Tech 11 gennaio 2020

Amazfit al CES 2020 con tante novità

Amazfit CES

Il CES 2020 di Las Vegas, come abbiamo visto in precedenza, ha portato tante novità da varie aziende. Questa volta è il turno di Amazfit, che ha riscosso notevole successo anche sul nostro mercato grazie all’ottimo rapporto qualità prezzo dei suoi dispositivi, tra cui vale la pena citare l’Amazfit Bip e il GTR.

Sono tanti i prodotti mostrati, per cui procediamo con ordine, iniziando da un paio di auricolari True Wireless che potrebbero diventare una valida alternativa alle Bose SoundSport Free. Si tratta delle Amazfit PowerBuds e sono auricolari studiati appositamente per soddisfare le esigenze dei più sportivi. Al loro interno integrano infatti anche un sensore per il monitoraggio della frequenza cardiaca, che rileva l’andamento dei nostri battiti durante l’attività fisica.

Amazfit auricolari

L’applicazione proprietaria consentirà di visionare i dati raccolti e invierà una notifica qualora si dovessero superare il limite impostato. L’azienda include anche un pratico archetto magnetico che migliora la stabilità durante l’uso. Hanno poi la certificazione IPX5 mentre l’autonomia dichiarata è di 8 ore di riproduzione che arrivano a 24 usando la batteria della custodia per la ricarica. Non manca la compatibilità con gli assistenti vocali. Saranno disponibili da febbraio con un prezzo di 99,99 dollari.

Le ZenBuds sono invece pensate per soddisfare le esigenze di chi fatica a dormire. Sono infatti dei particolari auricolari con riduzione attiva del rumore che dovrebbero aiutare le persone a rilassarsi e addormentarsi. Ogni auricolare pesa solamente 1,78 grammi e l’autonomia è anche in questo caso di 8 ore con una singola ricarica.

Amazfit Zenbuds

È stato anche mostrato HomeStudio: è un tapis roulant creato in collaborazione con l’azienda STUDIO, che monta nella parte frontale un display da 43 pollici con risoluzione FullHD e altoparlanti JBL. L’intelligenza artificiale consente di allenarsi con più di 1000 esercizi diversi e il grande monitor può essere usato anche in maniera indipendente per fare esercizi come yoga, stretching e tanto altro. Una sorta di tapis roulant 3.0 che cerca di offrire maggiore interattività a chi lo usa per non perdere la motivazione nell’allenarsi. Si tratta però solamente di un prototipo, per cui non ci sono ancora informazioni in merito a disponibilità e prezzi.

Amazfit Tapis Roulant

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Amazfit X
Tech 9 dicembre 2019

Amazfit X: la produzione parte nel 2020

Amazfit X è un wearable mostrato inizialmente come concept ma che quasi certamente verrà immesso nel mercato a partire dal 2020. Una notizia sicuramente positiva, che conferma dunque la volontà dell’azienda di

Stratos 3
Tech 15 novembre 2019

Amazfit Stratos 3 ufficiale

Amazfit Stratos 3 è uno smartwatch dedicato agli sportivi più esigenti che fa ufficialmente il suo debutto in Italia. Sarà infatti disponibile a partire dal 15 novembre con un prezzo di circa

Amazfit GTS
Tech 8 settembre 2019

Amazfit GTS: ecco il rivale di Apple Watch con autonomia record

Xiaomi Amazfit ha presentato nel corso degli anni diversi dispositivi molto interessanti, caratterizzati dall’eccellente rapporto qualità prezzo e da caratteristiche che nulla hanno da invidiare ad altri prodotti più blasonati e costosi.