Tech 16 settembre 2020

Apple Watch 6 ed Apple Watch SE: ecco i nuovi smartwatch Apple

Apple Watch SE

Oltre ai nuovi iPad8 e iPad Air 4, ieri sera Apple ha presentato anche l’atteso Apple Watch 6, insieme a un nuovo (e inatteso) Apple Watch SE. Il nuovo Watch 6 non offre enormi miglioramenti dal punto di vista hardware, a parte un nuovo sensore; in effetti Apple ha dedicato molto spazio alla nuova applicazione Apple Fitness Plus.

L’altra novità rilevante di Apple Watch 6 è il nuovo sistema Watch OS 7, che introduce alcune nuove funzioni e rende più facile tanto l’allenamento quanto il monitoraggio della salute (sonno, ECG, saturazione, ciclo mestruale).

Il controllo della saturazione del sangue è una nuova funzione di Watch 6, che arriva grazie a un nuovo sensore invece assente su Apple Watch 5. Ritroviamo però la funzione ECG (elettrocardiogramma), che si può rivelare davvero molto utile per monitorare la salute cardiaca e, occasionalmente, anche per prevenire problemi seri.

Apple Watch 6

Apple Watch 6 è un versatile compagno di allenamento, come già il modello precedente e tanti altri smartwatch, in grado di rilevare automaticamente un gran numero di attività.

Apple Watch SE

Non tutti sono pronti a spendere 440 euro per uno smartwatch, per quanto possa essere di qualità. Apple quest’anno va quindi incontro a un pubblico più ampio con l’Apple Wach SE, uno smartwatch un po’ meno costoso sulla falsariga di iPhone SE.

Il nuovo Apple Watch SE sarà disponibile a partire da 309 euro, dal prossimo 18 settembre. Ha lo stesso design Apple Watch 6 e offre quasi tutte le stesse funzioni.

Mancano alcune funzioni premium, che Apple ha riservato al Watch 6; se volete ECG e controllo della saturazione dovrete quindi scegliere il modello più costoso, ma su Watch SE avrete comunque il controllo base della frequenza cardiaca, il monitoraggio delle attività sportive e del sonno, e lo stesso identico design di Apple Watch 6.

Valerio Porcu
Valerio Porcu

Classe 1976, ha studiato elettronica e letteratura, con una specializzazione in didattica delle lingue. Grazie all’unione della formazione tecnica con quella umanistica, ha sviluppato uno sguardo critico e attento, e la capacità di osservare con attenzione e distacco lo sviluppo tecnologico, sia per i grandi salti evolutivi sia per i piccoli oggetti di uso quotidiano. Uno sguardo maturo che sa...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

iPhone 12
Tech 29 ottobre 2020

iPhone 12: Apple accelera la produzione di 2 milioni di unità

iPhone 12 e iPhone 12 Pro sono in vendita da venerdì 23 ottobre e la richiesta sembra essere già estremamente alta tanto da convincere Apple ad incrementare la produzione. L'azienda ha infatti contattato

iPhone 12 Mini
Tech 28 ottobre 2020

iPhone 12 in futuro potrebbe avere anche una funzione di ricarica wireless inversa

La funzione di ricarica wireless inversa per accessori e altri dispositivi è stata un'indiscrezione ricorrente per quanto riguarda gli smartphone Apple. Inizialmente, infatti, si ipotizzava che potesse essere introdotta con iPhone 11,

AirPods Pro copertina
Tech 27 ottobre 2020

AirPods: Apple ha in cantiere due nuovi modelli per il prossimo anno

Gli AirPods di Apple sono stati i primi modelli di auricolari true wireless di successo tra il grande pubblico. Oggi queste cuffie sono arrivate alla seconda generazione e possono contare anche su