Menu

Marchesi Antinori Rosso Tignanello Toscana IGT a partire da 70,00 €

4,7
3 recensioni prodotto
Vino rosso secco toscano Frutto di vendemmia manuale Elegante ed equilibrato Profumi netti ed intensi
Prezzo Recensione prodotto Scheda tecnica FAQ
Filtra
148 offerte
Includi spese spedizione Includi sped.
Vista
Vedi più offerte

Ultimi articoli in Vini

Trend 11 febbraio 2024
Osservatorio Trovaprezzi.it: il comportamento online degli italiani nel 2023
Lifestyle 09 febbraio 2024
Vesti la tavola di romanticismo: 5 vini da stappare a San Valentino

Guide all'acquisto

Gusto e aroma che conquistano: guida al vino di qualità
Vini toscani: guida all’acquisto dei migliori prodotti regionali

Non hai trovato quello che cerchi oppure vuoi segnalarci un problema?

Recensione Marchesi Antinori Rosso Tignanello Toscana IGT

Vino e Cantina: in aggiunta al Solaia, la Tenuta Tignanello dei Marchesi Antinori vanta un altro grande vino Supertuscan. Messo in vendita nel 1974, il Tignanello è un Toscana IGT noto in tutto il Mondo.

Vitigni: al tradizionale Sangiovese, questo vino rosso toscano affianca vitigni non autoctoni provenienti dalla Francia. Presenti in minima parte, incontriamo il Cabernet Sauvignon ed il Cabernet Franc.

Suoli: il vigneto Tignanello è posto nel cuore del Chianti, fra Firenze e Siena. Le viti godono di un'altitudine ed un'esposizione solare ottimali e di un'ideale escursione termica fra il giorno e la notte. Ma è il suolo a caratterizzare maggiormente questo prodotto. Composto da calcare, galestro e albarese, profonde nel vino il proprio inconfondibile carattere minerale.

Vinificazione: curata nei minimi dettagli è la vinificazione del Tignanello. Le uve sono vendemmiate rigorosamente a mano e selezionate attentamente. La fermentazione alcolica con macerazione sulle bucce avviene in serbatoi troncoconici. A seguito della malolattica, si apre la fase di invecchiamento in botti di rovere che dura 14/16 mesi. E prima della sosta finale in bottiglia, si realizza l'assemblaggio dei vari lotti.

Descrizione sensoriale: allo sguardo si mostra rosso rubino intenso. Il naso si apre con note floreali a cui seguono quelle di frutta matura, ruggine e inchiostro. Il finale speziato è netto, con prevalenza di cioccolato. Elegante ed equilibrato in bocca, offre tannini morbidi ed un'accentuata sapidità.

Abbinamento: perfetto in abbinamento ai grandi piatti della tradizione toscana, grazie al proprio afflato internazionale, varca i confini nazionali per sposarsi al meglio anche con le ricette della cucina francese.

Scritto da Matteo Sartini
Nato nel 1980 a Milano, si trasferisce piccolissimo in Toscana, nei pressi di Cortona. Orgogliosamente nostalgico delle ultime due decadi del secolo passato, rimpiange il primo walkman, il poster di Freddie Mercury appeso in camera ed i lunghi pom... Leggi tutto
Leggi la scheda tecnica

Domande frequenti su Marchesi Antinori Rosso Tignanello Toscana IGT

Che tipo di vino è il Marchesi Antinori Rosso Tignanello Toscana IGT?

Questo grande vino rosso secco è uno dei portabandiera della viticoltura toscana nel mondo. Supertuscan dal profilo gusto-olfattivo unico, si mostra elegante e raffinato. A livello olfattivo, è un’esplosione di sentori fruttati e floreali, affiancati da note di spezie, ruggine e inchiostro.

Da quando viene prodotto il Marchesi Antinori Rosso Tignanello Toscana IGT?

La prima vendemmia è datata 1971, il che significa che questo vino è stato messo in commercio per la prima volta nel 1974. Tre anni, infatti, devono passare dalla raccolta delle uve all’imbottigliamento.

Con quali vitigni è realizzato il Marchesi Antinori Rosso Tignanello Toscana IGT?

Davvero insolito è il blend di uve impiegato per questo vino. Al tradizionale Sangiovese toscano, infatti, si aggiungono percentuali di Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, ovvero uve autoctone della Francia. Dato il peculiare mix, il vino non rientra nel disciplinare dei Chianti e, per questo, vanta la denominazione Toscana IGT.

Quali sono gli step chiave nella vinificazione del Marchesi Antinori Rosso Tignanello Toscana IGT?

Dopo la raccolta manuale delle uve, le stesse vengono attentamente selezionate prima di passare alla diraspatura e pressatura. Alla fermentazione alcolica separata per le tre varietà, segue la malolattica. Trascorsi 14/16 mesi in botti di rovere, avviene l’assemblaggio dei vini base a cui fa seguito l’imbottigliamento.

Ultime recensioni Marchesi Antinori Rosso Tignanello Toscana IGT

5
Grande vino

Variante: Bottiglia Standard Acquistato da Iwine

Acquisto verificato

Il sapore e il profumo di questo vino è fantastico

4
tignanello

Variante: Bottiglia Standard Acquistato da Iwine

Acquisto verificato

buon vino non avere fretta a stapparlo

5
Tignanello 2015

Variante: Bottiglia Standard Acquistato da Bernabei

Acquisto verificato

la mia curiosità di bere un vino “superiore” è stata pienamente ripagata; piacevole al palato, morbido, profumato. Abbinato a carne alla brace è stato perfetto.

Scrivi una recensione

Questo negozio partecipa al Trusted Program. Più informazioni

Questo negozio raccoglie recensioni certificate con Feedaty. Più informazioni

Le stelline rappresentano il punteggio medio delle recensioni degli ultimi 12 mesi. Il numero tra parentesi indica il numero totale delle recensioni raccolte.

Le stelline non sono presenti perché questo negozio ha raccolto meno di 10 recensioni negli ultimi 12 mesi. Il numero tra parentesi indica il numero totale delle recensioni raccolte.

Torna su