Tech 5 settembre 2020

Back to work: i migliori smartphone per affrontare la giornata di lavoro

back to work smartphone

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 10 settembre 2019, è stato aggiornato in data 5 settembre 2020)

Il periodo delle vacanze estive ormai volge al termine: per molti lavoratori e professionisti il mese di settembre è quasi l’inizio di un nuovo anno. Tra i tanti buoni propositi e un’energia ritrovata grazie al relax delle vacanze, è importante ricordare di avere gli strumenti giusti per il lavoro, che sia in ufficio o in smart working: quello più importante è sicuramente lo smartphone.

Il professionista non sceglie però uno smartphone qualunque, ma un dispositivo affidabile e pensato per il business. Deve avere innanzitutto un display di qualità, ben visibile anche alla luce del sole, oltre a una autonomia che copra almeno tutta la giornata lavorativa.

Il back to work quindi può essere contrassegnato con l’acquisto di un nuovo smartphone adatto al lavoro quotidiano, che risponda bene allo stress e che abbia prestazioni elevate. Ecco quindi una selezione dei migliori smartphone per affrontare la giornata di lavoro.

Samsung Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra 5G

Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G

Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G

Se si è alla ricerca di dispositivi progettati per la produttività e che funzionano praticamente come un computer, allora la scelta può ricadere sui nuovissimi Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra 5G. Il Galaxy Note 20 è stato pensato per massimizzare il proprio tempo per il lavoro e il gaming, dotato di S Pen avanzata, che offre un’esperienza di scrittura realistica e con na reattività senza precedenti. Inoltre grazie alla funzionalità aggiornata chiamata Collegamento a Windows, si può accedere facilmente alle app direttamente dal proprio PC Windows 10, senza interrompere il flusso di lavoro. Note 20 Ultra ha invece uno schermo più grande, da 6,9 pollici e bordi più squadrati, oltre a una dotazione fotografica migliore, con sensore principale posteriore che arriva addirittura a 108 megapixel.

iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max

Apple iPhone 11 Pro Max

Apple iPhone 11 Pro Max

I nuovi smartphone Apple sono sicuramente tra i migliori dispositivi adatti al lavoro quotidiano. Sono affidabili, veloci e con fotocamere di grande qualità. In particolare iPhone 11 è il meno costoso dei tre, ma mantiene un grande schermo da 6,1 pollici e lo steso processore dei fratelli maggiori. iPhone 11 Pro invece ha uno schermo più piccolo da 5,8 pollici, ma offre una tripla fotocamera posteriore molto prestante. Infine iPhone 11 Pro Max, il migliore dei tre, offre uno schermo da 6,5 pollici, resiste agli schizzi d’acqua e alla polvere ed ha una connettività avanzata con Wi‑Fi 6, Bluetooth 5.0 e NFC.

Samsung Galaxy S20, S20 Plus e S20 Ultra 5G

samsung_galaxy_s20_ultra_5g

Samsung Galaxy S20 Ultra 5G

Anche in questo caso si tratta degli smartphone Samsung top di gamma, perfetti per una giornata di lavoro piena di impegni. Samsung Galaxy S20 ha uno schermo da 6,2 pollici ma un peso comunque molto leggero di soli 163 grammi, quindi è molto facile da trasportare. Il Galaxy S20 Plus invece porta lo schermo a 6,7 pollici e mantiene un’ottima autonomia. Il meglio in termini di tecnologia però lo prevede il Samsung Galaxy S20 Ultra, che propone un enorme schermo da 6,9 pollici, fotocamere migliori e connettività 5G.

Xiaomi Mi Note 10

xiaomi_mi_note 10

Xiaomi Mi Note 10

Ci siamo occupati di questo dispositivo con una video recensione: è uno smartphone prestante e con un prezzo davvero interessante. Xiaomi Mi Note 10 si distingue innanzitutto per l’autonomia, grazie a una grande batteria da 5020 mAh che permette di superare tranquillamente la giornata di utilizzo. Ha poi ben cinque fotocamere posteriori, tra cui l’esagerato sensore principale da 108 megapixel. Un vero affare per uno smartphone che si può acquistare a meno di 400 euro.

OnePlus 8 Pro

oneplus_8_pro

OnePlus 8 Pro

OnePlus ha finalmente immesso sul mercato un top di gamma di tutto rispetto: OnePlus 8 Pro mantiene un grande schermo da 6,78 pollici e una frequenza di aggiornamento a 120 Hz, per una fluidità maggiore durante la navigazione sul web o la visione dei video. Non manca una quadrupla fotocamera posteriore, la ricarica wireless e veloce, oltre alla compatibilità con la rete 5G e Wi-Fi 6. Il migliori smartphone OnePlus mai prodotto, dove poter lavorare e perché no, anche svagarsi.

