Realme GT Neo 2 è ufficiale e guarda al mondo del gaming

Il nuovo Realme GT Neo 2 strizza l'occhio al mondo gaming con soluzioni dedicate e un processore performante. Ecco le caratteristiche.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 22 settembre 2021
realme GT Neo 2

La gamma Realme GT dà il benvenuto al nuovo Realme GT Neo 2. Il nuovo arrivato andrà ad affiancare modelli come Realme GT 5G – lo smartphone più economico del mercato con a bordo lo Snapdragon 888 – e Realme GT Master Edition, il cui design è stato personalizzato dal designer Naoto Fukusawa. Realme Gt Neo 2 si colloca nella fascia medio alta e guarda con attenzione al mondo gaming, presentandosi con delle caratteristiche degne di nota.

Lo smartphone arriva in tre colorazioni, ma una spicca più delle altre: la variante verde presenta una banda nera che scorre lungo tutto il dorso dello smartphone, donando così un tratto distintivo molto marcato. La scocca è realizzata in vetro, mentre il display è un pannello AMOLED da 6,62 pollici con un campionamento al tocco a 600 Hz, che farà felici i videogiocatori che non vedranno alcun ritardo tra input e output.

realme GT Neo 2

La parte hardware si compone di un processore Snapdragon 870 (lo stesso di OPPO Reno6 Pro e POCO F3), la RAM può toccare i 12 GB, mentre la memoria interna arriva fino a 256 GB. Non manca la Virtual RAM che permette di sfruttare la memoria lasciata libera per aumentare la RAM a disposizione dando più spinta al processore. Il tutto è alimentato da una batteria da 5.000 mAh con supporto alla ricarica rapida a 65W e il comparto fotografico vede tre fotocamere sul retro (64 MP + 8 MP + 2 MP) e una selfie camera da 16 MP.

L’attenzione per l’ambito gaming si fa tangibile in alcuni aspetti: dal sistema di dissipazione multistrato con lastra in particelle in diamante, agli speaker stereo con supporto Dolby Atmos Gaming, fino alla nuova GT Mode 2.0. Il software è ovviamente Android 11 personalizzato con Realme UI 2.0.

Per il momento la disponibilità è prevista per il mercato cinese, ma nei prossimi mesi dovrebbe arrivare anche sui mercati internazionali, tra cui quello italiano.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti