Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Televisori LG

I modelli più popolari ai migliori prezzi a partire da 197,99 €

Con i televisori e le smart TV LG si può godere di una qualità di visione ideale in 4K Ultra HD. L'intelligenza artificiale ThinQ esalta gli schermi OLED, mentre il sistema operativo webOS offre tante app aggiornate.

LG OLED CX3

La smart TV LG OLED CX3 regala un’esperienza visiva unica. Così come nel caso del televisore LG OLED CX6 e del modello LG OLED CX9, lo schermo è di tipo OLED. Oltre 100 milioni di pixel autoilluminanti restituiscono immagini nitide e colori intensi, da ammirare sulle varianti da 55, 65 e 76 pollici. Al centro della configurazione hardware trova spazio il processore α9 di terza generazione, coadiuvato dall’intelligenza artificiale per una regolazione in tempo reale dei parametri audio e video. L’HDR enfatizza il contrasto e G-Sync incrementa la velocità di fruizione dei videogiochi. LG OLED CX3 dispone poi del sistema Dolby Vision IQ, che si occupa di migliorare la resa dei colori durante la visione di film e serie TV. Spostandosi sul fronte audio, va detto che tutte le varianti del televisore in questione sono dotate di un sistema sonoro in configurazione 2.2 con potenza di 40 W. Il supporto a Dolby Atmos incrementa l’immersività, mentre Clear Voice IV è la tecnologia dedicata alla valorizzazione di voci e dialoghi. È possibile anche collegare fino a due device bluetooth, in modo da creare un impianto surround personalizzato. Sul fronte software, LG OLED CX3 si segnala per il sistema operativo webOS, ricco di funzioni e applicativi. Tra questi spiccano senza dubbio Apple TV e Netflix, sempre aggiornati con nuovi contenuti in streaming. L’intelligenza artificiale ThinQ sfrutta appieno i servizi di Amazon Alexa e Google Assistant, dando la possibilità di utilizzare i comandi vocali per controllare la smart TV.LG OLED CX3 in pillole:Schermo OLED con pixel autoilluminantiProcessore α9 di terza generazioneImpianto audio da 40 WSistema operativo webOS

Leggi tutto
da 1.076,90 €
vedi
LG OLED CX6

Con la smart TV LG OLED CX6, non si rimarrà mai senza film e serie TV da guardare. Così come nel caso del televisore LG UM7100 e del modello LG OLED B9, è possibile divertirsi con tante app sempre ricche di contenuti. Tra le tante, si segnalano Disney+, Netflix, Apple TV ed LG Channels, una raccolta di canali gratuiti. L’integrazione con ThinQ, Amazon Alexa e Google Assistant permette inoltre di utilizzare i comandi vocali, per un’esperienza ancora più intuitiva e rapida. Le buone notizie riguardano anche gli appassionati di videogiochi. LG OLED CX6 dispone infatti di numerose tecnologie che migliorano la resa dei titoli più frenetici. G-Sync diminuisce fenomeni grafici fastidiosi come flickering e stuttering, mentre il ridotto input lag migliora la risposta ai comandi. HGiG, infine, gestisce al meglio l’HDR, per uno spettacolo visivo di primo livello. Continuando a parlare proprio di HDR, va detto che questo specifico sistema esalta la resa del contrasto, e valorizza appieno lo schermo OLED con risoluzione 4K Ultra HD. Commercializzato nei tagli da 48, 55, 65 e 77 pollici, l'apparecchio in questione offre tutta la potenza del processore α9 di terza generazione. L’intelligenza artificiale integrata, in aggiunta, ottimizza in tempo reale video e audio. Rimanendo in tema audio, va detto che tutte le varianti della smart TV LG OLED CX6 sono dotate di un impianto da 40 W con configurazione 2.2. Sfruttando la connessione bluetooth, infine, è semplice creare il proprio sistema surround personalizzato utilizzando altoparlanti e speaker compatibili.LG OLED CX6 in pillole:Schermo OLED con risoluzione 4KProcessore α9 di terza generazioneImpianto audio da 40 WNumerose app preinstallate

Leggi tutto
da 1.283,00 €
vedi
LG LM630

La smart TV LG 32LM630BPLA dispone di webOS, sistema operativo ricco di opzioni intuitive installato anche sul modello LG 75SK8100 e sul televisore 4K LG 55SK8000. Questa piattaforma software include un media player e un browser web, ed è compatibile con le app del catalogo di LG Content Store. Tra gli applicativi utilizzabili spiccano Youtube, Netflix, NowTV, Prime Video e Rakuten TV. Il software, però, non è l’unico motivo di interesse di questa smart TV. LG 32LM630BPLA offre infatti una configurazione hardware di buon livello. Lo schermo è da 32 pollici con risoluzione HD Ready, pari a 1366x768. Il processore quad core interno si occupa di eliminare eventuali imperfezioni e difetti, così come di operare l’upscaling delle immagini. Il chip, in aggiunta, coordina le tecnologie Dynamic Colour Enhancer e Active HDR, dedicate al miglioramento della resa cromatica e all’enfatizzazione del contrasto. Sul fronte audio, è necessario sottolineare la presenza di due altoparlanti down firing da 5 W. Il suono è reso bilanciato e avvolgente dai sistemi Virtual Surround Plus e Clear Voice III. Non manca la possibilità di collegare cuffie e casse senza fili, grazie al supporto alla connessione bluetooth. Rimanendo in tema di connessioni, va sottolineato che la smart TV LG 32LM630BPLA propone tre ingressi HDMI, due porte USB 2.0 e uno slot per Smart Cam CI+. Tanta varietà di soluzioni hardware e software incide limitatamente sui consumi. Il televisore fa parte della classe di efficienza A+, e presenta la funzione di risparmio energetico.LG 32LM630BPLA in pillole:Sistema operativo webOSSchermo HD Ready da 32 polliciSupporto all’HDRClasse di efficienza A+

Leggi tutto
da 234,99 €
vedi
LG LM6370
da 269,00 €
vedi
LG UN7300

La smart TV LG UN7300 nasce per offrire un intrattenimento di alta qualità. Grazie all’intelligenza artificiale ThinQ, ammirata anche sul televisore 4K LG UM7400 e sul modello LG OLED GX6, è possibile sfruttare la funzione di riconoscimento vocale e i servizi di Google Assistant e Siri. Ma le funzioni speciali offerte da LG UN7300 non finiscono qui. La comoda dashboard consente di monitorare i dispositivi smart collegati al televisore. Con LG Routine, invece, è facile automatizzare funzioni come accensione e spegnimento dei device connessi. E per gli appassionati di sport, la funzione Sports Alert visualizza su schermo i risultati della propria squadra del cuore durante la visione di film o serie TV. A proposito di film e serie TV, va detto che il sistema operativo webOS supporta piattaforme note e apprezzate come Netflix, Prime Video, Youtube e Google Play Film. Dopo la parentesi sul software, è necessario analizzare l’hardware. Disponibile nei formati da 43, 49, 55 e 65 pollici, il televisore raggiunge la risoluzione 4K Ultra HD e supporta i formati HDR 10 Pro e Hybrid Log-Gamma Pro. Il veloce processore quad core gestisce in tempo reale i parametri relativi al video, e opera l’upscaling delle immagini di qualità inferiore. L’impianto sonoro della smart TV LG UN7300 prevede l’azione di due speaker da 10 W, coadiuvati da tecnologie come Clear Voice III ed AI Sound. La prima si concentra sulla resa dei dialoghi, la seconda regola l’audio in modo dinamico servendosi della potenza di una intelligenza artificiale dedicata.LG UN7300 in pillole:Schermo con risoluzione 4K Ultra HDComparto smart ricco di funzioneSupporto a diversi formati di HDRIntelligenza artificiale ThinQ

Leggi tutto
da 335,00 €
vedi
LG LM6300

La smart TV LG LM6300 ha tutto quello che serve per garantire ore di divertimento. Grazie ai tre ingressi HDMI incorporati, ad esempio, è possibile sfruttare console per videogiochi, lettori multimediali e decoder. Attraverso le due porte USB 2.0, invece, si possono riprodurre i file audio e video presenti su chiavette e pen drive. E se non si possiede alcun dispositivo di questo tipo? In questo caso, è sufficiente sfruttare il modulo Wi-Fi integrato per connettersi a internet. In questo modo si accede a un mondo fatto di app come Netflix, Youtube e Spotify, facilmente avviabili grazie alle schermate intuitive del sistema operativo webOS. Sul fronte hardware, la smart TV LG LM6300 si segnala per la presenza di uno schermo Direct-LED nelle varianti da 32 e 43 pollici. La risoluzione massima, pari a 1920x1080 pixel, consente di guardare i vari contenuti proposti in Full HD. Il veloce processore quad core interno sfrutta al massimo la tecnologia Dynamic Color Enhancer, che regala colori più intensi. Anche il comparto audio ha i suoi motivi di interesse. Sono disponibili, infatti, due altoparlanti stereo con decodifica DTS. Per collegare speaker e cuffie senza fili, inoltre, è sufficiente servirsi della connessione bluetooth. La resa dell’impianto è migliorata dalla tecnologia Virtual Surround Plus, che restituisce un suono avvolgente. Le ultime note relative alla smart TV LG LM6300 sono legate alla gestione energetica. La versione da 32 pollici rientra nella classe di efficienza A, mentre quella da 43 pollici fa parte della classe A+.LG LM6300 in pillole:Buon comparto softwareProcessore quad coreSchermo con risoluzione Full HDConsumi energetici ridotti

