TikTok consentirà presto di caricare video da 60 minuti

La popolare piattaforma di video brevi ha intenzione di cambiare rotta e consentire agli utenti di caricare filmati da un’ora. Ecco cosa sappiamo.
Di Gaetano Mero 17 Maggio 2024
TikTok

Dopo essere diventato uno dei social network più popolari tra i giovani, TikTok ha intenzione di modificare una delle sue funzioni basilari. La piattaforma, che conta oltre un miliardo di utenti attivi ed è disponibile su iPhone e smartphone Android, ha difatti deciso di testare una nuova opzione che consente agli utenti di caricare video da 60 minuti.

TikTok ha avuto una rapida diffusione grazie alla possibilità di condividere video di pochi secondi e di effettuare un continuo swipe tra gli stessi. Nel 2022 la società ha ampliato la durata dei filmati fino a 10 minuti, così da consentire la pubblicazione di contenuti più accurati per i creator.

A diffondere per primo la notizia è stato il magazine TechCrunch, che ha avuto contatti diretti con la piattaforma. I video di un’ora sono attualmente in prova con un numero ristretto di utenti e potrebbero aprire nuove strade a TikTok in futuro.

TikTok Contenuti

Superato il limite dei 10 minuti, su TikTok si potranno pubblicare serie TV, documentari o interi show senza interruzioni. Il secondo problema da affrontare sarà però quello dell’orientamento dello schermo, visto che la piattaforma nasce per la visualizzazione in verticale, anche se alcuni video consentono già la possibilità di ruotare il display in orizzontale.

Secondo quanto affermato da TechCrunch, la funzione non ha una data precisa di lancio quindi potrebbe arrivare anche a fine anno. TikTok di recente ha dovuto affrontare una serie di problematiche legate ai diritti d’autore sulla musica utilizzata dagli utenti nei loro video. Universal Music Group aveva deciso di non rinnovare il contratto con la società, lasciando così il catalogo spoglio di milioni di brani.

La conseguenza immediata è stata quella di vedere silenziati migliaia di video già presenti sulla piattaforma, con il malcontento dei creator. La soluzione è arrivata lo scorso 3 maggio con un nuovo accordo tra le parti che sancisce una duratura collaborazione tra gli artisti UMG e TikTok.

Pubblicato il 17 Maggio 2024
Gaetano Mero
Gaetano Mero

Classe 1983. Giornalista pubblicista, redattore, ghostwriter e content creator. Con un passato da appassionato di elettronica, circuiti e informatica, il suo primo contatto con un computer è stato all’età di sei anni, nell’ormai lontano 1989, con il Commodore 128.

Crescendo ha sviluppato grande interesse per la scrittura, tanto da diventare nel 1995 vicedirettore del giornalino scolastico del proprio Istituto di scuola...Leggi tutto

Gli articoli, le guide, le recensioni e tutti i contenuti editoriali presenti su Trovaprezzi.it sono scritti esclusivamente da esperti di settore (umani). Non utilizziamo strumenti di intelligenza artificiale per produrre testi o altri contenuti.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Segui le migliori offerte su Telegram
Torna su