Menu

Manli GeForce RTX 3070

5
1 recensione prodotto
Scheda grafica Nvidia 8 GB GDDR6X Doppia ventola Ray Tracing Supporto DLSS
Prezzo Recensione prodotto Scheda tecnica FAQ Ulteriori info

Ultimi articoli in Schede Grafiche

Tech 19 settembre 2023
Tra gaming e lavoro: le 5 migliori schede grafiche Nvidia del 2023
Tech 06 settembre 2023
ASUS annuncia le nuove schede grafiche TUF Gaming

Guide all'acquisto

Prestazioni sempre al massimo: guida alle migliori schede video gaming
Lavoro e tempo libero: guida all’acquisto delle migliori schede grafiche

Recensione Manli GeForce RTX 3070

Tra le schede grafiche Manli basate sull’ultima serie RTX 3000 di Nvidia, il modello Manli GeForce RTX 3070 offre sicuramente una soluzione molto bilanciata per chi cerca una potenza notevole, ma senza dispendi energetici troppo importanti o dimensioni esagerate. Partendo dalle specifiche basilari, si tratta di una scheda grafica da 8 GB di memoria video dedicata di tipo GDDR6X. La scheda si basa sulla più recente architettura Nvidia Ampere, caratterizzata da una nuova generazione di RT core e Tensor core per poter raggiungere nuove vette di eccellenza nella gestione del Ray Tracing e della fondamentale tecnologia DLSS. Il design della Manli GeForce RTX 3070 è molto semplice, senza particolari fronzoli o soluzioni estetiche personalizzabili, come ad esempio i LED RGB. In questo caso si bada più che altro al sodo, con un sistema di raffreddamento a doppia ventola con pale curve per una dissipazione del calore più efficiente, mentre nella parte inferiore viene montata una piastra in metallo per rinforzare l’intera struttura. Per quanto riguarda le tipologie di utilizzo, la RTX 3070 è la scheda perfetta per chi vuole raggiungere le massime prestazioni nel gaming a 1440p, ma senza rinunciare alla possibilità di ottenere una buona stabilità anche a risoluzione 4K. In quest’ultimo caso, specialmente in presenza di un titolo con supporto Ray Tracing, il DLSS permette di stabilizzare il framerate su livelli comunque elevati, grazie al sistema di upscaling intelligente effettuato direttamente dai Tensor core presenti nella GPU. Per quanto riguarda il mining, invece, va sottolineato che la scheda fa parte della gamma LHR, con tutte le limitazioni del caso. I consumi medi della scheda sono di circa 220 W.

Manli GeForce RTX 3070 in pillole:

  • Scheda grafica con architettura Nvidia Ampere
  • Memoria video dedicata di 8 GB GDDR6X
  • Doppia ventola di raffreddamento con pale curve
  • Nuova generazione di RT core e Tensore core per Ray Tracing e DLSS
Nato a Varese nel 1990, ha sempre avuto un rapporto di amore/odio con lo studio, almeno fino alla scelta del suo corso universitario. Con l’iscrizione al corso di Scienze dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Milano, ha finalmente ... Leggi tutto
Leggi la scheda tecnica

Domande frequenti su Manli GeForce RTX 3070

Quanti monitor si possono collegare a Manli GeForce RTX 3070?

La scheda presenta un totale di quattro uscite video, utilizzabili per altrettanti monitor. Si parla, nello specifico, di tre porte DisplayPort 1.4 e una porta HDMI 2.1. Tutte le uscite video supportano una risoluzione massima 8K a 60 Hz o 4K fino a 120 Hz.

Quanti slot occupa Manli GeForce RTX 3070 all’interno del PC?

La scheda va ad occupare, in verticale, tre slot della mascherina posteriore del PC. Ciò significa che la scheda è utilizzabile su tutte le schede madri di tipo ATX, mentre per le versioni compatte è necessario prendere bene le misure del proprio case prima dell’acquisto.

Quanto misura Manli GeForce RTX 3070?

La scheda misura esattamente 252 x 126 x 57 mm. Si tratta di dimensioni abbastanza compatte e adatte anche a case ATX più compatti, rispetto a modelli massicci come, ad esempio, la Manli GeForce RTX 3070 Ti.

Ultime recensioni Manli GeForce RTX 3070

5
La soluzione perfetta per giocare in QHD

Variante: LHR 8GB (M2479+N617-00)

Acquisto non verificato

Se si vogliono ottenere le prestazioni migliori nel gaming a risoluzione QHD, la Manli GeForce RTX 3070 offre la base perfetta per raggiungere un framerate elevato senza sacrificare nulla dal punto di vista della qualità grafica. Nonostante il quantitativo di memoria sia identico alle schede di fascia inferiore, la 3070 compensa con un numero maggiore di CUDA core e frequenze di clock più elevate, in modo da mantenere una fluidità molto elevata anche a dettagli grafici massimi. Sfruttando, inoltre, le tecnologie G-Sync e DLSS, questa scheda riesce a dare grandi soddisfazioni anche per il 4K, pur con qualche piccolo sacrificio lato framerate.

Scrivi una recensione

Ulteriori informazioni

Data di lancio

Disponibile su Trovaprezzi.it a partire da: 29 ottobre 2020

Torna su