Tech 7 marzo 2019

Primavera 2019: gli smartphone e lo smartwatch migliori

Il Mobile World Congres 2019 si è concluso pochi giorni fa, e ormai sono stati presentati tutti i nuovi smartphone top di gamma dell’anno, con l’eccezione di quelli Huawei che saranno mostrati al pubblico il prossimo 26 marzo. È dunque il momento di tirare le somme, per vedere quali sono i migliori dispositivi.

Huawei Mate X

Il nuovo Huawei Mate X (leggi il nostro articolo) è lo smartphone pieghevole più convincente, per quanto il lavoro fatto da Samsung con il Galaxy Fold sia notevole. Il prodotto Huawei è stato protagonista dell’evento spagnolo, anche perché il P30 e il P30 Pro saranno annunciati tra qualche settimana a Parigi.

Huawei-Mate-X

Visto da vicino, il Mate X è un piccolo capolavoro di design e ingegneria. Sarà proposto in quantità limitata, a 2.300 euro. Un prodotto per pochi, che tuttavia apre la strada a una nuova categoria di dispositivi. Se gli smartphone pieghevoli diventeranno la norma, sarà merito anche di questo coraggioso progetto. Al momento, comunque, chi vuole il meglio che possa offrire Huawei, dovrebbe orientarsi sul Mate 20 Pro.

Sony Xperia 1

Sony ha tirato fuori dal cappello uno smartphone più unico che raro, per via del suo schermo in formato 21:9, pensato esplicitamente per la visione di film e serie TV in mobilità. È sicuramente uno tra i migliori smartphone presentati quest’anno, anche per la dotazione hardware, la qualità costruttiva e (sembra) la fotocamera. Quest’ultima comunque andrà testata, per scoprire se l’approccio di Sony possa effettivamente rappresentare un vantaggio: sul Sony Xperia 1, infatti, i tre sensori scattano contemporaneamente, e poi l’immagine finale è un mix ottenuto via software. Al momento, il top di gamma Sony consigliato è l‘Xperia XZ3.

Xiaomi Mi 9

Xiaomi Mi 9

Ancora una volta, Xiaomi è riuscita a creare un top di gamma dal prezzo notevolmente più basso rispetto ai concorrenti (vedi il nostro articolo). Il nuovo Xiaomi Mi 9 somiglia concettualmente al P20 Pro di Huawei, se non altro per il design e la tripla fotocamera. Ha però hardware più potente e il sensore per le impronte digitali integrato nello schermo. Inoltre costa un po’ meno, e per questo gli si può sicuramente perdonare di avere “solo” 64 GB di memoria e la mancanza di impermeabilità.

Nokia 9 PureView

Nokia è riuscita a sorprendere con il primo smartphone dotato di ben cinque fotocamere posteriori (leggi il nostro articolo), come da tradizione sviluppate insieme a Zeiss. Come sul Sony Xperia 1, lavorano tutti insieme per raccogliere più luce possibile, aumentare il livello e la quantità dei dettagli, e naturalmente generare l’ormai comune effetto bokeh.

I test su questa fotocamere non sono ancora stati pubblicati, ma sulla carta si preannuncia un livello qualitativo altissimo. Nokia lo metterà in commercio a 649 euro di listino, che tutto sommato non sono molti se si considera che i concorrenti sono vicini ai mille euro (o li superano a volte).

Nubia Alpha

Nubia non è tra i marchi più famosi, ma porta anche in Italia smartphone di ottima qualità a un prezzo competitivo. Il Nubia Alpha non è proprio uno smartphone, almeno non in senso canonico: si tratta infatti di un sofisticato smartwatch con scheda SIM, in grado quindi di offrire una completa funzionalità senza dover abbinare un telefono.

Ha un design aggressivo e di grande impatto, grazie in particolare all’uso di schermi flessibili che “girano” intorno al polso. Nubia ha stabilito un prezzo ufficiale di 449 euro, che sono una cifra sostenuta per uno smartwatch – ma d’altra parte questo è un oggetto più unico che raro.

Valerio Porcu

Giornalista nel settore della tecnologia, fa parte del team di Tom's Hardware italia da oltre 10 anni e si occupa di smartphone, Intelligenza Artificiale, privacy e software. Curioso per natura, è un geek ante litteram che divora libri e film ogni volta che ne ha il tempo (non molto spesso). Collabora al magazine di Trovaprezzi.it con guide e tutorial per aiutare il pubblico a usare la tecnologia moderna.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Tech 26 febbraio 2019

Huawei Mate X, sorprendente smartphone pieghevole

Huawei ha presentato il Mate X, il suo primo smartphone pieghevole. Un'ammirevole dimostrazione tecnica, che costerà 2.300 euro a quei coraggiosi che vorranno averne uno. Come d'altra parte è normale per le novità