A volte ritornano: Redmi Note 8 pronto a tornare in una nuova veste

In Italia, sono appena arrivati i nuovi Redmi Note 10 ma Xiaomi potrebbe aggiornare Redmi Note 8, smartphone annunciato circa due anni fa.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 17 maggio 2021
Redmi Note 8

A volte ritornano. Sembra la frase giusta per Xiaomi che dopo aver riportato in vita la serie Mi Mix con il primo smartphone pieghevole Mi Mix Fold, ora sembra intenzionata a lanciare una versione aggiornata del Redmi Note 8. Parliamo di uno smartphone presentato circa due anni fa a cui si sono susseguite già altre due generazioni: Redmi Note 9 e la recentissima famiglia Redmi Note 10, appena arrivata anche sul mercato italiano.

Un nuovo smartphone con numero di modello M1908C3JGG è apparso nel database della FCC (Federal Communications Commission, l’ente di certificazione americano) che farebbe riferimento proprio a nuovo Redmi Note 8. La notizia è stata confermata anche dal noto leaker Kacper Skrzypek che afferma di aver trovato menzione del dispositivo su uno dei siti Xiaomi. Secondo quanto emerge dalla documentazione FCC, lo smartphone sarebbe basato sul processore MediaTek Helio H85, lo stesso montato già sul Redmi Note 9.

Redmi Note 8 pro

Redmi Note 8 Pro

La piattaforma software, invece, dovrebbe essere affidata ad Android 11 personalizzato con l’interfaccia grafica proprietaria MIUI 12.5 e ad alimentare tutto, ci sarebbe una batteria da 4.000 mAh. Una configurazione che dovrebbe così assicurare una buona gestione dell’autonomia. Le versioni disponibili dovrebbero essere due: 4 Gigabyte di RAM e 64 o 128 Gigabyte di memoria interna, molto probabilmente espandibile. Il design potrebbe restare invariato. Il display potrebbe essere caratterizzato da una frequenza di aggiornamento a 120 Hz e da un notch a goccia che ospita la fotocamera frontale.

Sul retro, invece, resterebbero le quattro fotocamere che – a quanto pare – avrebbero la stessa risoluzione del modello precedente. Si parla di un sensore principale da 48 Megapixel abbinato a un ultra-grandangolare, un sensore per le macro e uno per la profondità di campo. La disponibilità del dispositivo sarebbe prevista per alcuni mercati selezionati, tra cui anche quello europeo.

Tuttavia, consigliamo di prendere queste informazioni con le giuste cautele. Risulta difficile infatti capire il perché di una scelta simile dato che sul mercato sono appena arrivati i nuovi Redmi Note 10, Redmi Note 10 Pro e Redmi Note 10 5G.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti