Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu
Offerte TV

Offerte Tv in Televisori

I modelli più popolari ai migliori prezzi a partire da 49,95 €

Confronta nella pagina TV di Trovaprezzi.it le migliori offerte sul mercato. A distinguere un TV da una smart TV sono le funzioni legate alla rete, streaming video in primis. TV classici e smart TV sono disponibili con diagonali da 32 pollici e oltre. È questo il caso dei generosi TV 55 pollici. A metà strada si collocano i versatili TV 40 pollici. Che sia con risoluzione Full HD o 4K, i TV Samsung, LG, Panasonic e Sony sono il top per qualità dell’immagine e affidabilità.
Filtri
12.535 offerte
Vista
Vedi più offerte

Prodotti rilevanti


Guide all'acquisto

Trova il televisore giusto per te: segui la nostra guida all'acquisto
TV LG: i televisori dell’azienda di Seul nella nostra guida all’acquisto


Domande frequenti su Offerte TV

Quale TV comprare per il nuovo digitale terrestre?

La certificazione DVB-T2 attesta che ci troviamo di fronte ad un TV compatibile con il nuovo digitale terrestre. Il recente TV 40 pollici Panasonic JX800E ne è un esempio. Ma tutti i modelli messi in commercio dopo il 2017 sono a prova di futuro. Chi è in possesso di un televisore di vecchia generazione, sarà costretto a mandarlo in pensione entro fine 2022 oppure abbinarlo ad un decoder DVB-T2.

Quali sono le marche di TV più apprezzate?

Samsung, LG, Panasonic, Sony e Philips: ecco i brand di maggior peso in ambito TV. Per chi cerca una soluzione alternativa votata alla convenienza, sono i marchi cinesi a mettersi in luce.

Quali dimensioni può avere un TV?

Si parte dai 24 pollici dei TV più compatti per arrivare ai 75 pollici e oltre dei più imponenti. A metà strada si collocano tanti formati di successo. Pensiamo, ad esempio, ai TV 32 pollici e 40 pollici. O ai più immersivi TV 55 pollici. Vale la pena ricordare che la lunghezza della diagonale del pannello è la misura a cui si fa riferimento quando si parla di pollici. E che per convertire il valore in centimetri, è sufficiente moltiplicarlo per 2.54.

Che differenza c’è fra TV LED e TV OLED?

Parliamo della tecnologia con cui è realizzato il display. I TV LED sono dotati di lampade che illuminano i pixel da dietro, permettendo loro di cambiare colore. I TV OLED, come Sony A83J, sono invece provvisti di pixel autoilluminanti che lavorano in autonomia. Spegnendosi totalmente, danno vita al nero assoluto che enfatizza i contrasti. I pannelli LED, in questo, sono meno accurati. In compenso, offrono una superiore luminosità.

Cosa cambia fra un TV Full HD ed un modello 4K?

La differenza tra un TV Full HD e uno 4K è la risoluzione, ovvero il numero di pixel presenti sullo schermo. Parliamo delle unità più piccole che compongono l’immagine, il cui variare in numero incide sulla qualità generale. Un TV Full HD conta su 1.920 pixel in orizzontale e 1.080 in verticale che, per un modello 4K, salgono rispettivamente a 4.096 e 2.160. Il risultato è un’immagine molto più dettagliata e definita. Il tutto a patto che il contenuto nasca per tale risoluzione.



TV: tutto quello che c’è da sapere dalle caratteristiche ai prezzi

Schermi di qualità per 360 gradi di intrattenimento

Hub multimediale domestico, il TV di casa è una porta spalancata sul mondo. Ai classici canali televisivi, infatti, le smart TV affiancano contenuti di tutti i tipi fruibili in streaming. E funzioni evolute rette dalla connettività di rete. Ma cominciamo dall’inizio. Per scegliere il giusto televisore, è bene ragionare in partenza sulle dimensioni. Comprese fra 24 pollici e oltre 75 pollici, dovrebbero adattarsi all’ambiente in cui è collocato il TV, offrendo all’utente una corretta distanza di visione. Tale variabile cambia in base alle misure ed alla risoluzione del display. Senza addentrarci troppo in dettagli tecnici, è possibile determinarla con precisione attraverso un apposito calcolatore online. Che sia un TV 32 pollici Full HD o un TV 50 pollici 4K come Samsung AU7170, ciò che più conta è la qualità dell’immagine, elemento sul quale incidono numerosi fattori. Luminosità, contrasto, ampiezza degli angoli di visione: eccone solo alcuni, ai quali si aggiunge la tecnologia HDR, presente ormai su quasi tutti i modelli. Acronimo di High Dynamic Range, l’HDR enfatizza i contrasti, estende la gamma cromatica e, in buona sostanza, rende i contenuti più realistici. Di contro, però, incide un po’ sui consumi energetici espressi in kW/h, facendoli salire. Non a caso, l’etichetta energetica dei TV prevede due valori distinti: con e senza HDR attivato. Più in generale, la suddivisione in classi di efficienza (da G ad A) descrive il comportamento di ciascun modello in termini di consumi. Per chi cerca il massimo dell’efficienza, sono i TV OLED, come LG OLED A1, a uscire vincitori perché privi di lampade posteriori per la retroilluminazione. I modelli LED, invece, che ne hanno bisogno per funzionare, consumano di più. In genere, però, costano di meno all’acquisto. A livello di pura immagine, gli OLED offrono neri assoluti e contrasti eccezionali ma i LED eccellono per luminosità e vivacità dei colori.

Soluzioni per tutte le tasche

Per portarsi a casa un modello semplice destinato alla visione dei soli programmi TV possono bastare anche 150 euro. Il budget necessario, però, tende a salire con i televisori smart, in un crescendo tecnologico che arriva a toccare e superare i 1.500 euro. Quale che sia la tipologia scelta, a determinare il prezzo finale entrano in gioco due variabili trasversali: dimensioni e brand. In linea generale, è bene verificare che il TV sia compatibile col nuovo standard DVB-T2. Per rendere le cose più facili, tutti i modelli che abbiamo scelto sono a prova di nuovo digitale terrestre. Streaming via smartphone, download di applicazioni, controllo vocale attraverso gli smart speaker: ecco cosa offre una smart TV. I modelli più evoluti, poi, sfruttano l’intelligenza artificiale per restituire all’utente immagini personalizzate in base ai contenuti e all’ambiente di visione. Senza contare che i TV top di gamma integrano speaker potenti con suono surround ultraimmersivo. A far lievitare il prezzo è anche un design curato che si esprime attraverso linee eleganti, profili sottili e l’uso di materiali di pregio. Per chi desidera un buon TV 55 pollici LED, Trovaprezzi.it consiglia differenti soluzioni. La più conveniente è rappresentata dal TCL P615, acquistabile per circa 400 euro. Completo ed intuitivo, non si fa mancare la risoluzione 4K e le funzioni smart. Scegliendo il TV Panasonic JX940E la qualità dell’immagine fa un salto avanti notevole. Proposto a poco meno di 1.000 euro, mostra un intrigante profilo ultrasottile. Ancora meglio si comporta il Samsung QN90A, modello di fascia alta con tecnologia Neo QLED. Stiloso e ricco di funzioni esclusive, è venduto a circa 1.300 euro.



Questo negozio partecipa al Trusted Program. Più informazioni

Questo negozio raccoglie recensioni certificate con Feedaty. Più informazioni

Torna su