Tech 21 marzo 2019

Apple AirPods 2, ecco la ricarica wireless

Apple airpods-2

Apple ha presentato ieri le AirPods 2, nuova versione delle sue AirPods, popolari cuffie true wireless. Il nuovo modello vanta solo alcuni piccoli miglioramenti: ricarica wireless, compatibilità con il comando “hey Siri” una maggior autonomia dichiarata.

Esteticamente le AirPods 2 sono identiche al vecchio modello. All’interno però c’è il nuovo chip Apple H1, che dovrebbe assicurare una connessione più stabile e veloce con lo smartphone (o il Mac o l’iPad). Mentre la custodia precedente andava collegata con un cavo Lighting, quella nuova si ricarica in modalità wireless per una maggiore comodità. Una volta carica, la batteria della custodia può ricaricare le cuffie per quattro volte prima di doverla ricaricare a sua volta.

Apple AirPods-2

Con le AirPods 2 non è più necessario toccare un’auricolare per avviare l’assistente vocale Siri, ma sarà sufficiente pronunciare il comando “Hey Siri”, e poi usarlo per controllare il volume, cambiare canzone, ottenere indicazioni stradali, fare ricerche online e molto altro.

Al momento dell’acquisto, sarà possibile scegliere la vecchia custodia con il cavo oppure quella nuova con il sistema wireless. Nel secondo caso il conto diventa piuttosto salato: 229 euro, mentre acquistandoli separatamente ci vorranno 179 euro per le AirPods 2 e 89 euro per la custodia wireless.

Tutto sommato non è un aggiornamento molto rilevante. Rispetto al modello di AirPods del 2016, infatti, le AirPods 2 offrono solo qualche lieve ritocco. Difficilmente la custodia wireless o il comando “Hey Siri” possono rappresentare una svolta. Ma chi ha usato le attuali AirPods per tutto questo tempo, e oggi magari ha problemi di batterie, senz’altro dovrebbe prendere in considerazione il nuovo modello – sempre che quello precedente non si trovi a prezzi migliori.

E a proposito di prezzi migliori, è sicuramente opportuno prendere in considerazione altri auricolari true wireless, simili o (raramente) migliori di quelli Apple, ma con prezzi più bassi. Per esempio le Samsung Ear Buds, un ottimo prodotto che si trova a a partire da 140 euro circa. Notevoli poi le Anker Zolo Liberty, un prodotto tutto sommato molto valido che costa meno di cento euro. A livello delle Apple AirPods, ma con qualcosa in più in termini di qualità, ci sono invece le Jabra Elite Sport, che costano 220 euro circa.

Valerio Porcu
Valerio Porcu

Classe 1976, ha studiato elettronica e letteratura, con una specializzazione in didattica delle lingue. Grazie all’unione della formazione tecnica con quella umanistica, ha sviluppato uno sguardo critico e attento, e la capacità di osservare con attenzione e distacco lo sviluppo tecnologico, sia per i grandi salti evolutivi sia per i piccoli oggetti di uso quotidiano. Uno sguardo maturo che sa...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

auricolari true wireless
Tech 5 luglio 2020

I migliori auricolari True Wireless del 2020

Lo abbiamo detto e ripetuto più volte: quello degli auricolari True Wireless è il mercato del momento. Nato dal guizzo di Apple con le AirPods di prima generazione, è stata un’opportunità per

top10_cuffie
Trend 18 giugno 2020

Trovaprezzi: classifica delle 10 cuffie più cercate nel primo semestre 2020

Il mercato delle cuffie è tra i più rilevanti degli ultimi anni. Il debutto del primo modello di AirPods e soprattutto il progressivo abbandono del jack aux da 3,5 millimetri su smartphone

iPhone 12
Tech 20 aprile 2020

iPhone 12: trapelano alcuni render

Apple ha da poco presentato il nuovo iPhone SE 2020, un dispositivo che, pur essendo provvisto di un processore di fascia alta (lo stesso installato su iPhone 11 Pro), si posiziona tra