Leggi tutto
da 259,90 €
vedi
LG OLED G1
da 1.766,90 €
vedi
LG UN7100

Nel folto panorama di smart TV 4K Ultra HD acquistabili sul mercato, LG UN7100 sa farsi valere con soluzioni all’avanguardia. Tra queste spicca l’intelligenza artificiale ThinQ, che grazie alla funzione di riconoscimento vocale permette di gestire i dispositivi smart presenti in casa. L’integrazione con Google Assistant e Amazon Alexa, inoltre, amplia le possibilità a propria disposizione, e consente di avviare le app del sistema operativo webOS 5.0. Tra i programmi installati ci sono Netflix, Prime Video, Youtube, Disney+, Rai Play, NowTV, DAZN e Apple TV. Non mancano i canali gratuiti di LG Channels, come si legge sulla pagina ufficiale della versione da 43 pollici sul sito LG. Tutti i vari contenuti riproducibili da LG UN7100 vengono valorizzati da HDR 10 Pro e Hybrid Log-Gamma Pro. Si tratta di tecnologie che puntano a ottimizzare contrasto e brillantezza. Con la Filmmaker Mode, in aggiunta, è possibile godere di immagini fluide e più naturali. Innovazione e modernità sono le parole d’ordine anche quando si parla dell’hardware. L'apparecchio in questione è disponibile nei tagli da 43, 49, 55, 65, 70 e 75 pollici. In tutti i casi, la risoluzione è 4K Ultra HD. Il processore Quad Core 4K contribuisce a offrire un’esperienza d’uso fluida e reattiva, e migliora la qualità visiva riducendo disturbi e rumorosità. Per ultimo, l’audio. Tutte le versioni della smart TV LG UN7100 sono fornite di due casse da 10 W con funzione Ultra Surround, che punta a migliorare la resa di dialoghi ed effetti sonori. LG UN7100 in pillole: Risoluzione 4K Processore Quad Core 4K Sistema operativo webOS 5.0 Intelligenza artificiale ThinQ

Leggi tutto
da 319,89 €
vedi
LG NANO 79

Con LG NANO 79, ogni immagine si trasforma in uno spettacolo visivo. Questa smart TV dispone della tecnologia NanoCell, già vista sul televisore 4K LG NANO 86 e sul modello LG NANO 91. Si tratta di una soluzione che usa le nanoparticelle e le lunghezze d’onda in eccesso per migliorare i colori ed estendere la gamma cromatica. Tutto ciò valorizza ancora di più la risoluzione 4K, presente su tutte le varianti di questo modello. LG NANO 79 è infatti proposta sul mercato nei tagli da 43, 50, 55, 65 e 75 pollici. Tutte le versioni sono dotate del processore Quad Core 4K, che provvede a eliminare imperfezioni e migliorare la resa dei colori. Con HDR 10 Pro e Hybrid Log-Gamma Pro, inoltre, contrasto e brillantezza vengono ottimizzati, per un risultato emozionante. Passando al comparto audio, va detto che le diverse varianti di questa smart TV sono fornite di un impianto audio da 20 W costituito da due casse. È possibile sfruttare anche cuffie e altoparlanti senza fili. Grazie al sistema Bluetooth Surround Ready, a questo proposito, si ha modo di collegare più diffusori wireless compatibili, creando la propria configurazione personalizzata. Detto dell’hardware, è utile accennare al software. L’intelligenza artificiale ThinQ consente di gestire i dispositivi smart connessi alla propria rete domestica. L’integrazione con Amazon Alexa e Google Assistant, poi, dà accesso ai comandi vocali. LG NANO 79 è munita infine del sistema operativo webOS 5.0, ricco di app note come Disney+, NowTV, Prime Video, Netflix e Youtube. LG NANO 79 in pillole: Schermo Nanocell con risoluzione 4K Processore Quad Core 4K Intelligenza artificiale ThinQ Sistema operativo webOS

Leggi tutto
da 408,00 €
vedi
LG UN711C

All’interno dell’offerta di televisori LG, il modello LG UN711C occupa una posizione piuttosto peculiare. Si tratta di una smart TV che presenta tutte le caratteristiche di un apparecchio puramente domestico, cui però si aggiungono funzioni pensate per gli esercizi commerciali. La modalità hotel, infatti, consente di limitare il volume massimo, gestire la lista dei canali selezionabili e limitare l’accesso alle impostazioni di sistema. Come anticipato, questo modello dispone comunque di tutte le opzioni tipiche di un dispositivo pensato per l’intrattenimento casalingo. Il sistema operativo webOS, ad esempio, dà modo di accedere ad applicativi come Netflix, Prime Video e Youtube. Grazie ad AirPlay 2, inoltre, LG UN711C dà l’opportunità di effettuare lo streaming da dispositivi Apple come Mac, iPad e iPhone. Ma non c’è solo il software. Questa smart TV riserva piacevoli sorprese anche quando si analizza l’hardware, a partire dallo schermo. Proposto nei tagli da 43, 49, 55 e 65 pollici, il display registra la risoluzione 4K Ultra HD. Non manca il supporto all’HDR. Questa tecnologia, compatibile con i formati HDR 10 Pro e Hybrid Log-Gamma Pro, agisce sul contrasto per regalare immagini dai colori forti e intensi. Sul fronte audio, invece, LG UN711C è munita di due casse stereo. Concentrando lo sguardo sulla dotazione di connessioni, si può constatare la presenza di due porte USB, accompagnate da tre porte HDMI. Sono presenti poi una uscita ottico digitale e uno slot per Smart Cam, con il quale è possibile sfruttare i moduli Cam dedicati alla visione dei programmi criptati. LG UN711C in pillole: Display con risoluzione 4K Ultra HD Supporto all’HDR Sistema operativo webOS Opzioni dedicate all’utilizzo in locali commerciali

Leggi tutto
da 332,00 €
vedi
LG UN7400

LG UN7500 si inserisce nell’affollata offerta di smart TV 4K Ultra HD proponendo caratteristiche hardware e software senza dubbio interessanti. Iniziando a parlare proprio del comparto multimediale, va citata la presenza del sistema operativo webOS 5.0. La piattaforma in questione offre tutto l’intrattenimento di Netflix, Prime Video, Youtube, Disney+, Apple TV, LG Channels e molte altre app. I videogiocatori incalliti possono beneficiare della modalità HGiG, che ottimizza le prestazioni video e dell’HDR. Per gestire le varie opzioni a propria disposizione è possibile utilizzare il telecomando puntatore MR 20; in aggiunta, sono presenti i comandi vocali di Google Assistant e Amazon Alexa, integrati con l’intelligenza artificiale ThinQ. Spostandosi sul fronte hardware, è giusto iniziare l’analisi partendo dallo schermo, disponibile nei tagli da 43, 49, 55 e 65 pollici. Il display raggiunge la risoluzione 3840x2160 pixel ed è compatibile con i formati video HDR 10 Pro e Hybrid Log-Gamma Pro. Questi ultimi esaltano il contrasto e incrementano la brillantezza delle immagini, come si legge sulla pagina ufficiale del modello da 65 pollici sul sito LG. La gestione dei parametri avanzati viene gestita dal processore quad core interno, che elimina i difetti del segnale video e opera l’upscaling dei contenuti di risoluzione inferiore. Il comparto audio della smart TV LG UN7400 si basa sull’azione di due speaker da 10 W coadiuvati dal sistema Ultra Surround, che sfrutta i canali audio virtuali per offrire un’esperienza immersiva e ricca di dettagli. In alternativa, è facile sfruttare cuffie e speaker bluetooth, pienamente supportati.LG UN7400 in pillole:Schermo con risoluzione 4KSupporto a molteplici formati di HDRCompatibilità con Amazon Alexa e Google AssistantSistema operativo webOS 5.0

Leggi tutto
da 349,90 €
vedi
LG OLED C1
da 1.369,00 €
vedi
LG UM7390

La smart TV LG 43UM7390PLC integra l’intelligenza artificiale ThinQ, presente anche nei modelli LG 55E8 ed LG 77C8PLA. Sfruttando le sue funzioni è possibile interagire con Google Assistant e Amazon Alexa, così come utilizzare i comandi vocali per ricercare i propri contenuti preferiti. Proprio i contenuti dominano l’offerta software dell’apparecchio, che si basa sul sistema operativo webOS. Sono installate app come Netflix, Tim Vision e DAZN, senza dimenticare Rai Play e Youtube. Chi vuole provare qualche videogioco o guardare film in blu-ray, invece, apprezzerà la presenza di tre ingressi HDMI, dedicati ad apparecchi multimediali di ogni tipo. Dal punto di vista hardware, invece, la smart TV LG 43UM7390PLC si segnala per la presenza di uno schermo a LED da 43 pollici con risoluzione 4K. La resa visiva è valorizzata dal sistema True Color Accuracy, che enfatizza le sfumature cromatiche; con l’Active HDR 4K, invece, il contrasto viene ottimizzato. Ancora, il veloce processore quad core gestisce le operazioni di upscaling, aumentando la qualità delle immagini di risoluzione inferiore. Interessanti le soluzioni dedicate all’audio: la smart TV LG 43UM7390PLC, infatti, è fornita di un impianto composto da due speaker down firing da 10 W. È presente il supporto ai dispositivi bluetooth, così come la tecnologia Ultra Surround, che offre un’esperienza sonora avvolgente e bilanciata. L’analisi del televisore si conclude con una nota sul design. Le cornici poco spesse e i due supporti inferiori sono di colore chiaro, e costituiscono i due elementi distintivi di un’estetica semplice e raffinata.LG 43UM7390PLC in pillole:Intelligenza artificiale ThinQBuon comparto softwareDisplay 4K da 43 polliciDesign semplice ed elegante

Leggi tutto
da 358,94 €
vedi
LG OLED BX6

LG OLED BX6 è una smart TV capace di offrire uno spettacolo visivo unico. Il suo schermo si avvale della tecnologia dei pixel autoilluminanti, già presente sul televisore LG OLED CX3. Questo sistema coordina oltre 33 milioni di sub-pixel per regalare immagini vivide, con neri profondi e sfumature intense. A dar man forte interviene poi il processore α7 di terza generazione, che riesce a sfruttare al meglio lo schermo 4K disponibile nei tagli da 55 e 65 pollici. Il display OLED può contare su funzioni come la modalità HGiG, che enfatizza l’HDR durante la fruizione di videogiochi. LG OLED BX6 è attenta anche alla salute degli occhi grazie alla certificazione Eye Comfort Display, che assicura una ridotta emissione di luce blu. Sul fronte audio, entrambe le versioni di questa smart TV possono contare su un impianto da 40 W con configurazione 2.2. In questo ambito è soprattutto la tecnologia Dolby Atmos a rubare la scena, con una resa immersiva. Il supporto agli speaker wireless si estende con Bluetooth Surround Ready, che consente di connettere fino a due diffusori compatibili per ottenere il sound desiderato. Passando al software, va detto che uno dei motivi di interesse maggiori è dato da ThinQ, l’intelligenza artificiale che si integra con Google Home, Amazon Alexa e Apple AirPlay2. La piattaforma operativa webOS 5.0, inoltre, supporta le app più recenti e apprezzate, a partire da Disney+. E con Sports Alert, LG OLED BX6 visualizza in tempo reale i risultati delle partite dalla propria squadra del cuore. LG OLED BX6 in pillole: Schermo OLED con risoluzione 4K Processore α7 di terza generazione Impianto audio da 40 W Intelligenza artificiale ThinQ

Leggi tutto
da 1.049,00 €
vedi
LG LM631C
da 239,00 €
vedi
LG OLED GX6

LG OLED GX6 entra di diritto tra le opzioni più appetibili delle tante smart TV OLED presenti sul mercato. Dotato di una configurazione hardware di livello, questo apparecchio con risoluzione 4K è commercializzato nelle versioni da 55, 65 e 77 pollici. Lo schermo dispone inoltre di una tecnologia di autoilluminazione unica, che impiega oltre 100 milioni di subpixel per offrire neri profondi e sfumature vivaci. Il processore α9 di terza generazione, in aggiunta, sfrutta gli algoritmi dell’intelligenza artificiale integrata per regolare automaticamente i parametri dell’immagine. L’HDR, in formato Hybrid Log-Gamma, esalta il contrasto, mentre Dolby Vision IQ gestisce il flusso video per proporre un’esperienza cinematografica. A proposito di cinema, LG OLED GX6 prevede anche la Filmmaker Mode, che disattiva l’effetto motion smoothing e regala una visione ideale. Il sistema G-Sync, invece, è dedicato alla fruizione dei videogiochi più recenti. Infine, OLED Motion Pro esalta la fluidità delle scene particolarmente movimentate, come quelle delle competizioni sportive. Sul fronte audio, tutte le varianti sono munite di un impianto di quattro speaker dalla potenza complessiva di 60 W. Dolby Atmos e AI Sound Pro sono le tecnologie che innalzano la qualità dell’ascolto. Passando al software, va detto che LG OLED GX6 è dotata di ThinQ, intelligenza artificiale integrata con Google Assistant e Amazon Alexa. Dalla comoda dashboard della schermata Home è possibile accedere a opzioni e app come Apple TV, Disney+, Netflix ed LG Channels. Quest’ultima dà accesso a una serie di canali gratuiti ricchi di film e serie TV.LG OLED GX6 in pillole:Schermo OLED con esclusivo sistema di autoilluminazioneProcessore α9 di terza generazioneSistema audio da 60 WIntelligenza artificiale ThinQ

Leggi tutto
da 1.519,00 €
vedi
LG NANO 86

La smart TV LG NANO 86 propone il meglio dell’intrattenimento domestico. In modo simile a quanto visto sul televisore 4K LG OLED CX6, mette a disposizione app come Netflix, Apple TV e Disney+. Oltre a queste, va sottolineata la presenza di LG Channels, una raccolta di canali gratuiti e ricchi di contenuti sempre aggiornati. Il sistema operativo webOS 5.0 si integra poi con ThinQ, intelligenza artificiale compatibile a sua volta con i comandi vocali di Google Assistant e Amazon Alexa. LG NANO 86 si propone come una smart TV dedicata a chi ama gli eventi sportivi. Con Sports Alert, ad esempio, si potrà rimanere aggiornati sulle partite della propria squadra del cuore tramite notifiche personalizzate. Chiusa la parentesi sul software, è giusto concentrarsi sull’hardware. Il modello in questione può contare su uno schermo con tecnologia NanoCell, che grazie alla risoluzione 4K Ultra HD è in grado di offrire una resa visiva emozionante. Il processore α7 di terza generazione si occupa di migliorare in tempo reale le performance audio e video, e coordina sistemi avanzati come Dolby Vision IQ. Questo regola colore, contrasto e luminosità a seconda della luce ambientale. Disponibile nelle varianti da 49, 55 e 65 pollici, l’apparecchio è fornito di un impianto audio composto da due speaker da 10 W. La compatibilità con la tecnologia Dolby Atmos incrementa l’incisività del suono. Per ultimo, va segnalato che LG NANO 86 ha superato pienamente il test "No Photobiological LED Hazard", dedicato ai possibili effetti nocivi delle luci LED. LG NANO 86 in pillole: Schermo NanoCell con risoluzione 4K Processore α7 di terza generazione Sistema operativo webOS 5.0 Intelligenza artificiale ThinQ

Leggi tutto
da 589,90 €
vedi
LG OLED BX3

La smart TV LG OLED BX3 può contare su tutta la potenza del processore α7 di terza generazione, già visto all’opera sul modello LG OLED BX6. La sua azione migliora le immagini provenienti da qualsiasi tipo di sorgente, grazie all’ottimizzazione dei parametri video in tempo reale. Lo stesso chip, poi, coordina al meglio tecnologie avanzate come l’HDR, in particolare lo standard Dolby Vision IQ. Quest’ultimo regola luminosità, contrasto e colore in base alla tipologia di illuminazione e contenuto riprodotto. E con la Filmmaker Mode, che prevede la disattivazione del motion smoothing, l’esperienza assume un tono cinematografico. Tutti i sistemi appena descritti perfezionano la resa dello schermo di LG OLED BX3, disponibile nelle varianti da 55 e 65 pollici. Il pannello OLED è con risoluzione 4K e sfoggia una struttura con pixel autoilluminanti. Questi consentono di ottenere neri più profondi e immagini più realistiche. Degno di nota anche il comparto audio. Un impianto da 40 W con configurazione 2.2 vede l’azione di subwoofer e satelliti. L’intervento di Dolby Atmos, in questo caso, è fondamentale, perché consente di ottenere un sound veramente incisivo e potente. La parte software, cambiando argomento, ha molto da dire. Il sistema webOS viene affiancato dall’intelligenza artificiale ThinQ, che grazie al riconoscimento vocale permette di gestire i device smart connessi alla rete domestica. Agli appassionati di film e serie TV, LG OLED BX3 riserva un gran numero di app, da Netflix ad Apple TV. Con Sports Alert, inoltre, è possibile visionare notifiche sugli avvenimenti sportivi più importanti. LG OLED BX3 in pillole: Pannello OLED con pixel autoilluminanti Risoluzione 4K Ultra HD Impianto audio da 40 W Sistema operativo webOS

Leggi tutto
da 1.025,00 €
vedi
LG 32LM550BPLB

Il televisore LG 32LM550BPLB offre un’esperienza di utilizzo semplice e attenta agli sprechi di corrente. La sua classe energetica è A+, la stessa dei modelli LG 49SM9000PLA ed LG 49LK5900. La richiesta annua si ferma a 43 kWh, mentre il consumo standard è quantificabile in 31 W. La gestione energetica, però, non è l’unico motivo di interesse di questo apparecchio. LG 32LM550BPLB dispone infatti di uno schermo a LED da 32 pollici con risoluzione HD Ready, pari a 1366x768, e profondità di colore a 10 bit. Da segnalare la presenza del sistema Dynamic Color, che aumenta la nitidezza dei colori per offrire una resa cromatica superiore. La tecnologia di interpolazione del movimento TruMotion, in aggiunta, opera a 50 Hz, e assicura la necessaria fluidità durante la riproduzione di contenuti complessi. Sul fronte audio, è da sottolineare la presenza di due casse da 5 W con supporto al sistema Virtual Surround, che aumenta l’immersività. Chi vuole collegare console e decoder, poi, può servirsi dei due ingressi HDMI incorporati. È disponibile anche una porta USB, che dà modo di riprodurre i file video e audio memorizzati su supporti esterni e pen drive. La configurazione hardware viene completata dal sintonizzatore incorporato. Il tuner è compatibile con i segnali DVB-T2, DVB-S2 e DVB-C, e permette così di guardare al meglio i programmi televisivi. Il televisore LG 32LM550BPLB si presenta in maniera semplice ed elegante, con un design caratterizzato da cornici metalliche di colore nero, e due supporti removibili in caso di montaggio a muro.LG 32LM550BPLB in pillole:Classe energetica A+Schermo HD Ready da 32 polliciTuner digitale integratoDesign semplice ed elegante

Leggi tutto
da 204,00 €
vedi
LG NANO 75
da 544,93 €
vedi
Vedi altri prodotti

Non hai trovato quello che cerchi oppure vuoi segnalarci un problema?


LG, innovazione e tecnologia per smart TV all’avanguardia

La Lucky GoldStar, semplicemente conosciuta come LG, è un’azienda sud-coreana fra le più all’avanguardia. Specializzata nell’elettronica e nella domotica, deve il suo successo a livello mondiale soprattutto alle innovazioni introdotte nel campo televisivo. Tra i suoi modelli più popolari spiccano la smart TV LG OLED CX6, oltre che LG OLED CX3 ed LG LM6300. Il motivo di tanto apprezzamento da parte di pubblico e critica è da ricercare nella messa a punto di nuove tecnologie per l’immagine e nella produzione di componenti di altissima qualità. Oggi, LG è da annoverare tra i più grandi produttori di schermi LCD al mondo. Un brand capace di regalare al pubblico la possibilità di vivere un’esperienza di intrattenimento a immersione completa, dove l’immagine riesce spesso a confondersi con la realtà. Per meglio comprendere il successo di LG nel campo dell’immagine digitale, basta sottolineare che i display a tecnologia TFT IPS prodotti dal marchio coreano sono così ricercati e all’avanguardia da essere integrati in moltissimi altri prodotti fra i più performanti che si trovano sul mercato. E ogni anno, l’azienda riesce a offrire innovazioni in grado di rivoluzionare l’universo dell’intrattenimento. Nel 2007 ha proposto a livello mondiale le primissime Internet TV. Una novità, questa, destinata subito a fare scuola. Più recentemente, il brand ha lanciato il primo schermo Ultra HD al mondo da 84 pollici. Nel 2014, inoltre, ha introdotto i primi TV OLED, diventati subito popolari tra i consumatori. E ogni anno, i televisori LG diventano sempre più smart, multitasking e interattivi, grazie alle continue evoluzioni della piattaforma multimediale dedicata WebOS, appositamente studiata per un utilizzo user-friendly. Spicca, in questo ambito, l'implementazione dell’intelligenza artificiale ThinQ, capace di comprendere le proprie preferenze e proporre un’esperienza utente del tutto personalizzata. Sul fronte visivo, poi, vengono particolarmente apprezzate le tecnologie legate alle immagini. Come 4K HDR, l’esclusivo sistema di High Dynamic Range Imaging, che si interfaccia con i formati video più noti e utilizzati. O tutte le soluzioni pensate per il gaming, da G-Sync alla modalità GHiG, pensata per incrementare la fluidità durante la fruizione di videogiochi. Ma non c’è solo il software. I televisori e smart TV LG stupiscono con i loro processori potenti, coadiuvati da avanzati algoritmi di intelligenza artificiale. Insomma, le soluzioni offerte dall’azienda coreana sono capaci di regalare una fruizione semplice e allo stesso tempo incredibilmente sofisticata. Del resto, la missione dichiarata di LG è rendere la tecnologia più avanzata di sempre alla portata di chiunque. Una missione che si esplica nello slogan “Life’s good”, e che punta proprio a portare nelle case dei consumatori prodotti facili da usare, ricchi di funzioni e in grado di portare allegria e gioia. Dal 1958, anno di fondazione dell’impresa, LG ha saputo intercettare le necessità del pubblico, diventando una potenza di carattere internazionale. Sono oltre 118 le sedi distaccate presenti nel mondo, con ben 75mila dipendenti. Numeri che dimostrano ancora una volta la portata del successo dall’azienda, vero e proprio pilastro nel settore della vendita di televisori e smart TV.


Le ultime news su Televisori



Domande frequenti su Televisori LG

Quale smart TV LG acquistare nel 2021?

Sono diversi i televisori LG degni di attenzione. A stupire è spesso la varietà dei modelli introdotti sul mercato. Si va dalle smart TV Full HD come LG LM6300, a opzioni particolarmente intuitive e capaci di offrire una gradevole esperienza televisiva, con decoder DVB-T2.

Quanto costa un TV LG?

I prezzi di televisori e smart TV LG coprono un po’ tutte le fasce di utenza. Dalle alternative con costo intorno ai € 200, fino ad arrivare alle opzioni di fascia top, con un prezzo finale che può toccare e superare anche i € 10.000.

Quali sono i migliori televisori LG OLED?

LG propone una gamma di televisori OLED capaci di adattarsi a numerose esigenze. L'offerta è composta da modelli più economici, come LG NANO 79, così come da alternative maggiormente costose. In ogni caso, si verrà sorpresi da colori intensi e neri profondi, per uno spettacolo visivo di prim’ordine.

Come scaricare nuove app sulle smart TV LG?

Le smart TV LG con sistema operativo webOS dispongono di LG Content Store, un catalogo di app, giochi e film sempre aggiornato. Per accedere al servizio, basta agire sul telecomando in dotazione, ricercando il pulsante che raffigura una piccola casa. Una volta nel catalogo, è possibile identificare il contenuto desiderato grazie alla funzione “Cerca”.

Che caratteristiche hanno i migliori televisori LG 4K?

Le smart TV 4K LG sono particolarmente richieste sul mercato. Questo perché riescono a offrire prestazioni elevate, design piacevole e prezzi spesso convenienti. Un esempio di questa fortunata unione di caratteristiche positive è LG UN7300, caratterizzata da un ottimo rapporto qualità prezzo.




TV LG: immersività all’ennesima potenza

Cosa è importante sapere:

  • LG è il produttore numero uno al Mondo di pannelli OLED per televisori
  • Immagine e suono sono trattati con grande cura, fattore che posiziona le TV LG fra le migliori in circolazione
  • Un menù ricco ed intuitivo offre all’utente il controllo totale sul televisore, attraverso efficaci preset ed impostazioni personalizzabili
  • Sui modelli di ultima generazione, LG ha sviluppato esclusive funzionalità basate sull’intelligenza artificiale, che prende il nome di LG Ai ThinQ

Perché scegliere una TV LG?

Osservando le classifiche di vendita 2020 relative ai televisori, Samsung conquista per l’ennesima volta la vetta, seguita da TCL e LG. Quest’ultima, però, domina un altro ranking, forse più importante in ottica futura: è la prima azienda al mondo per numero di pannelli OLED costruiti ogni anno. In pratica, la stragrande maggioranza di schermi OLED in circolazione, anche montati su modelli di altre marche, è a marchio LG. Non è un caso, quindi, che le TV OLED LG risultino essere fra le migliori in assoluto, come nel caso dei modelli CX6 e GX6, con prezzo di partenza superiore ai 1000 euro nei tagli più piccoli. La qualità dell’immagine è da sempre un punto di forza del brand di Seul che, oltre all’ottima fattura degli schermi, mette in campo evoluti sistemi per l’ottimizzazione video. Certo, le caratteristiche hardware del display restano la base di partenza per ogni tipo di valutazione. In tal senso, ai più evoluti e costosi schermi OLED, LG affianca anche pannelli LED tradizionali ma, comunque, ben realizzati, il cui prezzo resta compreso fra i 300 e gli 800 euro. UHD 4K e NanoCell TV: ecco le due famiglie di televisori con a bordo schermi di tipo LED. E se la prima racchiude i prodotti di fascia economica, come LG LM6300, la seconda si rivolge ad un pubblico più esigente, attraverso l’impiego di pannelli provvisti di nanoparticelle che filtrano la luce, catturando le impurità cromatiche. Un sistema del genere, ad esempio, è disponibile sui modelli LG NANO 81 e LG NANO 86. Luminosità e contrasto, poi, si esaltano sui display dell’intera gamma, grazie al supporto all’HDR10+. E anche gli angoli di visione si mantengono sempre molto ampi. Notevolmente più vividi appaiono, però, i colori dei televisori OLED LG. E questo è dovuto all’impiego di pixel autoilluminanti in luogo della classica retroilluminazione con lampade LED. Il risultato è un realismo spettacolare ed una resa eccezionale dei neri. Andando ad analizzare la risoluzione, notiamo che quasi tutti i modelli hanno ormai raggiunto la soglia del 4K. Ma non mancano in catalogo, televisori in grado di offrire una fluidità superiore grazie al formato 8K.  

Formato del televisore e distanza di visione

Espressa sempre in pollici, la misura della diagonale di un televisore è direttamente proporzionale alle dimensioni generali dello stesso. Per questo, quando ci accingiamo ad acquistare una Smart TV LG, è bene prendere in considerazione tale aspetto. La scelta del formato si lega ad un altro elemento: la distanza di visione, ovvero lo spazio che separa il nostro occhio dal pannello. Individuare la giusta distanza di visione è indispensabile per godere al meglio delle immagini e non affaticare la vista. Calcolarla è molto semplice: basta prendere il valore in pollici della diagonale e moltiplicarlo per il coefficiente 1.5, valido per contenuti in 4K. Una volta tradotti i pollici in cm, avremo come risultato la corretta distanza di visione per ciascun pannello. Facciamo un esempio, chiamando in causa un display da 55 pollici, come quello di LG OLED BX6. Moltiplicando il valore della diagonale per 1.5, avremo come risultato 82.5 pollici che, trasformati in cm, diventano circa 210. È bene sottolineare, però, che tale distanza è ottimale esclusivamente per immagini in 4K. Per i programmi televisivi con risoluzione Full HD, ad esempio, valgono regole differenti. In questo caso, infatti, il coefficiente è pari a 2.5, portando la corretta distanza di visione intorno ai 3 metri e mezzo. In una situazione del genere, la via di mezzo si mostra vincente. Posizionarsi a circa 2.8 metri dallo schermo, cioè, rappresenta il miglior compromesso possibile.

Menù e funzioni smart

WebOS: è questo il nome del sistema operativo che LG ha progettato per i propri televisori. Si tratta di un’interfaccia snella ed intuitiva che, però, riserva all’utente tante possibilità di scelta. La navigazione del menù è comoda e fluida, grazie all’ottima interazione fra software e hardware. In più, LG ha predisposto tante impostazioni cucite su misura dei vari scenari d’uso. Sport, cinema, musica: ecco solo alcuni dei preset fra cui scegliere, ciascuno dei quali può essere ulteriormente personalizzato in seguito. E lo stesso vale per il suono. In più, attraverso il menù rapido, l’accesso a funzioni ed impostazioni si rivela ancora più agevole. Il sistema operativo WebOS, inoltre, apre le porte a numerose funzionalità smart. Lo streaming di contenuti video dalle principali piattaforme online è, forse, la principale. In aggiunta, nei televisori più avanzati, la sezione Home Dashboard diventa un hub multimediale attraverso il quale gestire svariati dispostivi connessi alla rete. Elettrodomestici, sistemi audio multiroom, lampade intelligenti: non ci sono limiti alle potenzialità di tale sistema. In più, il controllo dei device è sempre a portata di mano, grazie alle app per smartphone sviluppate da LG e pensate per gestire la TV e gli altri dispositivi.

L’intelligenza artificiale al servizio dei comandi vocali

L’impiego dei comandi vocali sta rivoluzionando il modo con cui interagiamo con i nostri device connessi in rete. Ed i televisori LG, anche in questo particolare ambito, non sono secondi a nessuno. Le Smart TV LG più recenti, ad esempio, supportano i principali assistenti vocali. Attraverso l’integrazione con Google Assistant ed Amazon Alexa, ad esempio, è possibile chiedere al televisore informazioni sui nostri programmi preferiti o, magari, aggiungere prodotti al carrello della spesa. Riproduzione di brani musicali, indicazioni sul meteo, gestione di altri device connessi al Wi-Fi: tantissime sono le funzioni offerte dagli assistenti vocali. In aggiunta, sfruttando il microfono integrato nel telecomando puntatore LG, quasi tutte le impostazioni del menù sono a portata di voce. L’intelligenza artificiale made in LG, inoltre, sfrutta la tecnologia Natural Language Processing per imparare le nostre abitudini, interpretando il linguaggio in modo naturale. Con LG Ai ThinQ a bordo non è più necessario impartire comandi vocali rigorosi ma sarà la TV ad apprendere il nostro modo di esprimerci giorno dopo giorno.


Hai bisogno di un aiuto? Leggi le nostre guide all'acquisto


Altre marche popolari in Televisori
Samsung Sony SMART-TECH Panasonic Philips United Akai Saba
Torna su