Lifestyle 11 gennaio 2020

Buoni propositi per il 2020: dormire meglio

Come dormire bene

Quando arriva il nuovo anno, è tempo di fare progetti e buoni propositi. Dormire bene dovrebbe essere una priorità per tutti noi: un corretto riposo notturno, infatti, è importante per stare bene tanto quanto un esercizio fisico regolare e una dieta sana. Diverse ricerche hanno dimostrato che una carenza di sonno ha effetti negativi sull’attività ormonale, sulle prestazioni atletiche e sulle funzioni cerebrali, può favorire lo stress, il nervosismo, l’aumento di peso e il rischio di contrarre alcune malattie sia negli adulti che nei bambini. Dormire bene, a contrario, ha effetti positivi su tantissimi aspetti: svegliarsi ben riposati ci permette di affrontare la giornata con la giusta energia, essere più concentrati, più attivi e più di buonumore.

Ecco i motivi per cui, tra i buoni propositi per il 2020, dormire bene dovrebbe avere un posto di primo piano.

Da dove cominciare? In questo articolo trovate i nostri consigli per un sonno di qualità.

Scegliere un materasso e un cuscino confortevoli

Una delle cose più importanti, quando si parla di dormire bene, è scegliere il supporto giusto. Avere un sonno di qualità su un materasso vecchio, troppo rigido o troppo morbido, non adatto alle nostre necessità, è praticamente impossibile! Ecco perché la prima cosa che dovete fare nel 2020 è cambiare il materasso se lo avete in casa da oltre cinque anni o se è talmente usurato da non permettervi di dormire come si deve.  Uno studio ha esaminato i benefici di un nuovo materasso per 28 giorni: i risultati hanno dimostrato che il mal di schiena è diminuito del 57%, il dolore alle spalle del 60% e la rigidità della schiena del 59%; inoltre, ha migliorato in generale la qualità del sonno del 60%.

materasso e cuscino per dormire bene

Anche la scelta della biancheria da letto come lenzuola e piumini adeguati può portare a dei miglioramenti del sonno, riducendo il dolore alla schiena e rendendo il sonno più sereno e meno agitato. Allo stesso modo, il cuscino giusto svolge un ruolo importante nel determinare le condizioni del nostro sonno: sostiene la testa e il collo, mantiene la colonna vertebrale nella posizione corretta e favorisce il rilassamento muscolare e la corretta respirazione.

Ovviamente, scegliere il migliore materasso e il miglior cuscino per dormire bene è una decisione del tutto soggettiva: c’è chi avrà bisogno di un materasso ortopedico, chi preferirà dormire sul lattice e chi si troverà bene con un cuscino in memory foam. Quello che è importante è che siano prodotti di buona qualità e non troppo vecchi perché, inevitabilmente, con il tempo materasso e cuscino perdono le loro caratteristiche.

 

Favorire il sonno con prodotti naturali

Per dormire bene, ci si può aiutare anche con alcuni rimedi naturali come integratori e coadiuvanti. Uno dei più utilizzati ed efficaci è la melatonina: si tratta dell’ormone che comunica al cervello quando è ora di rilassarsi e gli integratori a base di melatonina svolgono proprio questa funzione, favorire il rilassamento per addormentarsi velocemente. Secondo uno studio, 2 mg di melatonina ogni sera migliora la qualità del sonno del 15% e aumenta l’energia il giorno dopo perché aiuta ad addormentarsi prima. Gli studi non hanno rilevato alcun effetto collaterale quindi si tratta di un rimedio che tutti possono adottare anche se la cosa migliore è sempre quella di consultarsi prima con il proprio medico.

integratori per il sonno

Altre sostanze naturali che aiutano a rilassarsi e dunque migliorano la qualità del sonno  sono la valeriana, il magnesio e la lavanda, che ha effetti calmanti e può essere assunta sotto forma di tisana oppure utilizzata come olio essenziale.

Ottimizzare l’ambiente in camera da letto

Una cosa che spesso si tende a sottovalutare è la cura dell’ambiente della camera da letto. In realtà, la disposizione degli arredi, l’illuminazione, la temperatura e la qualità dell’aria sono fattori fondamentali per dormire serenamente: numerosi studi, ad esempio, indicano che il rumore esterno può causare carenza di sonno e disturbi sul lungo periodo. Tra le variabili su cui si può intervenire, una delle più importanti è la qualità dell’aria: è possibile acquistare un purificatore oppure un umidificatore per ripulire l’aria della camera da letto ed evitare che sia troppo secca o che ci sia umidità eccessiva.

purificare aria camera da letto

Anche una stanza troppo illuminata può compromettere la qualità del sonno: in uno studio sull’ambiente della camera da letto effettuato su un gruppo di donne, il 50% delle partecipanti ha notato un miglioramento del proprio sonno quando la luce è diminuita. Cercate quindi di ridurre al minimo l’illuminazione artificiale, ad esempio quella causata dalle sveglie. In generale, ricordate che la camera da letto deve essere pulita, accogliente e rilassante.

Adottare buone abitudini serali

Infine, ci sono alcune buone abitudini che potete adottare senza troppe difficoltà e che renderanno il vostro sonno decisamente migliore.

Con tutte queste accortezze, riposare bene nel 2020 sarà semplice e renderà la vostra vita migliore, all’insegna del benessere e della serenità.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

come scegliere le lenzuola giuste
Lifestyle 20 gennaio 2020

Fiera del Bianco: come scegliere le lenzuola giuste e prendersene cura

La Fiera del Bianco è l'occasione migliore durante l'anno per fare shopping tra i più pregiati marchi di biancheria per la casa a prezzi vantaggiosi, risparmiando e acquistando prodotti di ottima qualità

missoni_bagno trovaprezzi
Lifestyle 29 gennaio 2019

Arredare il bagno con biancheria di lusso: asciugamani, tappeti e accessori Missoni

Il bagno è una stanza molto particolare della casa: rappresenta il luogo più intimo e privato, quello dove ci rilassiamo e passiamo del tempo in totale serenità. Ecco perché è importante creare

Camera da letto scozzese trovaprezzi
Lifestyle 21 gennaio 2019

Consigli per una camera da letto invernale in stile scozzese

Se in inverno volete rendere la camera da letto un luogo accogliente e caldo, non c’è niente di meglio che ispirarsi allo stile scozzese: i tessili in tartan morbidi e avvolgenti, sono