VivoBook Flip 14: ecco il nuovo 2-in-1 di Asus con scheda grafica dedicata

Di Luca Salerno 20 ottobre 2020
Asus Vivo Flipbook 14

Il produttore Asus ha annunciato le specifiche tecniche del nuovo modello VivoBook Flip 14, un portatile 2-in-1 che, stando alla pagina ufficiale del prodotto, avrà quella che viene definita «la prima scheda grafica dedicata di Intel». Asus deve ancora rivelare le specifiche esatte del chipset ma dal codice del sito internet sono emersi alcuni riferimenti al chip Intel Core i7 e al processore grafico Iris Xe Max. Quest’ultimo, conosciuto anche come DG1, sarà il primo modello mai realizzato da Intel di GPU discreta, ovvero separata dal chip principale.

Come succede per molti portatili, come ad esempio il VivoBook Flip TP412FA, questi modelli hanno solitamente un processore grafico che condivide le risorse con il chip principale, il vantaggio, invece, di una scheda grafica dedicata è che le due componenti del computer possono funzionare autonomamente senza limitarsi a vicenda. Il processore grafico Intel Iris Xe Max può contare su un’architettura Tiger Lake con processo produttivo a 10 nanometri, mentre il processore sarà un Intel Core i7 o i5 di undicesima generazione. Entrambi queste CPU offrono 4 core e 8 thread con frequenza di clock rispettivamente di 4,7 GHz e 4,2 GHz.

Asus Vivobook Flip 14

Asus VivoBook 14 arriverà con due configurazioni possibili di RAM da 8 o 16 GB e fino a 1 TB di spazio di archiviazione SSD ed è stato definito da Asus un modello 2-in-1 «sottile e leggero». Il display è un LED 14 pollici, quindi delle stesse dimensioni di quello del ZenBook 14con retroilluminazione e risoluzione Full HD e con un rapporto corpo-schermo dell’82%. In termini di connettività, il portatile avrà una porta USB-C Thunderbolt 4, una USB 3.2 Type-A, una USB 2.0 e ancora un’uscita HDMI e un lettore di schede micro SD. C’è ovviamente la connessione Wi-Fi ma manca una porta Ethernet.

Le dimensioni del VivoBook 14 sono di 32,4 x 22 x 1,87 centimetri e il peso è di 1,5 Kg, ovvero di poco inferiore al modello Asus VivoBook S512DA della stessa famiglia. La batteria a polimeri di litio ha una capacità di 42 Wh ed è disponibile anche una modalità rapida di ricarica che, grazie all’alimentatore incluso nella confezione da 65W, permette di ricaricare il portatile in poco meno di un’ora di oltre la metà della batteria.

Luca Salerno
Luca Salerno

Da circa 17 anni mi occupo di giornalismo ed editoria, mentre ad ancora prima risale la mia passione per la tecnologia iniziata nei lontani anni ‘80 con un Commodore 64. Questi due interessi sono stati sempre una costante nella mia vita e ritengo che riuscire a conciliarli nella mia attività professionale sia un vero privilegio.

La mia formazione universitaria in Scienze...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti