Congelatori a pozzetto economici a meno di 200 euro

I congelatori a pozzetto sono molto pratici per chi ha grandi quantità di cibo da conservare. Ecco cinque modelli economici.
Di Irene Bicchielli 13 maggio 2021
congelatori_pozzetto

I congelatori a pozzetto, detti anche congelatori orizzontali, sono modelli a libera installazione che si caratterizzano per l’apertura superiore: non sono dotati di cassetti o ripiani, si tratta di un unico vano dove si possono riporre cibi e alimenti pronti o da cucinare; per evitare che ci sia troppo disordine all’interno del congelatore, spesso questi apparecchi sono dotati di cestelli per suddividere i cibi. Sebbene siano più ingombranti dei modelli verticali con anta a battente, i congelatori a pozzetto sono infatti adatti ad accogliere anche teglie voluminose o gelatiere. E spesso hanno le ruote, così si possono spostare senza difficoltà.

Sono la soluzione ideale per chi ha bisogno di un po’ di spazio extra dove conservare cibi surgelati oppure per chi ha un frigorifero in cucina senza congelatore. In questo articolo abbiamo selezionato cinque modelli economici, che hanno un prezzo inferiore ai 200 euro ma che assicurano comunque prestazioni efficienti e consumi non eccessivi.

Haier HCE103F

Se avete bisogno di un congelatore a pozzetto di dimensioni contenute, il modello di Haier HCE103F è l’ideale perché ha una capacità di 100 litri, più che sufficiente per avere un po’ di spazio in più dove conservare i cibi che si utilizzano con meno frequenza. Assicura consumi energetici contenuti grazie al vano interno in alluminio galvanizzato iniettato di schiuma microcellulare, che garantisce un perfetto isolamento termico e riduce al minimo la dispersione del freddo. Per offrire agli alimenti la massima igiene e mantenere la freschezza a lungo, è stata predisposta una guarnizione anti batterica e anti muffa, che blocca l’ingresso di batteri e microrganismi. L’autonomia senza energia elettrica in caso di blackout o di malfunzionamento è di ben 26 ore e, dal pannello di controllo esterno, si possono controllare facilmente le impostazioni di temperatura.

Indesit OS1A1002

Un altro congelatore a pozzetto compatto e poco ingombrante è Indesit OS1A1002, che garantisce una capienza di 100 litri ed è quindi sufficiente per una famiglia numerosa che ha bisogno di spazio extra dove conservare cibi pronti o da cucinare. La tecnologia Cool Switch permette di trasformare il congelatore in frigorifero e viceversa, per rispondere ad ogni esigenza e rendere questo apparecchio molto versatile, adatto alle più diverse situazioni: con un solo tasto si può passare dalla temperatura di -18 gradi alla temperatura di 4 gradi e viceversa. Se si dovesse verificare un innalzamento anomali della temperatura, si accende la spia luminosa così si può intervenire tempestivamente. In caso di black out, l’autonomia arriva fino a 22 ore. Per ordinare in modo razionale i prodotti, nella confezione viene venduto anche un pratico cestello.

congelatori orizzontali

Congelatori a pozzetto

Beko HS210530N

Il congelatore a pozzetto Beko HS210530N ha una capacità leggermente superiore, di 104 litri, ed è dotato della tecnologia MinFrost: si tratta di uno speciale sistema di evaporazione che riduce al minimo la formazione di ghiaccio. Il ghiaccio che si forma nei congelatori fa attaccare i cibi tra loro e aumenta i consumi di energia, quindi è importante evitare che si accumuli: grazie alla tecnologia MinFrost i surgelati si conservano meglio e si risparmia energia, senza passare ore a sbrinare il freezer, operazione faticosa e decisamente poco divertente. La capacità di congelamento di questo modello arriva a 4,8 Kg di cibo in 24 ore e l’autonomia senza corrente elettrica è di ben 30 ore: questo significa che non dovrete preoccuparvi in caso di black out, i vostri cibi saranno al sicuro per molte ore.

Candy CCHM 145

Il Candy CCHM 145 ha una capacità netta di 146 litri quindi un po’ superiore agli altri modelli: è il modello giusto se non avete un frigorifero dotato di congelatore in cucina oppure se avete molto cibo che desiderate conservare al fresco. Dotato di un sistema di raffreddamento statico e sbrinamento manuale, offre un’elevata efficienza e una capacità di congelamento di 13,5 Kg in 24 ore. Se dovesse saltare la corrente elettrica, l’autonomia di questo apparecchio è di 18 ore. Il pannello di controllo esterno consente una facile gestione delle impostazioni di temperatura e la classe energetica è la F (A+++ secondo la vecchia classificazione, quindi anche i consumi sono ridotti e la bolletta non sarà mai eccessivamente alta).

Hisense FC125D4AW1

Il congelatore a pozzetto Hisense FC125D4AW1 ha una capacità netta da 95 litri e il suo più grande vantaggio sono le dimensioni compatte (larghezza di 54,6 cm e profondità di 47,9 cm), che permettono di inserirlo anche in ambienti molto stretti. Ed è anche un modello leggero, solo 22 Kg: questo significa che si può spostare con relativa facilità. La capacità di congelamento è di 9,5 Kg ogni 24 ore, con un consumo di 168 kWh all’anno quindi piuttosto contenuto nonostante la potenza elevata. Dispone inoltre di illuminazione a Led e dell’allarme quando si lascia la porta aperta per sbaglio, così il cibo non sarà compromesso. La classe climatica SN-T lo rende adatto ad essere sistemato praticamente ovunque, anche in ambienti molto freddi e umidi come una cantina o un garage.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti