Condizionatori dual split per una casa sempre fresca

I condizionatori dual split permettono di raffrescare più di una stanza collegando diversi split al motore esterno. Ecco come funzionano.
Di Irene Bicchielli 5 luglio 2021
i migliori condizionatori dual split

I condizionatori sono elettrodomestici indispensabili in estate per raffrescare casa e ufficio, ma ne esistono talmente tante tipologie e di ottimi brand come Daikin, Mitsubishi, Hisense e tanti altri, che a volte è difficile scegliere. I condizionatori dual split risultano particolarmente utili ed efficienti quando si deve raffrescare più di una stanza e comportano un notevole risparmio di energia oltre che un minimo livello di rumorosità. In questo articolo scopriamo cosa sono i condizionatori dual split, quali vantaggi offrono e come scegliere il modello migliore.

condizionatori multisplit struttura

Condizionatori multisplit

Cosa vuol dire dual split?

Cominciamo col capire cosa si intende per condizionatore dual split e in cosa si differenzia da quelli tradizionali. In pratica, questa tipologia di condizionatore è dotata di una singola unità esterna, dove è presente il motore, che fornisce energia a due unità refrigeranti, chiamate split, che sono collocate in casa. Questo significa che, con un solo motore, si possono raffrescare due stanze diverse perché i due split possono essere posizionati in due ambienti diversi e offrire così la possibilità di un raffreddamento più efficace di tutta la casa. Potete scegliere voi dove sistemare gli split, basta che poi vengano collegati entrambi al motore esterno attraverso dei tubi.

Quanto consuma un dual split?

Come tutti gli elettrodomestici, anche i condizionatori dual split consumano in modo molto diverso a seconda della loro classe energetica: il consiglio è sempre quello di controllare attentamente i consumi e la classe energetica prima di fare l’acquisto. In generale, è possibile risparmiare sui consumi utilizzando in modo intelligente il condizionatore dual split, per esempio tenendolo acceso solo nella stanza in cui ci si trova, per esempio in camera la notte e in soggiorno durante le ore diurne. Grazie alla possibilità di programmare accensione e spegnimento, è ancora più semplice gestire il proprio condizionatore dual split.

Quali sono i vantaggi di un condizionatore dual split?

Il vantaggio del condizionatore dual split è essenzialmente legato alle caratteristiche dell’abitazione in cui viene installato e dai metri cubi che si devono raffreddare. Se vivete in un monolocale, in un loft oppure vi interessa raffrescare unicamente l’open space dove passate gran parte delle vostre giornate, un condizionatore monosplit è più che sufficiente. Se invece avete diverse stanze in casa e volete avere la possibilità di raffrescare sia la camera da letto che il soggiorno, il dual split è la soluzione ideale. Installare due monosplit infatti avrebbe un costo molto più alto in termini sia di installazione che di acquisto degli apparecchi che di consumi energetici.

Dal punto di vista della tecnologia e delle funzionalità, invece, non c’è differenza con i modelli monosplit.

Quanto costa l’installazione di un dual split?

Installare un condizionatore dual split ha costi che dipendono da molte variabili, innanzitutto dal modello che sceglierete: generalmente, non si spende meno di 600-700 euro per un apparecchio di buona qualità ma, se optate per un brand particolarmente prestigioso e per un modello altamente tecnologico, potete spendere anche oltre 1500 euro.

Al costo dell’apparecchio va aggiunto il costo della manodopera, che comprenderà il lavoro dell’idraulico, dell’elettricista e del muratore: sarà infatti necessario realizzare il collegamento degli split al motore esterno e quindi fare in modo che i tubi e i cavi passino da una stanza all’altra attraverso i muri.

Quali sono i migliori condizionatori dual split?

Hisense 2AMW42U4RRA + split New Comfort

Hisense 2AMW42U4RRA split New Comfort

Hisense 2AMW42U4RRA+ split New Comfort

Il condizionatore Hisense 2AMW42U4RRA è uno dei modelli più economici se cercate un dual split. Può essere utilizzato per raffreddare, deumidificare ma anche riscaldare in inverno. La tecnologia Inverter consente di regolare il flusso d’aria emesso in base alle reali esigenze e, grazie alla funzione I-Feel il telecomando rileva la temperatura esterna e trasmette i dati all’unità interna che regola il funzionamento in base alla temperatura registrata. Grazie ad uno speciale filtro, il condizionatore purifica l’aria eliminando batteri, impurità e allergeni.

Mitsubishi MSZ-EF50VE2B Dual Split

Mitsubishi MSZ EF50VE2B Dual Split

Mitsubishi MSZ EF50VE2B Dual Split

Il climatizzatore dual split Mitsubishi MSZ-EF50VE2B è dotato di tecnologia Inverter quindi il motore è molto efficiente, potente e silenzioso, con solo 21 dBA di suono emesso (all’incirca il frusciare di una foglia!); inoltre, consente di evitare sprechi perché funziona in base alle reali esigenze dell’ambiente circostante. Disponibile in tre varianti di colore per adeguarsi ad ogni arredamento, è un apparecchio altamente tecnologico che consente di raffrescare casa in breve tempo e mantenendo la massima salubrità dell’aria.

Daikin 2MXM50M + FTXM35M + FTXM35M

Daikin dual split

Daikin 2MXM50M + FTXM35M + FTXM35M

Il climatizzatore dual split Daikin 2MXM50M + FTXM35M + FTXM35M è la soluzione ideale per chi ha ambienti grandi e spaziosi da raffrescare. Raggiunge infatti altissimi livelli di potenza e, grazie al sensore intelligente Eye 2 Zone, l’apparecchio rileva immediatamente la presenza di persone nella stanza e offre il flusso d’aria ideale a soddisfare le esigenze di tutti. Quando la stanza è vuota, entra in modalità risparmio energetico. Consente di raffrescare, riscaldare e deumidificare ma anche per purificare l’aria emessa grazie all’innovativa tecnologia Daikin Flash Streamer che elimina il 99,99% di polvere e allergeni.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti