Tech 9 luglio 2019

Jeff Williams: ecco chi è il sostituto di Jony Ive

Jony Ive, il noto capo designer la cui mano è stata alla base dello stile dei prodotti Apple degli ultimi anni come iPhone e iMac tra i più iconici sul mercato, ha lasciato Apple. Il suo posto è stato preso da Jeff Williams, una figura che però non avrà il ruolo di creativo, ma più operativo che capitanerà il reparto dedicato allo stile e al design.

Williams lavora per Apple dal 2015 e in passato ha ricoperto il ruolo di Chief Operating Officer venendo considerato spesso come un futuro CEO del colosso di Cupertino. Prendere il posto di Ive è un ruolo molto difficile. Ive ha infatti lavorato a stretto contatto con Steve Jobs, realizzando prodotti che sono rimasti impressi nell’immaginario collettivo come simbolo di praticità ed eleganza. È il caso dell’iPhone X, con il suo display senza bordi, del Mac Mini e dell’iMac, ma anche del primo iPod.

Jeff Williams

Per Apple il Design ha sempre ricoperto un ruolo chiave: un dispositivo non deve solo funzionare bene, ma anche emozionare ed essere bello da vedere. Caratteristica che per Williams può trasformarsi in una vera e propria sfida, in quanto mai prima d’ora un responsabile operativo è stato chiamato a ricoprire tale ruolo.

Jeff Williams però ha alcuni tratti distintivi che fanno ricordare direttamente l’attuale CEO di Apple, ovvero Tim Cook, un manager di tipo gestionale e logistico, rispetto all’estro creativo e caratteriale mostrato dal fondatore di Apple Steve Jobs.

Una successione di ruoli però inevitabile, dato che la scelta di Jony Ive è definitiva, in quanto si occuperà della sua nuova azienda, ovvero LoveFrom. Ive continuerà però a collaborare con Apple anche in futuro e non è da escludere che possa confrontarsi direttamente con Williams per stabilire il design dei prossimi dispositivi Apple.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Apple MacBook Air
Tech 18 luglio 2019

Apple elimina il MacBook da 12 pollici e rinnova MacBook Pro e MacBook Air

Apple ha rinnovato di recente la sua linea di ultraportatili MacBook Air, con un ulteriore taglio di prezzo e un hardware più rinnovato, oltre che i MacBook Pro da 13 pollici, ma

iPhone 2020
Tech 12 luglio 2019

iPhone: in futuro TouchID sotto il display e niente FaceID?

L’analista Ming-Chi Kuo, da sempre vicino ad Apple quando si parla di previsioni future e rumors, ha da poco annunciato che l’azienda di Cupertino sarebbe pronta ad abbandonare il FaceID, soluzione introdotta

Tastiera MacBook
Tech 11 luglio 2019

Apple, nuova tastiera per i prossimi MacBook Air?

La tastiera integrata nei più recenti MacBook Air e MacBook Pro sembra non essere stata molto gradita dall’utenza. Il meccanismo a farfalla infatti, oltre ad offrire un’esperienza di scrittura diversa rispetto alle