Tech 27 maggio 2020

Xiaomi: ecco tutti i nuovi smartphone

Mi note 10

Sono tantissimi i nuovi smartphone Xiaomi approdati sul mercato italiano. Tanti nuovi cellulari di fascia media che offrono ottime prestazioni, connettività 5G e che rappresentano un’ottima alternativa per tutti coloro che cercano un cellulare funzionale ma con il giusto prezzo, senza andare a scomodare i top di gamma più blasonati come Xiaomi Mi 10 5G, Samsung S20 o OnePlus 8 Pro.

Redmi Note 9 e Note 9 Pro

Iniziamo dunque con la gamma Redmi a cui si aggiungono i nuovi Note 9 e Note 9 Pro.

Redmi Note 9 fa affidamento su un display da 6,53 pollici con risoluzione FullHD+ e fotocamera frontale da 13 Megapixel integrata tramite foro sul display.

Nella parte posteriore ci sono quattro sensori montati su un modulo fotografico quadrato: il principale da 48 Megapixel, un secondo da 8 Megapixel con obiettivo grandangolare e due sensori da 2 Megapixel rispettivamente per le foto Macro e per la valutazione della profondità di campo.

Il processore è un MediaTek Helio G85, con 3 o 4 GB di RAM a seconda della versione e con un’archiviazione di 64 o 128 GB. La batteria è uno dei punti di forza, con una capienza di ben 5020 mAh.

Il prezzo di listino è pari a 199,90 euro e arriverà in tre colorazioni.

Redmi Note 9

Redmi Note 9 ha processore MediaTek e una grande batteria.

 

Redmi Note 9 Pro ha invece un display più grande, da 6,67 pollici ma sempre con risoluzione FullHD+.

In questo caso la fotocamera frontale raggiunge una risoluzione di 16 Megapixel ed è posta centralmente sempre tramite foro. Migliora anche il comparto fotografico posteriore, con una fotocamera principale da 64 Megapixel, una seconda da 8 Megapixel grandangolare, 5 Megapixel per le Macro e 2 Megapixel per la profondità di campo.

Il processore è stavolta uno Snapdragon 720G, con 6GB di RAM e 64 o 128 GB di archiviazione interna. La batteria è la medesima, con una capacità di 5020 mAh.

Entrambi gli smartphone, che sostituiscono Redmi Note 8 e Note 8 Pro, potranno contare su Android 10.

Redmi Note 9 Pro costerà 269,90 euro nella variante con 64Gb di archiviazione e 299,90 euro per quella da 128 GB.

Mi Note 10 Lite e Mi Note 10 Lite 5G

Mi Note 10 e Mi Note 10 Pro vedono arrivare anche il fratello più piccolo Mi Note 10 Lite, nella variante base e in quella compatibile con reti 5G. Uno smartphone che punta decisamente al comparto fotografico, con un sensore principale da 64 Megapixel, un secondo da 8 Megapixel per le foto grandangolari, un terzo da 5 Megapixel per le foto Macro e infine uno da 2 Megapixel per la valutazione della profondità di campo in modo da ottenere il tanto apprezzato effetto bokeh.

Mi Note 10 Lite

Mi Note 10 Lite arriva in versione normale e in versione 5G,

In questo caso il display è di tipo AMOLED con diagonale di 6,47 pollici e curvo ai lati. Sotto la scocca pulsa un processore Snapdragon 730G coadiuvato da 6 o 8 GB di RAM mentre la batteria raggiunge i 5260 mAh.

Il Mi Note 10 Lite 5G si basa invece su un processore Snapdragon 765G con modem X52 che assicura la compatibilità con il nuovo standard di reti. Cambia leggermente il modulo fotografico con un sensore principale da 48 Megapixel. Le differenze rispetto al Mi Note 10 Lite sono poche, tra cui la modalità notte e una batteria più piccola che arriva a 4160 mAh.

Mi Note 10 Lite viene proposto a partire da 369,99 euro, mentre per la variante 5G saranno necessari 399,99 euro. Uno smartphone interessante che però entra in diretta competizione con il Mi 10 Lite, molto simile nelle caratteristiche e con lo stesso processore.

E la Mi Band 5?

Ancora poche certezze per quanto riguarda il tanto atteso wearable di nuova generazione.

Mi Band 5

Su Weibo la Mi Band 5 appare dal vivo.

Xiaomi non ha dato alcuna notizia in merito ma sul social network cinese Weibo è apparsa un’immagine reale dell’erede di Mi Band 4, che dovrebbe avere un display da 1,2 pollici, un avanzato sensore per la rilevazione della SpO2 e l’integrazione con Amazon Alexa, oltre che il chip NFC per i pagamenti contactless.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

xiaomi Mi note 10
Tech 7 luglio 2020

Xiaomi Mi Note 11 Pro: indiscrezioni sulla fotocamera

Xiaomi Mi Note 11 Pro potrebbe avere una fotocamera con risoluzione del sensore principale di ben 108 Megapixel. L’erede di Mi Note 10 appare nel codice dell’interfaccia MIUI 12 con i nomi

Xiaomi Mi Note 10
Tech 15 dicembre 2019

Recensione Xiaomi Mi Note 10

La serie Note di Xiaomi sembrava ormai abbandonata, ma poi il colosso cinese ha presentato il nuovissimo Xiaomi Mi Note 10, dando una nuova spinta a tutto il settore, che ogni giorno