Lifestyle 12 gennaio 2021

iRobot Roomba i3+: arriva il nuovo robot aspirapolvere con Genius

iRobot Roomba i3 plus robot aspirapolvere

Roomba i3+ è il nuovo robot aspirapolvere di iRobot che completa la linea più smart dell’azienda, al netto del top di gamma Roomba S9. In pratica si tratta di un modello che va a posizionarsi tra la Roomba i7+ e la Roomba 966 o superiore. Vanta infatti la navigazione intelligente, l’unità Clean Base Automatic Dirt Disposal, un sistema di pulizia personalizzata e un rinnovato design.

L’aspetto più interessante rimane comunque il supporto alla piattaforma iRobot Genius Home Intelligence che consente di personalizzare le pulizie in ogni dettaglio. In pratica l’intelligenza artificiale consente al robot di “imparare a riconoscere sempre meglio la casa nella quale si trova, per migliorare di volta in volta il proprio lavoro”. Inoltre abilita anche suggerimenti personalizzati di intervento in relazione alla stagione, orari e necessità. Comoda poi l’automazione basata sugli eventi quotidiani. I comandi possono essere dati non solo via app ma anche tramite l’interfaccia vocale di Alexa o Google.

Come per Roomba i7+ e Roomba s9+, anche la nuova i3+ mette a disposizione la Clean Base Automatic Dirt Disposal. Si tratta di un dispositivo da collegare alla corrente che consente non solo lo smaltimento automatico dello sporco ma anche la ricarica. In questo modo, non c’è bisogno di preoccuparsi di svuotare costantemente il serbatoio raccogli-polvere o preoccuparsi che il robot non finisca il ciclo di pulizia. Tutto poi viene aspirato nel sacchetto AllergenLock “che utilizza quattro strati di materiale allergenico capace di intrappolare il 99% di pollini e muffa”.

iRobot Roomba i3 plus

iRobot Roomba i3+ ovviamente assicura una pulizia mirata, una capacità di navigazione in autonomia nelle stanze al top e la capacità di intervenire su qualsiasi tipo di pavimento – anche su moquette o tappeti. Da ricordare che il ciclo di pulizia è diviso in 3 fasi e si basa sull’impiego di due spazzole in gomma multi-superficie e una spazzola laterale per la pulizia dei bordi; il tutto coadiuvato da una potenza di aspirazione 10 volte superiore rispetto alla serie 600.

Ovviamente la comodità chiave è che quando esaurisce la carica torna automaticamente alla sua stazione e poi successivamente riprendere dal punto in cui aveva interrotto ogni attività.

Infine, la tecnologia Imprint Link Technology consente il dialogo con il robot lavapavimenti iRobot Braava jet m6, attuando di fatto operazioni di pulizia sinergiche. Roomba i3+ è disponibile ad un prezzo di listino di 699 euro, mentre la versione senza Clean Base costa 499 euro.

Dario d'Elia
Dario d'Elia

Sono nato nel 1974, esattamente nel momento in cui l'era digitale stava iniziando a varcare i confini dei laboratori per entrare nelle case. Risale proprio a quel periodo uno dei primi microcomputer: il "famoso" IMSAI 8080, che Matthew Broderick usò nel 1983 per violare il supercomputer del Norad nel film "Wargames". Ecco, sono cresciuto in quel periodo di transizione e...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

pulizie di primavera
Lifestyle 8 aprile 2021

Pulizie di primavera? Come organizzarsi per rimettere la casa a nuovo

(Questo articolo è stato aggiornato l'8 aprile 2021) Le cosiddette pulizie di primavera sono quelle pulizie approfondite che si fanno periodicamente, una o due volte all’anno (di solito a inizio primavera, per

Ecovacs Deebot N8+
Tech 24 marzo 2021

Ecovacs Deebot N8+, il robot aspirapolvere che si auto-svuota

Ecovacs Deebot N8+ è il nuovo robot aspirapolvere del noto brand. La vera novità rispetto ai modelli precedenti, e in particolar modo all’OZMO 920, è il sistema di svuotamento automatico e autonomo del

Dyson V11 VS Dyson V10
Tech 11 marzo 2021

Dyson V11 o Dyson V10? Ecco tutte le differenze nel nostro video confronto

Dyson V11 Absolute Extra Pro e Dyson V10 Absolute presentano diversi punti in comune ma anche alcune differenze. Le due scope elettriche top di gamma dell’azienda inglese si presentano sul mercato con