Le migliori lavastoviglie per famiglie: quali scegliere?

Esistono lavastoviglie per qualsiasi esigenza e quelle per famiglie numerose hanno un elevato numero di coperti. Ecco i nostri consigli per sceglierle
Di Irene Bicchielli Aggiornato il 3 settembre 2021
lavastoviglie per famiglie

Chi ne ha una, giura che non potrebbe vivere senza e che arriverebbe persino a sacrificare le migliori lavatrici pur di non rinunciare alla propria lavastoviglie! Questo è ancora più vero per le famiglie numerose, composte da più di quattro persone, dove ogni giorno si sporcano molti piatti, bicchieri, posate e pentole per cucinare colazione, pranzo e cena.

Oggi esistono tantissimi modelli diversi, per rispondere alle esigenze di ognuno di noi: ci sono lavastoviglie intelligenti, da incasso, a libera installazione o slim per le cucine più ristrette. Tuttavia, una delle variabili più importanti riguarda il numero di coperti che si possono lavare e di conseguenza anche le dimensioni della lavastoviglie. In questo articolo rispondiamo alle domande più frequenti e vi consigliamo alcuni modelli di lavastoviglie per famiglie numerose, che possono ospitare senza problemi dai 12 coperti in su.

Conviene la lavastoviglie per le famiglie numerose?

Innanzitutto, sfatiamo un luogo comune!

La lavastoviglie consente di lavare in breve tempo un gran numero di stoviglie facendo risparmiare tempo, energia e anche diversi euro: non è vero infatti, come molti credono, che la lavastoviglie comporta un maggiore dispendio di acqua rispetto a lavare i piatti a mano, è vero casomai il contrario.

Una famiglia di quattro persone al giorno farà due o tre lavaggi di piatti, utilizzando circa 21 litri d’acqua ogni volta, mentre la lavastoviglie comporta in media un consumo di 10 litri a lavaggio; all’anno, si arriva ad un risparmio di acqua di circa l’85%, senza contare che si utilizza anche meno detersivo. Insomma, la lavastoviglie è un valido alleato, rispettoso dell’ambiente e del portafoglio. Questo è un aspetto da non sottovalutare, visto che le bollette possono incidere in modo pesante sul bilancio familiare.

Quanti coperti deve avere una lavastoviglie per famiglie?

Lavastoviglie per famiglie

La prima domanda che dovete farvi è di quanti coperti avete bisogno.

Per coperto, si intende un’unità composta da un piatto piano, un piatto fondo, un piattino da dessert, una tazza da tè con piattino, due bicchieri, un coltello, una forchetta, un cucchiaio e un cucchiaino da dessert. Partendo da questa base si può fare un rapido calcolo di quante stoviglie utilizziamo ogni giorno. Per esempio, una lavastoviglie slim ospita generalmente tra i 6 e i 10 coperti quindi è adatta a chi vive da solo oppure in coppia.

Acquistare un modello che conta più coperti, comporta anche il vantaggio di poter fare un solo lavaggio al giorno invece di due, smaltendo in un’unica volta anche le pentole utilizzate per cucinare e risparmiando quindi acqua ed elettricità.

Ma come scegliere quella giusta per una famiglia numerosa? Ecco qualche consiglio e alcuni modelli interessanti.

Quali sono le migliori lavastoviglie per famiglie?

Una volta che avrete calcolato di che misura di lavastoviglie avete bisogno, non resta che scegliere il modello. Quelli che abbiamo scelto rappresentano un buon compromesso tra qualità e prezzo e rispondono perfettamente alle esigenze delle famiglie numerose.

Lavastoviglie 12 coperti

Bosch SMV2ITX16E

Bosch SMV2ITX16E

La lavastoviglie Bosch SMV2ITX16E è un modello a scomparsa totale, ottima dal punto di vista della tecnologia e delle prestazioni. Innanzitutto, si tratta di un modello intelligente, che si connette all’app per controllare l’elettrodomestico da remoto, accedere ai manuali di istruzioni e consultare utili suggerimenti di utilizzo. L’indicatore luminoso rosso a pavimento indica in modo immediato se la lavastoviglie è accesa; mentre, grazie al motore EcoSilence Drive, il funzionamento è sempre veloce e silenziosissimo. Con il Programma Preferito, si possono attivare le opzioni preferite e combinarle tra loro: la lavastoviglie risponderà così alle esigenze specifiche di ogni famiglia.

Lavastoviglie 13 coperti

Indesit DIE 2B19

Indesit DIE 2B19

La lavastoviglie Indesit DIE 2B19 ha dimensioni standard ma offre una capacità di pulizia per ben 13 coperti. Il cestello superiore regolabile offre la massima flessibilità per lavare senza difficoltà anche i carichi più ingombranti e voluminosi: si possono infatti inserire nel cestello inferiore molte stoviglie di grandi dimensioni come pentole, contenitori e vassoi, per non avere proprio niente da pulire a mano e fare un solo lavaggio. Il pannello dei comandi è molto intuitivo e nascosto lungo il bordo superiore della porta, per lasciare lo stile dell’arredamento pulito e impeccabile. I lavaggi disponibili sono molti: c’è il programma breve e rapido, il programma Eco per risparmiare e il programma Intensivo 65° per carichi particolarmente sporchi e incrostati.

Lavastoviglie 14 coperti

Whirlpool WIC 3C33 F

Whirlpool WIC 3C33 F

Realizzata con una tecnologia all’avanguardia, la lavastoviglie da incasso Whirlpool WIC 3C33 F è dotata della speciale tecnologia sesto senso, che rileva e controlla lo sporco sulle stoviglie adattando le impostazioni del lavaggio per avere piatti sempre perfettamente puliti e brillanti. Inoltre, si ha un netto risparmio di tempo e di acqua, tutto questo, con la massima silenziosità visto che è dotata di un motore che riduce al minimo il livello sonoro. All’interno ci sono due ampi cestelli, regolabili e removibili, oltre ad un terzo cestello per posate e utensili: in questo modo si possono lavare anche le stoviglie più voluminose.

Lavastoviglie 16 coperti

Candy CDIMN 4D622SB

Candy CDIMN 4D622SB

Per quanto riguarda i modelli da 16 coperti, c’è un po’ meno scelta e uno dei brand che propone più modelli è sicuramente Candy. La lavastoviglie Candy CDIMN 4D622SB è ottima dal punto di vista dei consumi e delle prestazioni: ha ben 9 programmi di lavaggio, tra cui quello igienizzante e quello rapido da 24 minuti, e 3 cesti diversi, di cui uno XXL e uno XL per accogliere comodamente anche le stoviglie più ingombranti. La funzione speciale di avvio ritardato consente di programmare il ciclo di lavaggio anche per le ore notturne. Inoltre, si tratta di un modello estremamente silenzioso, con soli 43 dB di rumorosità. Essendo una lavastoviglie a scomparsa totale, può essere inserita in qualsiasi cucina.

 

Immagini

  • Unieuro.it
  • Clickforshop.it
  • Euronics.it
  • Amazon.it
Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti