Tech 12 giugno 2019

Xiaomi Mi Band 4 è ufficiale: arriva il display a colori

Xiaomi MiBand 4

La Xiaomi Mi Band 3, e prima di essa le versioni precedenti, sono da sempre tra i fitness tracker più apprezzati dalla community, in quanto piccole, comode e soprattutto economiche. La prima versione costava appena 20 euro, l’ultima si trova a prezzi compresi tra i 20 e i 30 euro e integra un display monocromatico, un sensore di battito cardiaco, monitoraggio delle attività, oltre a offrire un’autonomia di ben due settimane.

La MiBand si rinnova con frequenza annuale e proprio in questi giorni è stata ufficializzata la quarta versione, perlomeno in Cina. La più grande novità della Xiaomi Mi Band 4 è proprio nel display. Per la prima volta integra infatti un display AMOLED da 0,95 pollici, ovvero il 39,9% più grande della MiBand 3, oltre che maggiormente risoluto. Contiene infatti al suo interno 120 x 240 pixel ed è protetto da un vetro 2.5D resistente ai graffi.

Xiaomi MiBand 4

All’interno si trova una batteria da 135mAh che garantisce 20 giorni di autonomia e integra il Bluetooth 5.0. Rimane la resistenza all’acqua fino a 5 atmosfere, con capacità di essere immerso fino a 50 metri. Si aggiunge inoltre la possibilità di monitorare fino a sei diverse attività sportive, tra cui corsa indoor, corsa all’aperto, attività fisica, nuoto, ciclismo e camminata.

Il microfono integrato consente di comunicare con l’assistente vocale Xiao Ai, in modo da controllare facilmente tutti gli accessori connessi dell’azienda. Ci sarà anche una versione con NFC, che consentirà di effettuare pagamenti contactless, ma probabilmente e come già avvenuto per la MiBand 3, sarà disponibile per il solo mercato cinese.

I cinturini saranno in quattro colori diversi, ovvero nero, blu, marrone, arancio e rosa. Il prezzo sarà di 169 yuan sul mercato cinese, ovvero circa 21 euro, che diventano invece 229 yuan, circa 29 euro per la versione NFC. Sarà poi disponibile il modello Avengers Limited Edition con un prezzo di 349 yuan, ovvero circa 44 euro.

Non ci sono ancora informazioni per l’arrivo in Italia e in Europa, ma potremo aspettarci sicuramente il suo arrivo entro poche settimane.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 6 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Charge 4
Tech 3 marzo 2021

Fitbit: i dati SpO2 ora visualizzabili su Charge 4

Fitbit continua ad aggiornare i suoi dispositivi. Dopo aver annunciato alcune novità per Fitbit Sense, Versa 2, Inspire 2 e Versa 3 ha cominciato a rilasciare l’aggiornamento per la smartband Fitbit Charge 4

Mi band 5
Tech 26 febbraio 2021

Xiaomi Mi Band 6 avrà il supporto a WhatsApp e Telegram?

La smartband di Xiaomi è uno dei prodotti di maggiore successo del brand. La Mi Band è un dispositivo venduto a una cifra decisamente economica pur presentandosi con tante caratteristiche interessanti. Nel

fitbit_sense_versa_3
Tech 10 febbraio 2021

L’app Fitbit aiuta a monitorare il livello di glucosio nel sangue

Gli smartwatch Fitbit sono tra i più completi presenti sul mercato. Fitbit Sense può essere definito un vero e proprio orologio per la salute grazie alle tante funzioni che ci aiutano a