Redmi Note 11, ecco le prime informazioni

Xiaomi è al lavoro sui successori di Redmi Note 10. Le indiscrezioni cominciano a mostrare la scheda tecnica. Ecco tutto ciò che sappiamo finora.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 18 ottobre 2021
Redmi Note 10 Pro

La serie Redmi Note di Xiaomi è da sempre la più apprezzata. Il merito è dell’ottimo rapporto qualità/prezzo che spazza via la concorrenza e, non a caso, i nuovi Redmi Note 10 sono presenti nella nostra selezione dei migliori smartphone tra 150 e 300 euro. Com’è giusto che sia, il produttore cinese si è già messo al lavoro sui futuri Redmi Note 11 ed ecco che la macchina delle indiscrezioni comincia a lanciare le prime informazioni.

Le voci, in realtà, non si limitano ad alcuni dettagli, ma rivelano quella che potrebbe essere la scheda tecnica completa. Come sempre in questi casi consigliamo di prendere le informazioni trapelate con le pinze, soprattutto quando alcuni dettagli sembrano un po’ strani, come nel caso del display, per cui le fonti parlano di uno schermo IPS LCD a 120 Hz per Redmi Note 11 e Redmi Note 11 Pro, una notizia un po’ strana se consideriamo che Xiaomi ha introdotto il display AMOLED su tutta la serie Redmi Note 10. Se fosse vero, sarebbe un passo indietro per la serie. Non c’è alcun riferimento, invece, alla grandezza dei display.

Xiaomi Redmi Note 10

Xiaomi Redmi Note 10

Quanto ai processori, in entrambi i casi si parla di un chip MediaTek (Dimensity 920 per il modello Pro e Dimensity 810 per Redmi Note 11) con connettività 5G abbinato a 6 o 8 Gb di RAM e 128 o 256 GB di memoria interna. Arriviamo ora al comparto fotografico che migliorerebbe su Redmi Note 11, che potrebbe integrare una fotocamera da 50 MP, contro i 48 MP dell’attuale Redmi Note 10; metterebbe a disposizione lo stesso sensore da 108 MP del suo predecessore e, frontalmente, ci sarebbe sempre una fotocamera da 16 MP.

Infine, si parla della batteria che dovrebbe essere su entrambi da 5.000 mAh, l’unica differenza risiederebbe nella velocità di ricarica (33W per l’uno e 67W per l’altro). Come detto, non sono informazioni ufficiali per cui potrebbero essere diverse da quelle reali. Siamo certi che nel corso delle prossime settimane i successori di Redmi Note 10 saranno sempre più al centro dell’attenzione.

In copertina Redmi Note 10 Pro.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti