Tech 10 agosto 2020

Huawei: addio ai processori Kirin

kirin 990

Il nome Kirin è forse sconosciuto ai più ma chi ha uno smartphone Huawei come P30, P40 Lite o Mate 30, sa bene che la velocità e le prestazioni offerte sono possibili grazie ai processori Kirin, sviluppati dalla stessa Huawei e realizzati dall’azienda TSMC.

Il CEO del settore affari ha dichiarato infatti che la produzione di processori Kirin verrà interrotta a partire da metà settembre e che sarà necessaria una vera e propria riorganizzazione interna per stabilire il futuro e le sorti di una delle più grandi aziende produttrici di smartphone, che ha però dovuto cambiare strategie e piani a causa del ban ricevuto dall’amministrazione Trump.

Il Kirin 990 usato sui più recenti top di gamma è un processore decisamente potente, in grado di sfidare sia l’A13 Bionic di Apple sia il prestazionale Qualcomm Snapdragon 865 usato su OnePlus 8 Pro, ma anche i processori Exynos usati sulla gamma Galaxy S20. La decisione è arrivata con consapevolezza, in quanto Huawei ha stabilito che per il suo futuro non poteva dipendere da un solo partner per quanto riguarda la fornitura di microprocessori.

kirin

Kirin e Huawei termineranno il loro rapporto di collaborazione.

La strada è dunque segnata e le alternative di certo non mancano. Il piano B potrebbe vedere l’adozione di processori MediaTek, prodotti in Cina e dunque non colpiti dal ban degli Stati Uniti. Inizialmente potrebbero essere i dispositivi di fascia bassa ad esserne equipaggiati, tra qualche mese non è da escludere una collaborazione tra le due aziende per la creazione di processori di fascia alta in grado di porre una vera alternativa alla concorrenza.

Huawei Mate 40 sarà dunque l’ultimo top di gamma a fare affidamento a un processore Kirin. La fine di un’epoca, ma l’inizio di una nuova era. Chissà cosa offrirà Huawei con l’erede di P40 e con le prossime generazioni di smartphone.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

huawei
Tech 14 settembre 2020

Huawei: tante novità indossabili

Huawei ha presentato tanti nuovi prodotti legati al fitness e alla multimedialità. Cuffie e auricolari ma anche nuovi smartwatch pensati per soddisfare gli utenti più esigenti e fornire prestazioni di alto livello,

Matebook X Matebook 14 2020
Tech 11 settembre 2020

Matebook X 2020 e nuovo Matebook 14: i portatili Huawei si rinnovano

Huawei ha presentato due nuovi notebook, entrambi nuove versioni di modelli esistenti: si tratta del Matebook X 2020 e del nuovo Matebook 14 con processore AMD. Matebook X 2020 L’erede dell’attuale Matebook X è

smartphone piu cercati Trovaprezzi
Trend 9 settembre 2020

Trovaprezzi: gli smartphone più cercati in Italia ad agosto 2020

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 6 novembre 2019, è stato aggiornato in data 9 settembre 2020. I prezzi indicati in questo articolo fanno riferimento a tale data.) Quali sono