Tech 17 giugno 2019

Galaxy S10e, S10 e S10+: quale scegliere?

Galaxy S10

I nuovi smartphone della gamma S10 dividono l’offerta di Samsung in tre dispositivi sostanzialmente simili tra di loro per quanto riguarda le specifiche e le prestazioni offerte, ma comunque diversi in quanto tendono a soddisfare esigenze ben differenti.
Galaxy-S10

Samsung Galaxy S10e

Il Galaxy S10e è il più piccolo della gamma, con dimensioni di 142,2 x 69,9 x 7,9 millimetri e un peso di soli 150 grammi. Risulta quindi un dispositivo piccolo e compatto, con un display da 5.8 pollici e risoluzione FullHD+, facile da usare con una sola mano. Qualche rinuncia rispetto ai fratelli più grandi, c’è nel comparto fotografico, che può contare su un doppio sensore da 12 e 16 Megapixel nella parte posteriore e di un singolo sensore da 10 Megapixel nella parte anteriore, inglobato tramite il discusso foro sul display.
L’autonomia è bilanciata: nonostante i soli 3100 mAh, lo schermo piccolo e meno risoluto e un bilancio energetico favorevole, consente di far durare per anche più di una giornata questo piccolo smartphone di casa Samsung.

Samsung Galaxy S10

S10 si posiziona esattamente a metà e potrebbe risultare per molti la scelta più bilanciata. Display da 6,1 pollici, sempre di tipo AMOLED, ma con risoluzione QHD+, mentre nella parte posteriore ci sono tre fotocamere da 12, 16 e 12 Megapixel, abbinate a un obiettivo normale, grandangolare e tele. Scelta che permette di avere maggiore flessibilità per quanto riguarda le fotografie. Nella parte frontale rimane invece il singolo sensore da 10 Megapixel, mentre la batteria è da 3400 mAh: con un uso smodato, si potrebbe fare un po’ di fatica ad arrivare a sera senza alcun risparmio energetico. L’hardware prevede lo stesso processore dell’S10e, ma la RAM aumenta a 8GB.

Samsung Galaxy S10+

S10+ è invece il top di gamma indiscusso. Sebbene la parte fotografica posteriore rimanga invariata rispetto a S10, frontalmente appare un doppio sensore, con risoluzione di 10 e 8 Megapixel e di conseguenza un doppio foro. Le dimensioni sono importanti, con misure di 157,6 x 74,1 x 7,8 millimetri e un peso di 175 grammi. L’hardware è praticamente identico a S10, con 8GB di RAM e lo stesso Exynos 9820, con possibilità di espandere la memoria fino a 512 GB. Il display raggiunge una diagonale di 6,4 pollici ed è sempre di tipo AMOLED.
Date le caratteristiche, consigliamo l’S10e a chi desidera un dispositivo compatto, con una buona autonomia e soprattutto colorato, dati i tanti colori disponibili. Chi invece punta a una qualità fotografica indiscussa ma desidera comunque una buona maneggevolezza, farebbe bene a orientare la propria scelta sull’S10. Se invece avete bisogno di tanto spazio e quindi di un display molto grande che vi permetta di usufruire di contenuti multimediali e produttività, l’S10+ risulta la scelta più azzeccata.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Samsung Galaxy Note 10
Tech 16 luglio 2019

Samsung Galaxy Note 10 svelato tramite un documento della FCC

Manca davvero poco alla presentazione ufficiale del Samsung Galaxy Note 10, il prossimo top di gamma dell’azienda sud-coreana che ha il compito di andare a sfidare l’attuale concorrenza, composta principalmente da Huawei

Galaxy Note 10
Tech 4 luglio 2019

Samsung Galaxy Note 10: la data di presentazione è ufficiale

Samsung ha rilasciato tramite i suoi account social ufficiali un teaser trailer con la data di lancio del tanto chiacchierato Galaxy Note 10, ovvero un dispositivo di fascia molto alta chiamato a

Galaxy S-Series
Tech 12 giugno 2019

L’evoluzione della linea Samsung Galaxy S: da S8 a S10 passando per S9

La continua ricerca e lo sviluppo dei dispositivi è una delle maggiori priorità in tutti i settori. Non può ovviamente mancare in quello tecnologico e informatico e, in particolare nell’ambito smartphone, nonostante