Menu
Tastiera Mac

Tastiera Mac in Mouse, Tastiere, altro Input

Le migliori offerte di giugno 2024 con prezzi a partire da 10,09 €

Confronta nella pagina Tastiera Mac di Trovaprezzi.it le migliori offerte sul mercato. Le tastiere Mac sono progettate attorno ai device Apple con lo scopo di farli rendere al massimo. Rispetto ai modelli Windows, sono ottimizzate per il sistema operativo iOS, lavorando al meglio con gli iMac ma anche i MacBook, gli iPad e gli iPhone. Funzioni rapide, tasti programmabili, retroilluminazione: ecco alcune caratteristiche delle migliori tastiere Mac, disponibili sia con cavo che in versione senza fili. Stilose e robuste, sono realizzate da Apple o da aziende terze, come Logitech e Cherry.

 
Filtra
54 offerte
Includi spese spedizione Includi sped.
Vista
Vedi più offerte

Ultimi articoli in Mouse, Tastiere, altro Input

Tech 14 maggio 2024
Trust presenta le nuove tastiere da gaming GXT Acira e GXT Torix
Tech 03 aprile 2024
Apple Pencil 3 potrebbe avere una nuova gesture: “Squeeze”

Guide all'acquisto

Versatili e non troppo costosi: guida ai migliori mouse wireless sotto i 50 euro
Precisi, rapidi e personalizzabili: guida all’acquisto dei migliori mouse gaming

Non hai trovato quello che cerchi oppure vuoi segnalarci un problema?

Domande frequenti su Tastiera Mac

Quanto costa una tastiera Mac?

Il prezzo di una tastiera Mac varia a seconda della qualità costruttiva, del tipo di connettività e della struttura dei tasti, partendo da meno di 20 euro per superare i 200 euro. Cherry KW 9100 Slim for MAC è una validissima soluzione intermedia, realizzata da uno dei brand più celebri fra i produttori di device compatibili. Tastiera senza fili accurata e silenziosa, mette in campo una batteria ricaricabile di lunga durata.

Quali sono le migliori tastiere Mac?

Una tra le migliori tastiere Mac è la Logitech Craft. Questa è una tastiera Mac compatibile dalle straordinarie potenzialità. Periferica di livello professionale, eccelle in fase di digitazione e nella gestione personalizzata delle app. Il merito di tutto va alla ghiera configurabile che spinge in avanti la produttività andandosi ad adattare al software su cui stiamo lavorando.

A quali device è possibile collegare una tastiera Mac wireless?

Una tastiera Mac senza fili, come la Logitech K780, è un device dalla connettività ampia. Ideale in coppia ad un computer desktop della famiglia iMac, accompagna a dovere anche i MacBook standard, Pro ed Air. Ma lavora egregiamente anche con gli iPad e gli iPhone grazie al Bluetooth.

Come si collegano le tastiere Mac?

Con o senza cavo: ecco le due forme di connettività delle tastiere Mac. Al primo gruppo appartengono, di solito, i modelli più semplici oppure le tastiere da gaming. La connessione cablata, infatti, resta imbattibile per chi cerchi bassa latenza e massima rapidità. Lievemente meno responsive, le tastiere wireless offrono comunque prestazioni competitive. In questo caso, il collegamento ha luogo tramite un ricevitore USB che trasmette radiofrequenze a 2.4 GHz o via Bluetooth.

Tastiera Mac: tutto quello che c’è da sapere dalle caratteristiche ai prezzi

Digitazione responsiva e piacevole con funzioni a misura di iOS

Le tastiere Mac sono progettate per trarre il massimo dai computer Apple. Ideali in coppia ad un iMac, funzionano senza problemi anche con notebook, tablet e smartphone. Ovunque ci sia bisogno di una digitazione rapida e precisa, le tastiere Mac sono protagoniste. Ottimizzate per lavorare con iOS, supportano le tante funzionalità avanzate che il sistema operativo di Apple mette in campo. Originali o compatibili: ecco il primo bivio per chi si accinge a fare un nuovo acquisto. Al primo gruppo appartengono le tastiere made in Apple, come la Magic Keyboard con Touch ID; al secondo i modelli costruiti da aziende terze, come la Logitech Mx Keys Mini. Tendenzialmente meno costose delle originali, le compatibili si avvicinano alle periferiche Apple anche in termini di design e layout dei tasti. Fondamentale, però, è verificare la dicitura “for Mac” sulla confezione o, in alternativa, accertarsi della compatibilità leggendo le specifiche tecniche. A fianco delle intramontabili tastiere Mac con cavo, trovano ampio spazio le soluzioni wireless, declinate con connettività Bluetooth o tramite ricevitore USB a radiofrequenze. Sempre alimentate a pile o con batteria ricaricabile, le tastiere senza fili offrono ottima autonomia e una praticità senza paragoni. Disponibili sia in versione compatta che con tastierino numerico completo, integrano talvolta un comodo touchpad in grado di sostituire il mouse. Ad arricchire i modelli più avanzati entrano in gioco tasti funzione programmabili e caratteristiche di grande utilità, come il lettore di impronte digitali. Le tastiere di fascia alta, inoltre, sono di tipo meccanico, ovvero sfruttano un input elettrico per attivare ogni singolo tasto in modo indipendente. Un po’ meno precise, le varianti a membrana prevedono al di sotto dei tasti uno strato unico in silicone sensibile al tocco.

Le tante sfumature del prezzo

Alcune delle tastiere Mac compatibili più convenienti costano anche meno di 20 euro. Scegliendo prodotti originali o compatibili di livello premium, però, il prezzo sale fin oltre i 200 euro. Ad incidere sul costo della periferica sono tanti i fattori. In primis, la già accennata differenza fra modelli a membrana e tastiere meccaniche. In aggiunta, la possibilità di programmare e personalizzare alcuni tasti fa salire il costo, così come la produttività. Retroilluminazione, presenza del tastierino numerico e del touchpad: ecco altri elementi con forte impatto sul prezzo. Il tutto senza contare le scelte estetiche che spesso fanno preferire un modello rispetto a un altro. Seppur molti prodotti compatibili siano ben costruiti e rifiniti, quando si parla di design e cura del dettaglio a spuntarla sono sempre le tastiere Apple. Nella fascia economica, ci si può concentrare sui device Mac provvisti di tastierino numerico. Tra questi c'è la Cherry KC 6000C for MAC, una tastiera dall’estetica assimilabile ai modelli originali. Modello con cavo essenziale e longevo, offre il pieno supporto ad alcune delle più celebri funzioni rapide di iOS. Il prezzo ruota attorno ai 50 euro. Raddoppiando il budget, nella fascia media, ecco spuntare la Logitech MX Keys, una tastiera wireless retroilluminata al prezzo di circa 100 euro. Iperconnessa e flessibile nelle impostazioni, non si fa mancare la tecnologia Flow di Logitech che ne consente l’impiego con due o più device in contemporanea. Nella fascia top di gamma si trova la Apple Magic Keyboard con Touch ID e Tastierino Numerico, tastiera iMac per eccellenza nella configurazione più completa. Disponibile in bianco o nero, garantisce una digitazione accurata e un’autonomia energetica da record. Stilosa e sottile, costa circa 120 euro.

Questo negozio partecipa al Trusted Program. Più informazioni

Questo negozio raccoglie recensioni certificate con Feedaty. Più informazioni

Le stelline rappresentano il punteggio medio delle recensioni degli ultimi 12 mesi. Il numero tra parentesi indica il numero totale delle recensioni raccolte.

Le stelline non sono presenti perché questo negozio ha raccolto meno di 10 recensioni negli ultimi 12 mesi. Il numero tra parentesi indica il numero totale delle recensioni raccolte.

Torna su