Tech 22 maggio 2019

OnePlus, nuovi auricolari Bullets Wireless 2

OnePlus Bullets Wireless 2

OnePlus è la famosa azienda cinese che si è sempre contraddistinta per proporre agli utenti smartphone con hardware da vero top di gamma, ma a prezzi decisamente inferiori rispetto alla concorrenza più agguerrita, rappresentata da Samsung, Apple e Huawei.

In seguito alla presentazione dei nuovi OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro, dispositivi di cui vi abbiamo già parlato, l’azienda ha presentato anche un nuovo modello di auricolari wireless. Si tratta della seconda generazione dei OnePlus Bullets, con miglioramenti per quanto riguarda la connettività e l’autonomia.

Il dispositivo si inserisce in una fascia di prezzo molto agguerrita, andando a scontrarsi con prodotti come le Huawei FreeBuds Lite, o le Sony WF-1000X. Costano infatti 99 euro.

Sono compatibili con la tecnologia di ricarica rapida dell’azienda, ovvero la Warp Charge, che permette di avere ben 10 ore di ascolto continuativo con soli 10 minuti di ricarica. Un miglioramento netto rispetto alla precedente generazione che invece consentiva di avere 5 ore di autonomia in 10 minuti di carica.

OnePlus Bullets Wireless 2

L’autonomia totale dovrebbe però raggiungere le 14 ore, quasi il doppio rispetto al primo modello e superiore alla maggior parte degli auricolari disponibili, tra cui anche le Bose SoundSport.

Oltre alla connettività, grazie al Bluetooth 5.0 e alla funzionalità QuickPair, OnePlus è riuscita a integrare dei driver di migliore qualità che, per soli 30 euro in più rispetto alla prima versione, consentono di avere un audio cristallino e bassi potenti. I driver hanno infatti una struttura con tripla armatura, ovvero con due dispositivi metallici e un driver dinamico per gestire al meglio tutte le frequenze.

Supportano inoltre il codec aptX HD e consentono di riprodurre quindi brani con campionamento a 24-bit Hi-Res.

Non si tratta di auricolari True Wireless come per esempio le Sennheiser Momentum True Wireless, bensì di auricolari con archetto gommato che collega le due cuffie e con un comodo telecomando che consente di gestire la riproduzione musicale e il volume.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

microsoft_surface_buds-
Tech 19 aprile 2019

Microsoft Surface Buds: ecco i nuovi auricolari True Wireless

Il settore degli auricolari True Wireless è in pieno fermento e sono numerose le aziende che cercano di accaparrarsi un margine in quello che sembra essere un fiorente mercato. È adesso arrivato

Huawei FreeBuds Lite
Tech 8 aprile 2019

Huawei FreeBuds Lite, gli anti AirPods

Huawei ha presentato i FreeBuds Lite, versione "Lite" dei FreeBuds, auricolari completamente senza fili. Gli auricolari TWS sono delle particolari cuffiette che si caratterizzano per il non avere alcun cavo di collegamento

Apple airpods-2
Tech 21 marzo 2019

Apple AirPods 2, ecco la ricarica wireless

Apple ha presentato ieri le AirPods 2, nuova versione delle sue AirPods, popolari cuffie true wireless. Il nuovo modello vanta solo alcuni piccoli miglioramenti: ricarica wireless, compatibilità con il comando "hey Siri"