Menu

Stampanti Fujifilm

I modelli più popolari ai migliori prezzi a partire da 81,64 €

Scopri la gamma di stampanti Fujifilm su Trovaprezzi.it. La fascia economica di questa selezione è caratterizzata dalle stampanti fotografiche della linea Fujifilm Instax Mini, dalle dimensioni compatte e perfette da abbinare a uno smartphone. Più avanzate, invece, le stampanti Instax Square e Instax Share, che garantiscono una qualità di stampa superiori e diverse funzioni aggiuntive. Tutte le linee di stampanti Fujifilm rientrano, in ogni caso, nella categoria delle stampanti portatili e utili per la stampa di istantanee da dispositivi mobile.

Fujifilm Instax Square Link

Stampante portatile Collegamento Bluetooth Batteria ricaricabile Tecnologia OLED

Leggi tutto
da 109,99 €
vedi
Fujifilm Instax Mini Link 2

Stampante portatile Connessione Bluetooth Sublimazione termica App per personalizzazioni

Leggi tutto
da 109,00 €
vedi
Fujifilm instax Link WIDE

Stampante portatile Stampa termica Bluetooth Batteria ricaricabile

Leggi tutto
da 109,99 €
vedi

Non hai trovato quello che cerchi oppure vuoi segnalarci un problema?

Fujifilm, soluzioni di stampa rapide e compatte

Nel panorama delle aziende giapponesi in ambito fotografico, Fujifilm ha sempre rappresentato uno dei punti di riferimento storici all’interno di questa categoria, contribuendo all’evoluzione della fotografia nel XX e XXI secolo. Ad oggi Fujifilm, nota anche semplicemente come Fuji, prosegue il suo percorso in questo ambito con la produzione di fotocamere digitali e videocamere professionali con modelli per ogni esigenza e fascia di prezzo, ma non è da meno anche nella categoria degli accessori dedicati alla fotografia. Tra questi, in particolare, spiccano delle stampanti portatili dedicate alla stampa rapida di istantanee su pellicola, con la possibilità di mettersi immediatamente in comunicazione non solo con le fotocamere digitali, ma anche con il proprio smartphone. Sono diversi i prodotti presenti all’interno di questa categoria, diversificati per funzioni, dimensioni e possibilità di personalizzazione e configurazione. Tra i modelli più semplici e pensati maggiormente per un pubblico giovane spicca sicuramente il modello Fujifilm Instax Mini Link. Presente in diverse colorazioni per andare incontro ai gusti dei diversi utenti, questa stampante compatta si mette rapidamente in collegamento con il proprio smartphone tramite connessione Bluetooth. La stampa avviene tramite tecnologia di sublimazione termica, molto simile a quella storicamente impiegata dalle classiche fotocamere istantanee tanto in voga tra gli anni ’80 e ’90. Il formato utilizzato per la stampa è da 62 x 46 mm, ideale per scatti in modalità ritratto verticale effettuati proprio dalle fotocamere degli smartphone. L’applicazione di supporto, disponibile sia per iOS che per Android, permette inoltre di personalizzare ulteriormente gli scatti per dare un tocco personale tra filtri e aggiunta di sticker personalizzati. Per un uso più domestico, ma rimanendo nell’ambito delle stampanti compatte di Fujifilm, un altro modello di punta del brand è Fujifilm Instax Share SP-2. Le dimensioni totali consentono meno facilmente il trasporto in viaggio e un utilizzo immediato dopo lo scatto, tuttavia per l’installazione in casa rimane un prodotto molto interessante dato l’ingombro minimo. Grazie alla connessione wireless, infatti, questa stampante può essere posizionata in ogni angolo di casa per stampare i propri ricordi in ogni momento. La stampa avviene sempre su pellicole di formato 62 x 46 mm, e anche in questo caso l’applicazione di supporto permette di personalizzare le proprie creazioni con filtri, modifica della luminosità e collage originali. L’evoluzione diretta di quest’ultimo modello, infine, è rappresentata dal modello Fujifilm Instax Share SP-3. Rispetto alla generazione precedente, questa nuova stampante compatta offre un design più originale e ricercato, che riesce a creare un ottimo colpo d’occhio anche come semplice pezzo di design nel proprio arredamento. Le dimensioni rimangono compatte e la semplicità d’uso ai massimi livelli, adottando però un nuovo formato di stampa. Rispetto al formato portrait dei precedenti modelli, questa stampante torna al formato 1:1 che ricorda ancora più da vicino le stampe delle storiche fotocamere istantanee. Grazie alla connettività Bluetooth, è possibile utilizzare la stampante non solo dall’app companion per iOS e Android, ma anche direttamente dai principali social network e da piattaforme cloud come Dropbox, Google Photos o iCloud.

Le ultime news su Stampanti

Creatività senza confini: le 5 migliori stampanti 3D
Tech 25 aprile 2024
Creatività senza confini: le 5 migliori stampanti 3D
Trovaprezzi.it: la top 10 delle stampanti più cercate in Italia nel 2024
Trend 20 febbraio 2024
Trovaprezzi.it: la top 10 delle stampanti più cercate in Italia nel 2024
Le 5 migliori stampanti ink-jet per la casa 2023
Tech 14 novembre 2023
Le 5 migliori stampanti ink-jet per la casa 2023

Domande frequenti su Stampanti Fujifilm

Qual è la migliore stampante Fujifilm economica?

Partendo dal presupposto che tutte le stampanti Fujifilm rientrano nella categoria delle stampanti istantanee, il migliore modello economico da tenere in considerazione è Fujifilm Instax Mini Link 2. Evoluzione dell’apprezzata Instax Mini Link, questa seconda versione propone un design fresco e colorato e un sistema di stampa a sublimazione termica che non richiede l’installazione di inchiostri aggiuntivi. Si tratta di un prodotto perfetto da abbinare a uno smartphone, grazie all’integrazione con l’applicazione Instax per iOS e Android, che permette di personalizzare i propri scatti nei minimi particolari prima della stampa.

Quali formati sono compatibili con le stampanti Fujifilm?

Trattandosi di stampanti fotografiche portatili, questi prodotti sono compatibili con pellicole molto specifiche. Nel caso dei modelli Fujifilm Instax Mini Link, Share SP-3 e Instax Square Link, l’unico formato compatibile è la pellicola originale da 86 x 72 mm. Va specificato che l’immagine effettiva ha dimensioni inferiori rispetto alla pellicola, da 62 x 62 mm. Se si cerca un’immagine più ampia, l’unica alternativa è rappresentata dalla stampante Instax Link Wide, che permette di stampare immagini in formato panoramico.

Le stampanti Fujifilm richiedono un collegamento al PC?

No, il principale vantaggio di questi prodotti è che si tratta di stampanti portatili a tutti gli effetti. Nello specifico, tutti i modelli sono dotati di connessione Bluetooth senza fili e di una batteria ricaricabile che non richiede alcun tipo di collegamento cablato. Il cavo USB in dotazione, infatti, serve unicamente alla ricarica della batteria.

Hai bisogno di un aiuto? Leggi le nostre guide all'acquisto

Dare forma alle proprie idee: guida all’acquisto delle migliori stampanti 3D
Dare forma alle proprie idee: guida all’acquisto delle migliori stampanti 3D
Tra qualità e versatilità: guida all’acquisto delle migliori stampanti ink-jet
Tra qualità e versatilità: guida all’acquisto delle migliori stampanti ink-jet
Le migliori stampanti portatili per foto con la nostra guida all’acquisto
Le migliori stampanti portatili per foto con la nostra guida all’acquisto
Torna su