Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

I migliori accessori da abbinare alla smart TV

Associando gli accessori giusti alla propria smart TV è possibile migliorare l’esperienza di intrattenimento domestico. Scopriamo quali scegliere.
Di Lucia Massaro Aggiornato il 12 ottobre 2022
i migliori accessori da abbinare alla smart tv

Con un semplice clic del telecomando una smart TV consente di accedere ad un catalogo pressoché infinito di contenuti online tra film, serie TV, musica e giochi.

L’arrivo sul mercato di modelli dal prezzo sempre più accessibile (qui un approfondimento sui migliori modelli di smart TV economiche) ha permesso a migliaia di famiglie di sostituire il vecchio TV con un apparecchio di ultima generazione, ampliando in questo modo le opzioni di intrattenimento domestico.

Tra i modelli con il miglior rapporto qualità-prezzo citiamo la linea Hisense A6G e la gamma di smart TV LG Nano 79, con un listino che parte da circa 330 euro.

Tuttavia, per ottenere un’esperienza ancora più immersiva nel proprio salotto di casa, è possibile abbinare alla smart TV una serie di accessori in grado di migliorare la resa sonora, aumentare i servizi disponibili e rendere più semplice la gestione delle funzionalità a bordo.

In questa guida illustreremo i dispositivi essenziali, che possono essere associati alla smart TV per sfruttarne al meglio tutte le potenzialità.

Soundbar

Il suono è parte integrante dell’esperienza audiovisiva, ma sono tanti i TV di ultima generazione che non riescono ad offrire un livello qualitativamente adeguato alle esigenze degli utenti. Il motivo risiede principalmente nel design ultrasottile, in cui il comparto audio viene spesso sacrificato dai produttori.

Una soluzione semplice a tale problema, e che richiede pochi sforzi, è rappresentata dalle soundbar. Si tratta di dispositivi dalle dimensioni compatte, progettati per garantire un suono avvolgente come al cinema e che possono essere collocati direttamente sotto il TV.

Il segreto è la serie di speaker integrati all’interno del dispositivo, in grado di spingere il suono in più direzioni creando il tipico effetto surround. Il collegamento al TV può avvenire tramite cavo HDMI oppure attraverso il Bluetooth, se disponibile.

Dopo aver acceso la soundbar e avviato un film la differenza si avvertirà sin dai primi secondi, con voci e suoni cristallini così come sono stati pensati in fase di produzione. Il prezzo di una soundbard oscilla da poche decine di euro fino a superare la cifra di 1.500 euro.

Tra i migliori modelli attualmente in commercio segnaliamo la Philips TAB5105/12, dotata di Bluetooth, ingresso ottico digitale, uscita HDMI ARC, jack da 3,5mm, proposta al prezzo di 45 euro circa.
Chi desidera un suono corposo può rivolgersi alla Panasonic SC-HTB400, equipaggiata con doppi subwoofer e un’uscita pari a 160W. Per portarsela a casa servono attualmente circa 180 euro.

Philips TAB5105 12

Philips TAB5105 12

Chiavette HDMI e set-top box

Le smart TV si definiscono tali poiché integrano un vero e proprio sistema operativo a bordo. Il software però, con il passare del tempo, può diventare obsoleto e non consentire l’accesso alle nuove piattaforme streaming online.

Se ciò accade non è necessario sostituire il proprio televisore, basta munirsi di una chiavetta HDMI o di un set-top box. Questi dispositivi sono pensati per rendere smart un TV sprovvisto di servizi di nuova generazione o per ridare linfa ad un modello con qualche anno alle spalle.

Connessione e utilizzo sono intuitivi: è sufficiente collegare il dispositivo alla porta HDMI del televisore e seguire le procedure di configurazione a video per godersi film, serie TV, canali live, musica e ogni genere di contenuto online.

Le proposte disponibili sul mercato sono tante e per tutte le tasche. Tra i dispositivi più gettonati figurano la Fire TV Stick 4K di Amazon, disponibile a circa 30 euro, e il performante Chromecast con Google TV, con un prezzo attuale di circa 60 euro.

Entrambi sono dotati di telecomando e assistente virtuale con cui gestire in modo pratico tutte le funzioni.

Chromecast con Google TV

Chromecast con Google TV


Tastiera e gamepad

Con una smart TV, oltre a guardare contenuti in streaming, è possibile usufruire di una serie di funzionalità extra come navigare sul web, consultare i social network o giocare online. Per sfruttare al meglio tali opzioni però è necessario dotarsi di una tastiera o un gamepad Bluetooth.

Associando al televisore una tastiera è possibile, ad esempio, digitare con maggiore facilità un indirizzo web, effettuare ricerche online o scrivere sulla piattaforma social preferita, sfruttando la comodità di uno schermo di grandi dimensioni.

In commercio sono disponibili diverse soluzioni, tra le quali consigliamo la Ngs TV Warrior dotata anche di un pratico mousepad e 17 tasti multimediali per accedere rapidamente ai servizi più utilizzati. Approfittando delle attuali promozioni, è possibile acquistare la Ngs TV Warrior al prezzo di 24 euro circa.

Se, invece, si desidera esplorare il mondo dei videogame basterà scegliere uno dei tanti titoli disponibili online e connettere alla smart TV un controller Bluetooth per dare il via al divertimento.

Si può utilizzare qualsiasi gamepad senza fili già in proprio possesso, come il PlayStation Dualshock 4, oppure rivolgersi a uno dei tanti modelli presenti sul mercato, tra i quali segnaliamo lo scattante Xtreme Wireless BT Controller attualmente disponibile in diverse colorazioni al prezzo di 28 euro circa.

Playstation Dualshock 4

Playstation Dualshock 4


Cuffie e auricolari

Cuffie e auricolari consentono di godersi un film o una nuova puntata della serie TV preferita con la giusta concentrazione, senza essere disturbati da rumori esterni. Per collegare le cuffie alla smart TV è sufficiente effettuare la ricerca dei dispositivi Bluetooth nelle vicinanze e individuare il nome del device nell’elenco a video.

Attenzione però alla compatibilità: per poter utilizzare cuffie o auricolari con la smart TV (o con una chiavetta HDMI) è necessario che tali dispositivi siano dotati di funzione del controllo del volume, che non potrà quindi essere regolato con il telecomando.

Inoltre, col Bluetooth la distanza massima consentita si aggira attorno ai 10 metri, dunque se il televisore si trova ad una distanza maggiore non è possibile utilizzare un paio di cuffie senza fili.

I modelli in commercio sono tanti e coprono un’ampia fascia di prezzo. Le nostre scelte ricadono sulle Sony WH-CH710N, con un prezzo che si aggira attorno agli 80 euro, e sugli auricolari Samsung Galaxy Buds Live, attualmente disponibili a circa 55 euro.

Sony WH CH710N

Sony WH CH710N

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Torna su