Recensione Microsoft Surface Go, il piccolo tablet 2 in 1

Microsoft Surface Go, l’ultimo arrivato nella famiglia Surface, è un piccolo tablet 2 in 1 con schermo da 10 pollici che può essere usato in modalità tablet, come un piccolo PC grazie alla tastiera o come un foglio di appunti grazie alla penna dedicata. E’ disponibile in diverse versioni tra cui quella da 64GB, mentre il modello da noi provato è la versione da 128GB,  che è provvisto di un processore Pentium e di 8GB di RAM.

Design:

Voto: 9/10

La scocca del Surface Go è bella e ben costruita e ha l’aspetto di un prodotto di fascia alta nonostante un prezzo che si può considerare accessibile. La parte posteriore è in lega di magnesio, mentre nella parte anteriore fa bella mostra di sé il display da 10 pollici con formato 3:2. Si notano, inoltre, la webcam e il sensore di luminosità. La tastiera deve essere acquistata a parte e fa anche da cover protettiva oltre ad ospitare un comodo trackpad. È disponibile in due diversi colori: nero, realizzato in poliuretano e grigio per la Signature Type Cover, fatta in tessuto con una finitura soffice che restituisce un ottimo feedback al tatto.

microsoft surface go trovaprezzi

Nella parte laterale c’è la porta proprietaria tipica di tutti i Surface, con aggancio magnetico, una singola porta USB di tipo C e il jack per le cuffie oltre che uno slot per le microSD. Una dotazione minimale ma sufficiente per un dispositivo pensato per offrire la massima mobilità possibile. Posteriormente si nota il logo Windows, lo stand e la fotocamera da 8 Mpixel.

A ciò si aggiunge la penna Surface, che va acquistata a parte, che offre 4096 punti di pressione e che è semplicemente una tra le migliori penne in questo ambito. Le dimensioni sono di 245 x 175 x 8,3 millimetri, mentre il peso si attesta a poco più di 500 grammi.

Prestazioni:

Voto: 7/10

Il nostro modello monta un processore Intel Pentium Gold 4415Y, 8GB di RAM e un SSD Sata da 128GB. Numeri che non esaltano e che non rendono questa macchina particolarmente potente. Ma l’obiettivo del Surface Go non è quello di offrire la massima potenza, bensì di poter permettere di completare un lavoro in qualsiasi momento della giornata ovunque ci si trovi.

Nella navigazione, uso Office, e-mail e gestione documenti si trova assolutamente a suo agio, consentendo di approcciarsi a una normale giornata lavorativa senza alcun problema. Il sistema inizia a sentire qualche limite solamente nel caso di utilizzo di task più pesanti. Con l’apertura di Photoshop o di un video in 4K, si nota qualche piccolo prevedibile rallentamento, oltre alla percezione un maggior riscaldamento sulla parte posteriore a causa dell’aumentare della temperatura.

microsoft surface go trovaprezzi

 

 

Nella quotidianità il vero vantaggio di Microsoft Surface Go è di poterlo inserire facilmente nello zaino o in borsa. Usarlo nella modalità tablet è comodo, il touch risponde bene ma il vero valore aggiunto è la penna che consente di prendere note, appunti, modificare testi e accedere a molte funzioni in maniera molto più veloce che col touch. Un acquisto da considerare seriamente. Una volta terminato l’uso si aggancia nella parte laterale, grazie ad un potente magnete.

Un mini-PC dunque, che soddisfa chi è sempre in movimento.

Display e webcam:

Voto: 9/10

Il display da 10 pollici ha una risoluzione di 1800 x 1200 pixel ed è molto luminoso. Il particolare formato 3:2 permette un uso naturale e piacevole in modalità tablet e ben si adatta alla visualizzazione di documenti e pagine web. Durante la visione di contenuti multimediali si avranno però delle bande nere nella parte superiore e inferiore. I colori sono naturali e fedeli e offrono una riproduzione ottimale per qualsiasi contenuto. A luminosità massima si toccano i 404 nits, un valore superiore rispetto alla media di altri concorrenti sulla stessa fascia di prezzo. Ciò consente di avere una buona visibilità anche durante l’uso all’aperto.
La webcam ha una risoluzione da 5 Mpixel e offre la possibilità di avere un’immagine nitida e con colori naturali. La modalità automatica funziona bene e permette una buona esposizione in qualsiasi condizione.

microsoft surface go trovaprezzi

 

Autonomia e audio:

Voto: 6/10

Dimensioni così piccole e dunque una batteria dalla ridotta capacità, si scontrano con uno schermo risoluto e con prestazioni che comunque non permettono di affrontare una giornata intera con una singola carica. Durante i nostri test abbiamo raggiunto un valore medio di circa 6 ore e 20 minuti, sufficienti nella maggior parte delle situazioni ma inferiori rispetto alla media della categoria.
Anche gli altoparlanti non brillano. Il volume non è altissimo e nonostante la riproduzione sia comunque chiara, manca totalmente la parte dei bassi. Si risolve facilmente con un paio di cuffie wireless o con cavo.

microsoft surface go trovaprezzi

Software Windows 10 S:

Voto: 8/10

Questo tablet arriva con preinstallato Windows 10 S, una versione ridotta di Windows 10 che permette di scaricare applicazioni solamente dallo store di Microsoft. A detta dell’azienda ciò renderebbe il sistema più sicuro ma limita sicuramente le potenzialità. Si può però fare il passaggio gratuito a Windows 10 Home, che permette dunque di usare il sistema come se fosse un normale PC, lasciando la libertà all’utente di installare qualsiasi software anche di terze parti.

surface go trovaprezzi

Giudizio generale:

Voto: 8/10

Il Surface Go è un dispositivo particolare che convince nell’uso di tutto i giorni. Non è sicuramente un mostro di potenza ma offre tutto ciò di cui si ha bisogno per la mobilità. Piccolo, leggero, display luminoso, buone funzionalità, un’ottima costruzione e input tramite penna sono i veri punti di forza. Dall’altro lato bisogna fare i conti con un’autonomia di sole 6 ore e un’audio un po’ sotto la media.
È un dispositivo ottimale per chi necessita di leggerezza oppure per chi ha già una macchina potente a cui voler affiancare qualcosa di estremamente portatile.

Altri articoli per: , , ,