatica al termine di ogni ciclo: questo non solo garantisce la massima igiene per il tuo bucato ma la mantiene anche perfettamente efficiente. Dotata di illuminazione interna per non perdere mai più nemmeno un calzino, la lavasciuga si trova in classe A+++ -50% per ridurre al minimo consumi di acqua ed elettricità.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti