I migliori smartphone in uscita nel 2024

Abbiamo raccolto in base ai rumor gli smartphone più attesi del 2024: Apple, Samsung, Xiaomi e OnePlus, quali saranno i protagonisti del nuovo anno?
Di Candido Romano Aggiornato il 22 Gennaio 2024
migliori smartphone in uscita 2024

Gli smartphone del 2024 aggiungeranno una nuova tappa evolutiva in un mercato sempre più ricco di offerte. Da Samsung ad Apple, passando per Xiaomi, OnePlus, Honor, OPPO e Realme, tutti i produttori aggiorneranno le proprie linee con nuove proposte.

Samsung ha annunciato i top di gamma della serie Galaxy S24 a gennaio e tra i più attesi c’è sicuramente la famiglia iPhone 16, che migliorerà di sicuro i grandi passi avanti fatti con iPhone 15. Sono tanti i trend che si vedranno nel 2024, sia per gli smartphone iOS che per quelli Android. La maggior parte degli smartphone top di gamma Android avrà sicuramente al suo interno il nuovissimo processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3, già annunciato ufficialmente, che punta molto sull’intelligenza artificiale generativa per migliorare ulteriormente la produttività.

L’IA generativa in campo smartphone potrebbe non essere solo una moda di passaggio, ma un set di strumenti che potranno rivoluzionare l’utilizzo dei dispositivi. Il nuovo anno promette, ad esempio, la possibilità di generare chatbot personalizzati sugli smartphone, estendere le foto, eliminare persone o oggetti dai video, velocizzare il passaggio da una fotocamera all’altra e molto altro.

I migliori smartphone in uscita nel 2024

Abbiamo quindi raccolto in base ai rumor gli smartphone più attesi del 2024, dai top di gamma a quelli di fascia media. Ecco quindi alcuni dei migliori smartphone in uscita nel 2024: aggiorneremo costantemente questa lista con nuove indiscrezioni e quando i produttori annunceranno ufficialmente i nuovi modelli, riportando tutti i dettagli su caratteristiche tecniche e funzionalità.

Samsung Galaxy S24

Annunciato ufficialmente il 17 gennaio 2024, Samsung Galaxy S24 è lo smartphone top di gamma più piccolo della sua famiglia, ma comunque potentissimo e dotato di una scheda tecnica all’avanguardia. Si tratta di uno smartphone compatto e maneggevole, infatti pesa solo 167 grammi. È dotato di uno schermo Dynamic AMOLED 2X da 6,2 pollici con risoluzione Full HD+ e frequenza di aggiornamento a 120 Hz: raggiunge picchi di luminosità strabilianti, fino a 2.600 nit, oltre ad essere molto fluido durante qualsiasi operazione. La tripla fotocamera si compone di sensori da 50 + 12 + 10 megapixel, con un obiettivo principale stabilizzato otticamente. Anche la batteria cresce rispetto al modello precedente, arrivando a 4.000 mAh con ricarica rapida da 25 W. La grande novità però sono le possibilità offerte dall’intelligenza artificiale Galaxy AI, disponibile con la One UI 6.1. Tra le funzionalità c’è Traduzioni Live, che permette di tradurre in tempo reale le chiamate con interlocutori che parlano lingue diverse, oppure Cerchia e cerca, che consente di cerchiare semplicemente un qualsiasi elemento di un’immagine per far partire subito una ricerca su Google di un determinato oggetto o elemento selezionato.

Samsung Galaxy S24

Samsung Galaxy S24

Samsung Galaxy S24+

Samsung Galaxy S24+ è una versione con schermo più grande, che porta anche migliorie sotto il profilo dell’autonomia. Ha un display da 6,7 pollici AMOLED, con risoluzione QHD+ più alta e frequenza di aggiornamento sempre a 120 Hz. Condivide con la versione più piccola lo stesso processore, cioè il potente Exynos 2400, affiancato però da 12 GB di RAM. Anche in questo caso la fotocamera è da 50 + 12 + 10 e include un teleobiettivo con zoom ottico 3x. Ottima la batteria da 4.900 mAh con ricarica rapida da 45 W e ricarica wireless: è più grande di quella contenuta nel Galaxy S23+, ma non influisce minimamente sul peso di Galaxy S24+, che è sempre di 196 grammi. Anche in questo caso le grandi novità arrivano dal software e dall’intelligenza artificiale. Con Galaxy AI è ad esempio possibile attivare la funzione Interprete, con cui ottenere una traduzione istantanea delle conversazioni dal vivo, oppure Assistente Trascrizione e usare la dettatura vocale per trascrivere, riassumere o tradurre le registrazioni. Da ricordare che questo modello, così come tutta la famiglia S24, riceverà ben 7 anni di aggiornamenti principali del sistema operativo Android e 7 anni di aggiornamenti di sicurezza. Sono quindi dispositivi creati per durare nel tempo.

Galaxy S24 Plus

Galaxy S24 Plus

Samsung Galaxy S24 Ultra

La punta di diamante della famiglia: Samsung Galaxy S24 Ultra è come sempre più grande e include l’S Pen che si inserisce direttamente nella scocca del dispositivo. Quest’anno è l’unico per l’Europa ad avere il processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3, affiancato da 12 GB di RAM per i modelli con 256, 512 o 1 TB di memoria interna non espandibile. Il design presenta linee più squadrate rispetto ai fratelli minori e una nuova cornice in titanio, molto più resistente ed elegante. Anche lo schermo è più resistente, perché protetto dal vetro Gorilla Glass Armor: la diagonale è da 6,8 pollici con tecnologia AMOLED, risoluzione Quad HD+, frequenza due aggiornamento di 120 Hz e la stessa incredibile luminosità di picco di 2.600 nit. Questo smartphone premium ha poi un sistema fotografico professionale: la quadrupla fotocamera posteriore include un sensore principale da 200 megapixel stabilizzato otticamente, più un teleobiettivo con zoom ottico 5x, una fotocamera ultra-grandangolare e un ulteriore teleobiettivo con zoom ottico 3x. La batteria sale a 5.000 mAh con tanto di ricarica rapida da 45 W: insieme all’efficienza del processore può portare l’autonomia anche oltre la giornata di utilizzo. Le funzioni di intelligenza artificiale Galaxy AI acquistano ancora più valenza grazie al pennino digitale. Ad esempio è possibile attivare la funzionalità Modifica Generativa per rimuovere in pochi secondi elementi dalle foto, oppure Instant Slow Motion per rallentare qualsiasi video semplicemente tenendo premuto sul filmato. Con Samsung Galaxy S24 Ultra si ottiene il meglio mai creato nel campo degli smartphone Android, supportato come tutti i modelli della gamma da ben 7 anni di aggiornamenti del sistema operativo: arriva con Android 14 e riceverà fino ad Android 21.

Galaxy S24 Ultra

Galaxy S24 Ultra

Samsung Galaxy A55

L’atteso Samsung Galaxy A55, praticamente l’erede dell’eccellente Galaxy A54, non è ancora stato annunciato ufficialmente ma è sicuramente in sviluppo presso il produttore. Secondo le ultime indiscrezioni il nuovo “re” della fascia media utilizzerà il processore Exynos S5E8845, che potrebbe corrispondere all’Exynos 1480: questo chip è infatti apparso sulla piattaforma di benchmark GeekBench. Attraverso questi test il processore ha ottenuto 1.180 punti in single-core e 3.536 punti in multi-core, un risultato decisamente più elevato rispetto a quello ottenuto dal chip montato sul Galaxy A54.

Galaxy-A55 render

Galaxy A55 render – Credits: OnLeakes X mysmartprice

Il resto della scheda tecnica di Galaxy A55 è molto interessante: il dispositivo dovrebbe avere uno schermo OLED da 6,5 pollici con risoluzione Full HD+, frequenza di aggiornamento di 120 Hz, tripla fotocamera da 50 + 12+ 5 megapixel e una ricarica rapida da 25 W. Nel frattempo sono trapelati anche i primi render, che mostrano come potrebbe essere il dispositivo.

iPhone 16, iPhone Pro e iPhone 16 Ultra

Come sempre Apple presenterà la nuova famiglia di smartphone durante il mese di settembre 2024. Sono passati solo pochi mesi dalla disponibilità della serie iPhone 15, ma sul web circolano già da tempo diverse indiscrezioni sui nuovi modelli della famiglia iPhone 16.

Mancano ancora molti mesi all’annuncio, quindi non è ancora possibile conoscere con esattezza le caratteristiche tecniche e i modelli specifiche che Apple metterà in commercio. Ecco quindi una serie di rumor sulla famiglia iPhone 16, che abbiamo diviso in base a ciascun comparto dei nuovi melafonini:

iPhone 16 render -Credits macrumors.com

iPhone 16 render – Credits: macrumors.com

Segui tutte le news della serie iPhone 16 nel nostro Magazine!

Xiaomi Redmi Note 13 4G

A gennaio 2024 è arrivato ufficialmente Xiaomi Redmi Note 13 4G, lo smartphone più conveniente della sua grande famiglia di fascia media. Il design è minimale ed elegante, per uno smartphone che si distingue sicuramente per la luminosità dello schermo di ben 1.800 nit, un record per la sua fascia di prezzo. Il display è da 6,67 pollici con tecnologia AMOLED, frequenza di aggiornamento a 120 Hz e risoluzione Full HD+. Ottima la tripla fotocamera posteriore con sensore principale da 108 megapixel, così come il processore Qualcomm Snapdragon 695 e batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida da 33 W. Si candida a diventare sicuramente uno dei best buy del 2024.

Xiaomi Redmi Note 13 4G

Xiaomi Redmi Note 13 4G

Xiaomi Redmi Note 13 5G

A un prezzo leggermente superiore la casa cinese mette a disposizione lo Xiaomi Redmi Note 13 5G, che include un diverso processore, cioè il MediaTek Dimensity 6080, ovviamente con la capacità di connettersi in 5G. Lo schermo è praticamente uguale a quello della versione 4G, così come il sistema fotografico e la batteria. Si tratta quindi di un modello per chi ha bisogno di una connettività migliore.

Xiaomi Redmi Note 13 5G

Xiaomi Redmi Note 13 5G

Xiaomi Redmi Note 13 Pro 4G

Con Xiaomi Redmi Note 13 Pro 4G si sale di livello, oltre che di prezzo. Los schermo è il solito AMOLED da 6,67 pollici, ma a migliorare è il processore, che per questo modello è il MediaTek Helio G99-Ultra, decisamente più potente rispetto ai fratello minori. Le varianti a disposizione sono due, con 8 o 12 GB di RAM e rispettivamente 256 o 512 GB di memoria interna. Il comparto fotografico si eleva grazie alla tripla fotocamera con con sensore principale da 200 megapixel stabilizzato otticamente, affiancato da una fotocamera ultra-grandangolare da 8 megapixel e fotocamera macro da 2 megapixel. Migliora anche la ricarica rapida della batteria di 5.000 mAh, che sale a 67 W. Redmi Note 13 Pro 4G è quindi uno smartphone di fascia media che bilancia perfettamente una scheda tecnica potente con un prezzo interessante.

Xiaomi Redmi Note 13 Pro 4G

Xiaomi Redmi Note 13 Pro 4G

Xiaomi Redmi Note 13 Pro 5G

Come per i modelli base, anche lo Xiaomi Redmi Note 13 Pro 5G presenta una scheda tecnica del tutto simile rispetto al modello 4G, con un processore differente. Il chip questa volta è il Qualcomm Snapdragon 7s Gen 2 5G, che abilita quindi una connettività più veloce. Lo schermo è sempre da 6,67 pollici, mentre la tripla fotocamera utilizza lo stesso sensore principale da 200 megapixel, in grado di girare video in 4K a 30 fps. Infine la batteria sale a 5.100 mAh, sempre con ricarica rapida da 67 W.

Xiaomi Redmi Note 13 Pro 5G

Xiaomi Redmi Note 13 Pro 5G

Xiaomi Redmi Note 13 Pro+

Chi vuole il meglio di questa famiglia di prodotti sceglie Xiaomi Redmi Note 13 Pro+, dotato di schermo da 6,67 pollici ma con una risoluzione più alta di 1,5K. Si distingue per il retro in pelle vegana nella sua colorazione Purple, oltre alla certificazione IP68 che conferma la resistenza all’acqua e alla polvere. Il processore è il MediaTek Dimensity 7200-Ultra 5G, mente la tripla fotocamera posteriore include il sensore principale da 200 megapixel. I miglioramenti si vedono nel comparto autonomia: la batteria da 5.000 mAh è compatibile infatti con la ricarica rapida da 120 W, che permette di ricaricare completamente il telefono in soli 19 minuti.

Xiaomi Redmi Note 13 Pro+

Xiaomi Redmi Note 13 Pro+

Xiaomi 14, Xiaomi 14 Pro e Xiaomi 14 Ultra

I due modelli top di gamma, Xiaomi 14, Xiaomi 14 Pro, sono stati già presentati in Cina, insieme al sistema operativo innovativo HyperOS e arriverà in Italia nel corso del 2024. Si tratta di un software basato su Android, ma con una personalizzazione molto più profonda. Saranno disponibili in Italia dal 2024.

xiaomi-14-ufficiale

Xiaomi 14 ufficiale

Il produttore immetterà sul mercato, forse ad aprile 2024, anche un più potente Xiaomi 14 Ultra. Ecco tutte le informazioni su questi modelli:

Segui tutte le news della serie Xiaomi 14 nel nostro Magazine!

OnePlus 12 e OnePlus 12R

Di OnePlus 12 si sente già parlare da tempo. Il successore di OnePlus 11 arriverà a inizio 2024 e sarà presentato ufficialmente il 23 gennaio. Le indiscrezioni in realtà indicano una l’arrivo della “OnePlus 12 series“, quindi più prodotti che faranno parte di questa famiglia di dispositivi top di gamma.

oneplus-12-render

Oneplus 12 render – Credits: OnLeakes

Segui tutte le news di OnePlus 12 nel nostro Magazine!

Google Pixel 8a

Di Google Pixel 8a sono apparsi addirittura i primi render grazie al leader OnLeaks, ma anche i primi benchmark. Si tratta del successore di Pixel 7a. Si prevede uno schermo da 6,1 pollici e attualmente lil dispositivo viene chiamato con nome in codice “Akita”: avrà con tutta probabilità il processore Google Tensor G3, quello dei Pixel 8 e del Pixel 8 Pro, affiancato da 8 GB di RAM e sistema operativo Android 14.

Google Pixel 8a render

Google Pixel 8a render – Credits: OnLeaks

Gli altri smartphone del 2024

Il 2024 porterà tutta una serie di ulteriori smartphone, di cui si conosce ancora pochissimo. Tra questi ci sono i nuovi smartphone pieghevoli come Samsung Galaxy Z Flip6 e Z Fold6, previsti probabilmente per l’estate e che miglioreranno ancora una volta il form factor e le prestazioni. Si vocifera anche l’annuncio di due nuovi flessibili, cioè il Samsung Galaxy Z Fold FE and Z Flip FE, cioè dispositivi pieghevoli a un prezzo ancora più basso rispetto ai top di gamma. Arriveranno poi i nuovi smartphone Honor, Asus e di molti altri marchi.

Si conclude qui questa rassegna dei migliori smartphone in uscita nel 2024: aggiorneremo costantemente questo articolo con nuove indiscrezioni e annunci ufficiali.

Pubblicato il 22 Gennaio 2024
Candido Romano
Candido Romano

Giornalista e copywriter con una grande passione per tutto ciò che è tecnologia e intrattenimento, soprattutto smartphone, tablet e videogiochi, di cui scrive dal 2005. Una passione che porta avanti fin da bambino, quando nella sua stanza entrò il Commodore 64: una folgorazione, che aprì un universo di possibilità.

Classe 1983, fa parte di quella generazione che ricorda un mondo...Leggi tutto

Gli articoli, le guide, le recensioni e tutti i contenuti editoriali presenti su Trovaprezzi.it sono scritti esclusivamente da esperti di settore (umani). Non utilizziamo strumenti di intelligenza artificiale per produrre testi o altri contenuti.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Segui le migliori offerte su Telegram
Torna su