Tech 18 febbraio 2020

PS5 e Xbox Series X: tutto sulle console next-gen in uscita nel 2020

Xbox-Series-X-vs-Playstation-5

Il 2020, l’anno in cui usciranno le console di nuova generazione, cioè PS5 di Sony e Xbox Series X di Microsoft, è finalmente arrivato. Ormai il ciclo vitale di PS4 e Xbox One è agli sgoccioli, anche se ci sono ancora diversi videogiochi di alta caratura in uscita nel prossimi mesi. Da The Last of Us Parte II a Final Fantasy VII Remake, passando per Cyberpunk 2077, il 2020 sarà un anno incredibile per tutti gli appassionati di videogiochi.

Entro Natale 2020, chi vuole, potrà mettere le mani sulle nuove console: promettono una vera e propria rivoluzione in termini di potenza. Anche se i produttori non hanno svelato del tutto la nuova generazione, attualmente si conoscono diversi dettagli sulle caratteristiche hardware, i giochi e le potenzialità, che riassumiamo di seguito, in attesa di maggiori informazioni.

PlayStation 5: caratteristiche, design e uscita

Sicuramente di PS5 si sa meno rispetto a Xbox Series X: questo perché Sony ci tiene alla massima segretezza prima dell’evento ufficiale di presentazione in pompa magna, che avverrà di sicuro entro pochi mesi. Finora è stato presentato il logo, del tutto simile come stile alla generazione attuale, ma altre notizie sono arrivate dal sito ufficiale, che in sostanza ha confermato le caratteristiche hardware, la retrocompatibilità e il periodo di uscita generico.

Logo Ps5

Le specifiche tecniche parlano di un processore x86-64-AMD Ryzen a 8 core, una scheda video personalizzata AMD Radeon RDNA Navi, una velocissima memoria interna SSD, un lettore ottico di Blu-Ray fino a 100 GB, audio 3D e supporto alle risoluzioni fino a 8K (anche se su questo si attendono maggiori dettagli, sembra improbabile un pieno supporto). Per quanto riguarda la retrocompatibilità, Sony è al lavoro almeno per rendere PS5 compatibile con i giochi PS4 e PS VR: questo sarebbe un grande passo in avanti verso la continuità del catalogo software degli utenti. In questo modo passare alla nuova generazione non significherà perdere tutti i giochi e salvataggi accumulati negli ultimi anni.

ps5 design

PlayStation 5 (Fonte: LetsGoDigital)

La grande novità sarà sicuramente il disco SSD interno, che sarà molto più veloce di quelli utilizzati per le console odierne, quindi i tempi di caricamento saranno ridotti al minimo. Questo è stato pensato e personalizzato per la nuova console Sony e alcuni sviluppatori già dicono che saranno totalmente azzerate le schermate di caricamento. Inoltre con la nuova console arriverà la possibilità di riprodurre i dischi Blu-Ray in 4K. Sarà poi presente una nuova interfaccia che consentirà innanzitutto di avviare i giochi con maggiore velocità e soprattutto di mantenere più giochi in pausa, per riprenderai velocemente. Consentirà quindi di avere esperienze nettamente più immersive e senza interruzioni e si potrà giocare anche cross-gen: i giocatori PS5 potranno giocare online con quelli su PS4. Sul design si sa poco, attualmente si conosce solo l’estetica del kit di sviluppo, che è a “forma di V”.

Bisogna ribadire che però queste macchine, utilizzate dagli sviluppatori per lavorare ai titoli in vista del lancio della console, sono di solito differenti dal prodotto finale, quindi per vedere come sarà fatta PS5 bisognerà attendere la presentazione. Insieme al nuovo design arriverà anche un controller DualShock rivisitato e le ultime indiscrezioni parlano di un joypad con feedback tattile e grilletti adattavi nei tasti dorsali. In questo modo i tasti in questione avranno una resistenza diversa in base al gioco, per garantire una maggiore immersività.

I giochi PS5 annunciati finora sono pochi, ma molti sono sicuramente in sviluppo: c’è Godfall di Gearbox, ma quasi sicuramente sono in sviluppo i seguiti di God of War, Horizon: Zero Dawn. Ubisoft dal canto suo ha confermato che Watch Dogs: Legion, Rainbow Six Quarantine e Gods and Monsters arriveranno anche su PS5. Per quanto riguarda invece il possibile prezzo PS5, pare che a causa della difficoltà di reperire alcuni componenti della console come le memorie DRAM e Flash NAND, il costo di produzione per Sony sarà piuttosto alto, tra i 450 e i 470 dollari. Alcuni parlano quindi di un prezzo al pubblico di PS5 di 499 euro o addirittura di più.

Xbox Series X: caratteristiche, design e uscita

Fino a qualche mese fa era conosciuta come Project Scarlett, ma Microsoft ha preso tutti di sorpresa annunciando Xbox Series X ai The Games Awards 2019 dello scorso dicembre. La nuova console Microsoft uscirà anch’essa a fine 2020, in tempo per Natale e sarà davvero potentissima, aggiungendosi al grande ecosistema Xbox. Microsoft infatti da tempo porta avanti una strategia integrata tra le sue console e PC: questo significa che, almeno nei primi anni, non ci saranno dei giochi in esclusiva per Xbox One Series X, ma titoli già annunciati come Halo Infinite o Hellblade 2 gireranno su tutte le piattaforme Microsoft, chiaramente con una qualità differente.

XBOX_SERIES_X_logo

A differenza di PS5 il design della macchina Microsoft è stato già svelato: sembra un case di un PC e può stare quindi anche in verticale. La buona notizia è che sarà compatibile con tutte le console precedenti, quindi con i giochi Xbox One, Xbox 360 e addirittura con la prima Xbox. A livello di caratteristiche avrà anch’essa una veloce memoria interna SSD proprietaria, supporto all’8K (con soluzioni di upscaling), ma anche la possibilità di giocare a una frequenza di 120 Hz e Ray Tracing. Si tratta di tecnologie che miglioreranno la grafica dei giochi, portandola a un livello che si avvicina al fotorealismo. Potrà contare su ben 16 GB di RAM e un lettore ottico per i dischi Blu-Ray in 4K e per i giochi.

Microsoft punterà tantissimo anche sui servizi, cioè Xbox Live per giocare online ma soprattutto su Xbox Game Pass, il sistema di abbonamento che consente di accedere a un vasto catalogo di titoli da poter scaricare. In futuro arriverà anche il cloud gaming con il cosiddetto Project xCloud, per giocare in streaming grazie alla connessione Wi-Fi o la propria rete mobile, anche su smartphone e tablet Android.

xbox x design

Xbox Series X

Per quanto riguarda invece il prezzo di Xbox Series X, anche in questo caso le ultime indiscrezioni si attestano sulla cifra dei 499 dollari, che al cambio per l’Europa si tramuterebbero in 499 euro, ma la verità si conoscerà solo nei prossimi mesi, quando Microsoft svelerà tutti i dettagli sulla prossima generazione, che potrà contare probabilmente su più console: in effetti il nome “Series X” fa pensare a una serie di macchine, pensate per tutte le esigenze, più che a un prodotto unico. Le ultime indiscrezioni parlano di un evento fissato per il prossimo 6 aprile, in cui probabilmente si saprà di più.

Candido Romano
Candido Romano

Giornalista e copywriter con una grande passione per tutto ciò che è tecnologia e intrattenimento, soprattutto smartphone, tablet e videogiochi, di cui scrive dal 2005. Una passione che porta avanti fin da bambino, quando nella sua stanza entrò il Commodore 64: una folgorazione, che aprì un universo di possibilità.

Classe 1983, fa parte di quella generazione che ricorda un mondo...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Mario Kart 8
Tech 30 marzo 2020

Mario Kart 8 Deluxe è il gioco più venduto in U.S.A.

Super Mario continua a far parlare di sé e soprattutto a riscuotere molti successi. Il famoso idraulico italiano associato al nome di Nintendo è infatti protagonista di tantissimi nuovi titoli ma anche

online_shopping
Tech 26 marzo 2020

Fitness in casa: i migliori videogiochi per tenersi in forma

In questo periodo in cui è necessario stare a casa sono tantissime le attività che è possibile svolgere. Del resto l’hashtag #iorestoacasa sottolinea anche un trend che vuole instillare positività: meglio non

Satya-Nadella-Xbox X conferma il lancio
Tech 25 marzo 2020

Xbox Series X: il lancio non verrà rinviato

L'emergenza globale causata dal coronavirus ha fatto si che molti eventi e lanci di prodotti venissero rinviati ma ciò non dovrebbe avvenire per quanto riguarda la nuova e potente console di Microsoft