Samsung Galaxy Note 20: come sarà il comparto fotografico?

Di Vittorio Pipia @TotoRacing92 26 maggio 2020
Note 20

Samsung Galaxy Note 20 è un dispositivo molto atteso: dovrebbe arrivare a fine estate, presumibilmente durante il mese di agosto e poco prima di IFA di Berlino 2020, evento che quest’anno si terrà dal 3 al 5 settembre.

Come era lecito aspettarsi la macchina dei rumors si è già messa in movimento e cerca di giorno in giorno di anticipare quelle che saranno le caratteristiche tecniche di uno dei dispositivi più importanti del 2020. Il protagonista è questa volta il comparto fotografico del prossimo Note 20, che dovrebbe arrivare in due varianti, ovvero quella normale e un’edizione Plus. Non è ancora confermato se, come successo per S20, sia in programma anche una variante Ultra, ma lo scopriremo con il tempo.

Galaxy note 20

Galaxy Note 20 potrebbe arrivare in più varianti con un interessante modulo fotografico.

Il modulo fotografico di Note 20 potrebbe essere composto da tre sensori. Il principale da 12 Megapixel, il secondo da 64 Megapixel con teleobiettivo e un terzo da 12 Megapixel con obiettivo grandangolare. Note 20 Plus avrebbe invece un sensore principale con risoluzione di 108 Megapixel, un sensore da 12 Megapixel abbinato a un obiettivo tele e un terzo sensore da 12 Megapixel con obiettivo grandangolare. Si dovrebbe aggiungere anche un sistema di autofocus laser, simile a quanto già visto su altri dispositivi.

C’è però un aspetto che entra in contraddizione con altri rumors relativi a Note 20 Plus, secondo i quali non ci sarebbe un teleobiettivo ma un obiettivo periscopico come quello visto su Huawei P30 Pro.

È possibile che tali discrepanze siano causate dal fatto che l’azienda stia testando diverse configurazioni per arrivare a quella finale, basandosi sui feedback degli utenti per proporre una soluzione che accontenti il maggior numero di clienti.

Per il momento però si tratta ancora di voci non confermate, come quelle che vorrebbero l’adozione di display da 6,7 e 6,9 pollici con tecnologia AMOLED. Manca ancora qualche mese prima di scoprire davvero tutte le caratteristiche del prossimo top di gamma di casa Samsung.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 6 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti