Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Sneakers e Scarpe Sportive Nike

I modelli più popolari ai migliori prezzi a partire da 19,95 €

Apprezzate dagli atleti di tutto il mondo, le scarpe Nike sono simbolo dello streetwear, per la combinazione tra tecnologia e design. Dalle Jordan alle Air, dalle Pegasus alle Metcon: i modelli più popolari Nike al miglior prezzo.

Nike Air Force 1 07

Questa scarpa ripropone uno dei maggiori modelli di culto di casa Nike. La Nike Air Force 1 fu la prima scarpa da basket a utilizzare la tecnologia Air, il cuscinetto di ammortizzazione ad aria che oggi tutti gli appassionati di sneakers o scarpe sportive conoscono. Chi acquista questa riedizione, in commercio da 2007, troverà una targhetta in metallo con la sigla AF-1 inserita nei lacci, a celebrare il modello del debutto. Oltre a questo, apprezzerà una morbida e robusta tomaia in pelle multistrato, traforata nel puntale per consentire il giusto livello di traspirazione. La suola in gomma presenta una vistosa cucitura, con cui è fissata la tomaia. Il sistema di ammortizzazione ad aria non è visibile, come nelle Air Max, ma nascosto all'interno dell'intesuola. Riproponendo fedelmente una scarpa nata per la pallacanestro, la suola è realizzata con gomma antitraccia e intagli circolari che si originano da due pivot point. Il collarino, di questo modello a taglio basso delle Nike Air Force 1, è imbottito per rendere la calzata più aderente.

Leggi tutto
da 34,76 €
vedi
Nike Air Max 270

Quando si sente parlare di Air Max, i primi modelli che vengono in mente sono con buona probabilità le edizioni del 1990 o del 1997. Con la suggestiva colorazione argento, quest'ultima, e il cuscinetto d'aria visibile per correva per tutta l'intersuola. Le Nike Air Max 270 non sono il remake di modello storico. Osservandole, possiamo scorgere delle somiglianze con le Nike Air Max 180. Notiamo, inoltre, un sicuro riferimento alle prime Air Max. In cui il sistema di ammortizzazione, innovativo per l'epoca, occupava solo la parte posteriore dell'intersuola. Le Nike Air Max 270 sono, però, sneakers di nuova concezione, con un look moderno e proiettato verso il futuro. L'unità Air Max è la più grande mai realizzata. Le varianti di colore spaziano dalle monotinta bianca e nera, ad altre studiate per sottolineare la presenza della camera d'aria. Il comfort di questa scarpa non è, come ci si può immaginare, solo legato alla sua capacità di assorbire gli impatti. Stiamo, infatti, parlando di una scarpa running studiata nel dettaglio. Dotata di un'allacciatura asimmetrica, per rendere la tomaia più fasciante. Realizzata, quest'ultima, con una maglia morbida e traspirante. Strati esterni sono applicati in zone strategiche, al fine di renderla più supportiva, senza far ricorso a cuciture esterne che possano diventare motivo di fastidiose frizioni. Di nuova concezione è anche la suola, che accenna appena lo storico motivo waffle nel battistrada. La linguetta è parte integrante di una tomaia fasciante e nel tallone, per agevolare la calzata delle Nike Air Max 270, è stato cucito un anello in tessuto.

Leggi tutto
da 69,99 €
vedi
Nike Air Max 90

Con l'introduzione della tecnologia Air Max, quell'intercapedine d'aria che rendeva le scarpe sportive Nike così elastiche, leggere e ammortizzate, diventava visibile attraverso una finestra nell'intersuola. Fu una soluzione tecnica, questa, particolarmente apprezzata dal punto di vista estetico. Cosa, questa, che portò a diverse edizioni e, perfino, al primo remake dopo soli cinque anni dal'uscita della prima Nike Air Max. Nike Air Max 90, nello specifico, è una riedizione del 2000 del modello messo in commercio dieci anni prima. L'intersuola colorata in prossimità della finestra Air Max, in tinta coordinata con i rinforzi in materiale termoplastico della tomaia, faceva difficilmente passare inosservate queste sneakers. Oggi sono facilmente reperibili, specialmente nei negozi di scarpe online, in una gamma di colorazioni molto ampia. Come per tutte le sneakers che sono riedizioni di storiche scarpe running, tra cui le Nike Huarache, anche se sono commercializzate prevalentemente per il tempo libero, non sono prive di qualità tecniche. La tomaia in maglie di mesh favorisce la traspirabilità, mentre i passalacci doppi permettono di personalizzarne la calzata. Il battistrada garantisce un ottimo grip e il cuscinetto Air Max ammortizza in modo eccellente. Non c'è alcun impedimento, quindi, nell'utilizzarle per correre o svolgere dell'attività fisica.

Leggi tutto
da 74,95 €
vedi
Nike Air Zoom Pegasus 38

Collezione Pegasus Peso 268 grammi Schiuma Nike React

Leggi tutto
da 67,20 €
vedi
Nike Air Max 97

Le scarpe della lineaAir Max Nike sono il miglior esempio di come una calzatura nata per lo sport possa trascendere l'ambito per cui è stata inizialmente pensata. Attualmente è Nike Air Max 90 — remake del modello che in origine si chiamava Air Max 3 — la più popolare della serie. Altro modello cult è questa Air Max uscita nel 97, conosciuta anche come Silver per la sua colorazione argento metallico. I tratti distintivi del modello, oltre a una colorazione per nulla scontata in quell'epoca, sono le tre strisce catarifrangenti che avvolgono tutta la tomaia e l'unità di ammortizzazione ad aria che si estende per tutta la lunghezza della suola. Già nell'edizione del '95, i cuscinetti Air Max erano stati estesi all'avampiede. Nelle Nike Air Max 97, l'intersuola è nella pratica un'unica camera d'aria. Negli anni 2000, tutti i maggiori brand hanno iniziato a riproporre i loro migliori modelli come sneakers. Tra quelli proposti da Nike ci furono anche le Air Max del 97, nonostante fossero passati solo pochi anni dal momento del debutto. Nuove colorazioni si affiancarono, così, a quella argento.

Leggi tutto
da 126,00 €
vedi
Nike Air Jordan 1 Mid

Le prime Nike Air Jordan fecero il loro esordio nel 1985. Furono vietate, inizialmente, per la loro colorazione nera e rossa, che violava la regole del campionato NBA. Per far indossare a Michael Jordan le scarpe per lui prodotte, Nike dovette rivederne i colori, ma le Air Jordan divennero da subito un'icona. Delle attuali Nike Air Jordan 1 Mid non è certo difficile apprezzare, nell'utilizzo quotidiano, il confort dato dalla tomaia in pelle pieno fiore e dalla suola in gomma preformata. Nell'intersuola era, nel modello originale come in questa riedizione, stata ricavata un'unità Air Sole. Questa soluzione, in cui il sistema di ammortizzazione ad aria occupava tutta la lunghezza della scarpa, aveva fatto il suo debutto pochi anni prima con Nike Air Force 1. La suola è realizzata in gomma piena, con intagli di flessione a disegno circolare in corrispondenza del pivot point.

Leggi tutto
da 119,99 €
vedi
Nike Dunk Low

Gli skaters hanno finalmente trovato la loro nuova scarpa sportiva feticcio. Si tratta del modello di sneaker Dunk Low di Nike. Questo modello di scarpa dal taglio basso è fra i migliori per chi ama fare evoluzioni sulla tavola, perché il suo design slow lascia il piede libero di muoversi. Una volta riposto lo skate non c’è ragione di togliersi le scarpe. Le Dunk Low, finito di allenarsi, si trasformano in un accessorio incredibilmente cool, con cui divertirsi a completare nel migliore dei modi un look street style. Disponibili in tanti colori diversi, queste scarpe dall’estetica street style sono un vero e proprio must have per gli appassionati di stile urban. Per chi cerca una scarpa dall’estetica running, invece, che urban, sul nostro sito, ci sono le Air Zoom Elite 10, che sono scarpe molto polivalenti, dotate dell’unità ammortizzante Air Zoom esclusiva di Nike. Anche le scarpe Dunk Low dispongono dell’esclusiva unità Air Zoom, che assicura atterraggi morbidi e transizioni particolarmente fluide. Così ginocchia e articolazioni non risentono negativamente dei salti. La suola goffrata presenta motivi a forma circolare, specialmente creati perché la scarpa possa aderire bene alla tavola. La tomaia è in cuoio con dettagli in suede. Oltre a essere stiloso, il cuoio permette alla scarpa di resistere all’usura. Da mattina fino a sera, si può sfrecciare sulla tavola da skate senza che le scarpe si rovinino. La linguetta morbidamente imbottita assicura massimo confort.Nike Dunk Low in pillole:Scarpe da skateUnità ammortizzante air ZoomSuola goffrata con motivi circolari per una migliore adenerzaTomaia in cuoio

Leggi tutto
da 99,99 €
vedi
Nike Air Max LTD 3

Un look in stile anni Novanta in piena regola. Le scarpe da ginnastica Air Max LTD 3 di Nike hanno un design massiccio come andava tre decenni fa. Nostalgica, la moda guarda sempre più agli anni Novanta, che stanno tornando prepotentemente alla ribalta, con i loro colori accesi, le loro forme esagerate e il loro mood streetwear. Se anche voi, come la moda, vi fate prendere da una vena di nostalgia, queste sono le scarpe che fanno al caso vostro. Grazie alla morbida tomaia in pelle e pelle sintetica, la scarpa avvolge il piede in un abbraccio di confort. Ad aumentare il senso di benessere è l'unità ammortizzante Max Air, che è ben visibile al di sotto del tallone e che assorbe gli choc in modo impeccabile. Della stessa linea di sneaker Air Max con unità ammortizzante a vista, ci sono le 90 Premium che, più che un semplice paio di sneaker, sono un vero e proprio paio di calzature da collezione. La suola esterna delle Air Max LTD 3 integra delle speciali linee di flessione, create con l'obiettivo di liberare i movimenti del piede, rendendo la falcata estremamente naturale. La suola intermediaria assicura una falcata stabile, mentre l'imbottitura in morbida maglia permette al piede di respirare, assicurando la facile evacuazione del sudore. Robusta e dotata di ottimo grip, la suola esterna è fatta per resistere alla prova del tempo e dell'usura.Nike Air Max LTD 3 in pillole:Tomaia in pelle e pelle sinteticaSuola esterna rinforzata con linee di flessioneImbottitura in morbida maglia

Leggi tutto
da 96,00 €
vedi
Nike Revolution 5

Per chi ama correre sulle lunghe distanze, ci sono le Revolution 5. Questo nuovo paio di scarpe sportive firmate Nike si rivolge a tutti i corridori in cerca di alti livelli di confort. Leggerezza e stabilità: sono questi i punti di forza di una calzatura con cui poter andare alla grande. La tomaia in maglia leggera avvolge il piede in un abbraccio di confort e permette alla pelle di respirare. Il sudore viene facilmente evacuato e il senso di freschezza accompagna i corridori durante tutto l'allenamento, dal primo all'ultimo chilometro. Il design minimalista della calzatura è stato epurato di tutti gli elementi superflui, perché la corsa sia leggera e stilosa. Il tallone è stato rinforzato, per offrire al piede un supplemento di stabilità. I dettagli esterni della suola aumentano la durevolezza della calzatura, rendendola anche esteticamente più bella. Perché il piede possa flettersi in modo fluido e naturale, la suola intermediaria è ad alta flessibilità. La parte esterna è realizzata in caucciù ad alta aderenza, perché si possa correre sicuri sui vari tipi di superficie che si incontrano nel percorso. La suola esterna, oltre ad offrire un'ottima aderenza, è anche molto resistente, perché le scarpe durino più a lungo e si conservino, allenamento dopo allenamento, in perfetto stato. Le Revolution 5 sono disponibili in 4 varianti di colore: nero, grigio scuro, grigio chiaro e blu, tutte con suola e swoosh a contrasto.Nike Revolution 5 in pillole:Tomaia in maglia leggera e traspiranteTallone rinforzatoSuola intermediaria ad alta flessibilitàSuola esterna in caucciù ad alta resistenzaQuattro varianti di colore a disposizione 

Leggi tutto
da 39,90 €
vedi
Nike Court Royale

Nike Court Royale è una delle tante sneaker del brand che si possono ricondurre alla Nike Wimbledon, che John McEnroe era solito indossare e che l'azienda ha commercializzato nella metà degli anni '80, per poi produrre un remake dopo il 2000. Con la Wimbledon, la Court Royale condivide la classica impostazione da scarpa sportiva per il tennis, il logo swoosh dalle dimensioni generose e la robusta cucitura che tiene insieme tomaia e suola in gomma. Il pattern a spina di pesce della suola è un'altra caratteristica tipica di una scarpa nata per assicurare trazione sulla terra rossa. Nel ricco catalogo Nike non mancano scarpe per il tennis agonistico. Non è per questo che vengono, però, oggi proposte le scarpe Nike Court Royale e Nike Tennis Classic. Con il loro stile minimale, sono apprezzatissime sneaker da indossare in ogni momento della giornata. Viene proposta in vari colori e materiali. Non può mancare quella con la classica tomaia bianca, l'unica che era ammessa sui campi da tennis in tempi passati.

Leggi tutto
da 41,96 €
vedi
Nike Pegasus Trail 3

Collezione Nike Pegasus Tomaia in mesh Ottima ammortizzazione

Leggi tutto
da 79,95 €
vedi
Nike Air Jordan 1 Low

Mitiche, come solo poche altre scarpe da ginnastica al mondo sanno esserlo, le Air Jordan 1 Low sono il nuovo gioiello di stile firmato Nike. Ispirate al modello di calzature indossato nel 1985 dal miglior cestista di tutti i tempi, alias Michael Jordan, queste scarpe dal look classico ed essenziale sono restate negli anni sempre attuali. Sarà per il design sobrio, sarà perché gli anni Ottanta stanno tornando alla grande ma le Air Jordan 1 Low sono sulla cresta dell'onda. Per chi, invece che una sneaker dal design sobrio, preferisce le linee massimaliste di una chunky shoe, ci sono le Air Max 200, che arrivano dritte dritte dagli archivi Nike anni Novanta. Le Air Jordan 1 con caviglia bassa si sono trasformate, da scarpe per giocatori di basket, a sneaker per la vita di tutti i giorni. Il loro stile casual si sposa bene con qualsiasi tipo di look, per risultare, in ogni occasione, l'accessorio giusto al momento giusto. Per offrire leggerezza e ammortizzazione totali, c'è l'unità Air Sole, che è stata incapsulata all'interno di una suola in gomma preformata di spiccata flessibilità. La tomaia è realizzata in vera pelle, per impreziosire i vari outfit. Sul nostro sito, queste scarpe sono disponibili in tanti colori diversi. Verde/bianco/nero, Rosso/bianco/nero, blu/bianco, arancione/ bianco/nero, total white oppure total black; i colori sono tantissimi. E sulla linguetta, campeggia, a contrasto, il famoso logo con il jumping man.Nike Air Jordan 1 Low in pillole:Unità ammortizzante Air Sole incapsulataTomaia in vera pelleTante varianti di colore a disposizione

Leggi tutto
da 90,00 €
vedi
Nike ZoomX Invincible Run Flyknit

Modello unisex Estremamente leggera Scarpe da running

Leggi tutto
da 99,95 €
vedi
Nike Air Max 95

La prima Air Max arrivò nel 1987, come evoluzione della tecnologia già usata con successo da Nike per rendere le sue scarpe running ammortizzate e incredibilmente leggere per l'epoca. Con le Air Max la camera d'aria diventava visibile all'esterno, mediante una fessura posizionata nella parte posteriore dell'intersuola. L'impatto fu notevole: le nuove scarpe Nike piacquero tantissimo. Dopo le Nike Air Max 1, tanti sono stati gli aggiornamenti prima di arrivare ai remake degli anni 2000. Air Max 95 è la quarta scarpa della serie ed è stata, anche lei, rivoluzionaria. Soprattutto nel design. Le camere d'aria divennero visibili anche nella parte anteriore dell'intersuola. Molto particolare è il disegno dei pannelli in mesh, ispirato ai fasci muscolari che generano il movimento nel corpo umano. Il logo è stato ridotto alle minime dimensioni. Di varianti delle Nike Air Max 95 se contano centinaia. Le combinazioni di colori e materiali sono, pressoché, infinite. Nike commercializza, oggi, questa scarpa non come modello strettamente tecnico, ma come sneaker. I modelli specialistici per il running utilizzano nuove tecnologie e non la riproposizione di quelle esistenti a metà anni '90. Chi non è orientato alle prestazioni può, però, usarle tranquillamente per fare esercizio.

Leggi tutto
da 68,13 €
vedi
Nike React Element 55

Una nuovissima tecnologia di ammortizzazione è nata in casa Nike e ad integrarla sono le scarpe da ginnastica React Element 55. La tecnologia in questione si chiama Nike React ed è capace di offrire un alto livello di ammortizzazione combinato con una straordinaria dinamicità. Gli choc vengono assorbiti in modo impeccabile, l’energia che si libera al momento dell’impatto del piede col suolo viene però restituita indietro, non andando così dispersa. Il risultato è una spinta fenomenale che rende la falcata più efficace che mai. E grazie a un design d’avanguardia, queste scarpe sportive sono incredibilmente piacevoli, oltre che da indossare, anche da vedere, perché nello sport anche l’occhio vuole la sua parte. Sempre con design d’avanguardia, sul nostro sito ci sono le Air 97 Premium, delle scarpe sportive anni Novanta che sono state rieditate nuovamente con tante migliorie tecnologiche che le rendono superlative. Le React Element 55 presentano, come le Air 97 Premium, degli elementi riflettenti e delle linee ondulate che si ispirano alle onde del mare. In corrispondenza dell’avampiede e del tallone sono piazzati dei noduli in caucciù ad alta reattività che offrono un’aderenza al terreno spettacolare. Lungo tutta la suola intermediaria e quella esterna, ci sono dei rinforzi antiabrasione che permettono alla calzatura di superare meravigliosamente bene la prova del tempo e dell’usura. La tomaia leggera permette alla pelle di respirare e consente al piede di muoversi in tutto benessere grazie alla sua grande vestibilità. Nike React Element 55 in pillole:Tecnologia ammortizzante Nike React Elementi riflettenti Noduli in caucciù ad alta reattività in corrispondenza del tallone e dell’avampiede Tomaia leggera

Leggi tutto
da 59,90 €
vedi
Vedi altri prodotti

Non hai trovato quello che cerchi oppure vuoi segnalarci un problema?


Sneakers Nike, le scarpe sportive di tendenza

Impossibile resistere al richiamo delle scarpe Nike: le sneakers, simbolo dello streetwear, conquistano con tecnologia e design. Jordan, Air e Pegasus sono tra le più popolari ma, ogni stagione, vede l’uscita di nuovi modelli. Quando si parla di sneakers c’è un nome che emerge: stiamo parlando di Nike, celebre brand del settore sportivo che ha conquistato sia il mondo dello streetwear che quello delle calzature. Le scarpe Nike saltano all’occhio perché hanno saputo lasciare il segno; il brand, fondato da Phil e Bill Knight, muove i primi passi ufficialmente nel 1971. Perché si chiama Nike? Il nome è quello di una celebre figura mitologica greca che simboleggia la vittoria e, per questo motivo, nel logo viene richiamata una delle ali con cui veniva comunemente identificata. Nike inizia a muovere i suoi passi direttamente nel mondo dello sport, conquistando prima l’atletica, poi basket e calcio. Di stagione in stagione, le scarpe Nike conquistano con modelli di tendenza, trasformando per sempre la concezione di sneakers. Ripercorrendo la storia di Nike, si parte dal 1972 con l’iconico modello Cortez, una scarpa da running leggera e ancora attuale, passando poi nell’anno successivo a Blazer, il primo modello da basket. Nel 1979 è il turno di Challenger, la scarpa che utilizza 3 diversi materiali per la realizzazione della tomaia; i veri modelli top che ancora oggi adoriamo arrivano però dagli anni ’80: stiamo parlando, ad esempio, di Nike Air Force One, la scarpa ideale per il basket ma anche per lo stile urban, e di Nike Pegasus lanciate per la prima volta nell’83 come scarpe da running.  La gamma di scarpe Nike Air è forse una delle più popolari e ancora oggi apprezzate; negli anni si sono susseguite nuove versioni ma tutte puntano sulla celebre tecnologia di ammortizzazione Air: dalle Air Max alle Air Trainer, fino alle Air Flight. Gli anni ’80 e ’90 delle scarpe hanno visto trionfare proprio questa tecnologia. Si prosegue nella storia dei modelli iconici di Nike fino al 1991, anno in cui il brand produce uno dei primi modelli futuristici: Huarache che conquista per la sua traspirabilità, la suola ammortizzata e il design sicuramente inusuale. E tra gli ultimi modelli Nike quali sono i più popolari? A svelarlo è il brand stesso che ripercorre l’ultimo ventennio da Nike Shox, conosciute anche come “le scarpe con le molle”, arrivando a Epic React Flyknit, una delle scarpe da running più performanti degli ultimi anni. Il marchio di calzature ha saputo stupire non solo con tecnologie e innovazioni ma anche con vittorie e record, ad esempio nel 2019 raggiunge quello della camera d’aria più alta con Air Max 720 che riesce a battere persino le 270. Stesso anno per Air Max 270 React che passa alla storia per essere la prima scarpa in cui vengono unite la tecnologia React e l’ammortizzazione Air, dando vita ad uno dei modelli più comodi di sempre. Ad oggi, spaziando dalle sneakers da uomo a quelle da donna, senza tralasciare la linea per bambino, Nike conquista tutti con modelli dal design unico e tecnologicamente performanti: dalle Jordan alle Air Force, il brand resta un punto di riferimento. Basket, calcio, running sono solo alcuni degli sport interpretati da Nike nella creazione delle proprie calzature che risultano adatte, però, anche a chi ama lo streetwear.


Le ultime news su Sneakers e Scarpe Sportive



Domande frequenti su Sneakers e Scarpe Sportive Nike

Quali sono le ultime scarpe Nike?

Tra gli ultimi modelli Nike c’è Metcon 7 X, una scarpa da training che offre massima stabilità per chi si allena con i pesi, Nike Air Zoom Pegasus 38, una scarpa da running su strada, disponibile in un unico colore e un design che omaggia Berlino, e Kyrie che vuole omaggiare le performance sul campo di Kyrie Irving.

Quanti tipi di Nike ci sono?

Impossibile riuscire a contare con precisione la quantità di scarpe Nike prodotte e attualmente in commercio; il marchio ha forse uno dei cataloghi più ampi di produzione. Possiamo dire, però, che tutto parte nel 1972 con il lancio di Nike Cortez, modello da running diventato leggendario e che ha visto passare tecnologie brevettate come quella Air e quella React che troviamo nei modelli degli ultimi anni.

Quali sono i modelli di punta Nike da donna?

Trionfano senza dubbio le scarpe Nike bianche ma si distinguono poi altri modelli, come ad esempio, le Nike Air proposte anche in sfumature pastello, le Air Max 90 per chi ama lo stile di quegli anni, Vapormax per chi cerca massime performance e Blazer per un ritorno al passato.

Come capire se le scarpe Nike sono originali?

Il primo consiglio che vogliamo darvi è di affidarvi a rivenditori ufficiali e negozi certificati, attenzione, quindi, alla scelta dello shop online o del negozio a cui vi rivolgete. Oltre a questo, però, esistono alcuni trucchi: ad esempio potete controllare il codice SKU presente sull’etichetta della scarpa, oppure potete fare attenzione alle suole che, in versione originale, non sono mai scivolose.




Scarpe sportive Nike: come scegliere le sneakers perfette

Cosa è importante sapere:

  • Il marchio sportivo Nike nasce nel 1967 ed è caratterizzato dal celebre logo Swoosh
  • Nike spazia da modelli di ispirazione lifestyle a quelli pro per sportivi
  • Numerosi i brevetti Nike esclusivi tra cui spiccano la tecnologia Air e il battistrada Waffle
  • Le sneakers Nike garantiscono alte performance ma strizzano l’occhio anche al design

 

Perché scegliere le scarpe sportive Nike?

Le scarpe Nike sono sicuramente tra le più vendute al mondo; caratterizzate dal celebre logo Swoosh hanno fatto la storia: tra modelli diventati ormai iconici e novità super apprezzate, Nike ha saputo distinguersi proponendo tecnologie sempre più performanti. Nella guida sulle scarpe Nike non possiamo non focalizzarci sulla modalità di scelta delle giuste scarpe da running; il brand ha fatto del mondo dello sport sicuramente il suo punto forte ma ha sempre strizzato l’occhio alla moda, curando ogni modello anche a livello estetico. Se state cercando le scarpe sportive giuste per voi siete nel posto giusto: Nike, con un ottimo rapporto qualità prezzo, è sicuramente una scelta vincente. Soprattutto per chi pratica sport dinamici, la scarpa è fondamentale: Nike lo sa bene e ha brevettato un sistema di ammortizzazione unico con camere d’aria a vista in moltissimi modelli. Anche dove le camere ad aria sono nascoste, però, Nike garantisce un’ammortizzazione da veri professionisti. Le scarpe Nike vantano un’ampissima gamma di modelli ma ciascuno sa distinguersi per tipologia di sport, finalità d’uso e altri dettagli: se desiderate scegliere le scarpe sportive Nike non badate solo all’estetica ma fate caso allo sport per cui sono state pensate. Per esempio: chi cerca una scarpa da corsa ha bisogno di ammortizzazione, chi invece necessita di scarpe da training deve puntare a modelli in grado di dare stabilità per gestire movimenti multidirezionali. Anche quando si parla di corsa non ci si può basare solamente su una generica scarpa da running: se per la corsa quotidiana è consigliata una scarpa neutra leggermente ammortizzata, durante gli allenamenti di velocità è meglio prediligere una scarpa più leggera. Chi, invece, pratica corsa sullo sterrato dovrebbe acquistare scarpe da trail running ideali per gestire meglio l’attrito con il terreno. Le scarpe Nike, inoltre, donano un ottimo comfort a chi le indossa; con una tabella taglia perfetta e impeccabile che garantisce una calzata ottimale anche per chi acquista online, Nike diventa una scelta vincente per chi cerca calzature non solo per lo sport ma anche per completare il look nel tempo libero.

Le scarpe Nike che hanno fatto la storia

Tantissime le scarpe Nike che hanno fatto la storia; alcuni modelli diventati iconici sono stati lanciati molti anni fa e, ancora oggi, vengono prodotti e venduti. Tra le prime ci sono le Nike Air Force 1 nate per la prima volta negli anni ’80 e utilizzate soprattutto nel mondo del Basket; sono diventate famose perché sono state le prime con tecnologia Air: oggi vengono proposte mantenendo lo stile ma con un look più attuale. Altro modello storico è senza dubbio l’Air Jordan 1: queste scarpe che portano il nome del mitico Michael Jordan sono considerate tra le più famose e fanno parte della storia delle scarpe sportive. Imperdibile anche tutta la gamma Air Max che nasce per la prima volta nel 1987: tra le più famose le Nike Air Max 90 utilizzate anche sui red carpet da alcune star di Hollywood. Altrettanto chiacchierate le Nike Blazer lanciate per la prima volta nel 1973; questo modello è stato considerato una rivoluzione per il settore del basket ma è stato apprezzato anche nel mondo degli skater. Imperdibile anche Cortez, la scarpa da ginnastica indossata da Forrest Gump progettata nel 1972. Con un design minimal ma iconico, questa scarpa diventa una delle più iconiche da avere nel proprio guardaroba.

Air, React, Vaporfly, Zoom e tutte le tecnologie brevettate Nike

Le scarpe Nike hanno fatto la storia non solo grazie al design ma, soprattutto, grazie alla tecnologia; di anno in anno il brand registra nuovi brevetti tanto da essere arrivato ad avere un primato rispetto ad altre marche di calzature. Secondo l’ufficio brevetti sono oltre 4000 quelli richiesti ed ottenuti dall’azienda specializzata in calzature sportive; la registrazione dei brevetti servono a Nike per tutelare le tecnologie dalle imitazioni. Per fare un confronto: Adidas ha protetto solo 275 innovazioni, mentre Reebok la supera di poco con 482. I brevetti firmati Nike riguardano la tecnologia delle scarpe, le tipologie di suole, gli occhielli ma anche i tessuti. Tra i brevetti più amati troviamo senza dubbio Nike Air, il celebre sistema d’ammortizzazione lanciato nel 1978 e perfezionato negli anni. Questa speciale tecnologia, brevettata dall’ingegnere della Nasa M. Frank Ruby, ha dato il via ad un modo unico e innovativo di ammortizzare la corsa. Altra tecnologia imperdibile è senza dubbio Nike React; questa tipologia di schiuma rivoluzionaria garantisce morbidezza mai vista prima. Nike la utilizza per ridurre gli infortuni durante la corsa e ne impara a conoscere la versatilità. Tra le ultime tecnologie lanciate da Nike c’è Joyride, una vera e propria chicca che va ad aggiungersi all’ampia gamma di ammortizzazioni prodotte dal brand. Insieme a Nike Air e Nike React, Joyride va a ridurre la fatica delle gambe, garantendo massimo comfort anche negli allenamenti più intensi. Di proprietà esclusiva Nike, Joyride vanta una costituzione di migliaia di microsfere di TPE collocate all’interno delle capsule tarate diversamente. Questa tecnologia permette un’espansione della schiuma in tutte le direzioni.

Quanto costano le scarpe sportive Nike

La fascia di prezzo Nike varia molto e include modelli primo prezzo economici e accessibili, ma anche sneakers più costose. Inquadrando il costo delle scarpe sportive Nike possiamo aggirarci tra i 50 euro e i 200 euro. Il costo ovviamente dipende dalla tecnologia, dal design, dall’esclusività e dal periodo di lancio. Se state cercando di acquistare scarpe Nike risparmiando date un’occhiata alle proposte su Trovaprezzi.it dove potrete trovare tantissimi modelli al miglior prezzo.


Hai bisogno di un aiuto? Leggi le nostre guide all'acquisto


Torna su