Google Pixel 4 e Pixel 4 XL

google_pixel_4_xl

Google Pixel 4XL

Gli smartphone Google non potevano di certo mancare, caratterizzati da un software Android velocissimo e dalle fotocamere migliori sul mercato. Il Google Pixel 4 ha uno schermo OLED da 5,7 pollici, quindi è facile anche da usare con una sola mano per prendere appunti o lavorare con un file excel. Il Google Pixel 4 XL ha invece uno schermo più grande da 6,3 pollici e una doppia fotocamera posteriore di grande qualità, utile anche a fotografare e scannerizzare documenti.

Xiaomi Mi 10

Xiaomi Mi 10 5G

Xiaomi Mi 10 5G

A differenza del Mi Note 10, Xiaomi Mi 10 è uno smartphone top di gamma in tutte le sue parti, insomma non rinuncia a nulla. Il display è da 6,67 pollici, si connette anche in 5G e il processore è il potente Qualcomm Snapdragon 865. L’autonomia è comunque elevata con la batteria da 4780 mAh, che copre l’intera giornata lavorativa anche sotto stress. Mantiene anche la quadrupla fotocamera con sensore principale Ultra-Clear da ben 108 megapixel e il comparto fotografico è i grado di registrare video fino a 8K. Un compagno affidabile per navigare velocemente o fare video e chiamate di lavoro, che è possibile acquistare anche a poco meno di 500 euro.

Huawei P40 Pro

Huawei P40 Pro

Huawei P40 Pro

Si tratta semplicemente dello smartphone Huawei più potente mai prodotto. Esteticamente è molto bello da vedere e le prestazioni raggiungono livelli di fluidità eccellenti, come abbiamo visto anche nella nostra video recensione. Huawei P40 Pro è dotato di un magnifico display Quad-Curve Overflow da 6,58 pollici e tecnologia OLED, fotocamere create insieme a Leica, processore Kirin 990 e connettività 5G. L’assenza dei servizi Google lo porta ad essere uno degli smartphone con l’autonomia maggiore, davvero dura due giorni. Moltissime app si stanno comunque aggiungendo all’App Gallery, quindi è un acquisto consigliato per chi ha bisogno di potenza bruta per il lavoro.

Oppo Find X2 Pro

Oppo Find X2 Pro

Oppo Find X2 Pro

Con un prezzo decisamente elevato, Oppo Find X2 Pro è lo smartphone adatto al professionista che davvero non vuole rinunciare a nulla. I materiali costruttivi sono premium, soprattutto la versione arancione in pelle vegan in microfibra. Lo schermo è da 6,7 pollici curvo OLED che ricopre tutta la zona frontale, ci sono i doppi altoparlanti e tripla fotocamera posteriore con obiettivo periscopico e stabilizzazione ottica, per zoom professionali.

Asus Rog Phone 3

Asus ROG Phone 3

Asus ROG Phone 3

Il nuovissimo Asus Rog Phone 3 è uno smartphone senza compromessi, pensato per i videogiocatori ma adatto anche ai professionisti. Questo perché è dotato di una scheda tecnica davvero incredibile: esiste in tre versioni, di cui la più prestante ha addirittura 16 GB di RAM. Il processore è quello di ultima generazione, cioè lo Snapdragon 865 Plus e l’autonomia supera tutti: ha una batteria enorme da 6000 mAh, quindi è adatto praticamente per qualsiasi contesto lavorativo, anche quelli più sfidanti.

Candido Romano
Candido Romano

Giornalista e copywriter con una grande passione per tutto ciò che è tecnologia e intrattenimento, soprattutto smartphone, tablet e videogiochi, di cui scrive dal 2005. Una passione che porta avanti fin da bambino, quando nella sua stanza entrò il Commodore 64: una folgorazione, che aprì un universo di possibilità.

Classe 1983, fa parte di quella generazione che ricorda un mondo...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Asus Rog Phone 3
Tech 23 luglio 2020

Asus ROG Phone 3 è ufficiale

Asus ha tolto i veli sui nuovi ROG Phone 3, smartphone dedicati ai videogiocatori che si posizionano nella fascia più alta del mercato, sono infatti dotati del meglio che la tecnologia possa

TH Tung Ted Hsu Wayne Hsieh e MT Liao
Tech 29 febbraio 2020

ASUS: dalle schede madri ai notebook, la storia di un’azienda versatile

Sono poche le compagnie al mondo che riescono ad essere versatili come ASUS, azienda multinazionale nata nel 1989 con sede a Taipei, Taiwan. La società infatti è presente con i suoi prodotti

Asus Rog Phone 2
Tech 25 luglio 2019

Asus ROG Phone 2: più potente e con batteria da 6000 mAh

Asus ha presentato in maniera ufficiale il nuovo ROG Phone 2, dispositivo di fascia altissima che va a sostituire il primo ROG Phone, offrendo naturalmente più potenza, maggiori accessori compatibili e soprattutto